Cerca Hotel al miglior prezzo

Le foto di cosa vedere e visitare a Madrid

Madrid: vita notturna, shopping e divertimento

Pagina 1/2

La vita notturna è una delle peculiarità di una città che sembra non riposare mai, Madrid, ma allo stesso tempo riesce a combinare perfettamente le abitudini dei nottambuli con quelle dei più mattinieri. Se è normale pranzare tardi (le 14,30 è l'ora d'inizio normale per il pranzo), spesso la cena al ristorante scivola a mezzanotte, ora a partire dalla quale l'invito è a intrattenersi nei locali che restano aperti fino all'alba.

Indipendentemente da cinematografi, sale da ballo e spazi riservati ai molteplici spettacoli, di notte la vita ferve nei ritrovi concentrati in più d'una zona. La calle Huertas, che s'allunga fino a Piazza Sant'Anna, è una delle più frequentate, insieme ai dintorni di Alonso Martínez, Bilbao, Piazza Santa Barbara, arrivando praticamente fino al quartiere Malasaña, con la Piazza del Due Maggio. Nelle vie di Moncloa e Argüelles troviamo sostanzialmente un ambiente universitario mentre in vari punti di Castellana, Recoletos e Paseo del Prado abbondano locali alla moda, che in estate si trasformano in bar all'aria aperta, simbolo della stagione estiva madrilena. Lo stesso discorso vale per il Paseo del Pintor Rosales, che fa mostra di parecchi locali di questo tipo, dove manca solo la brezza marina, sostituita dal fresco della vegetazione del Parco dell'Ovest.

Nonostante l'ampia offerta a livello di ritrovi e spettacoli, il maggior intrattenimento si trova per strada. Fatta eccezione per la stagione invernale, appena il buon tempo lo permette gli abitanti escono in massa, spostandosi da un punto all'altro, passando da una cena ad un concerto, recandosi ad un appuntamento nell'ultimo bar alla moda. A proposito della musica, vale la pena d'insistere sull'esistenza di parecchi posti specializzati, che molto spesso offrono spettacoli dal vivo di complessi rock, jazz e cantautori.

Alcuni locali notturni di musica dal vivo

  • Bar Caffè Clamores Jazz - Riferimento d'obbligo per le più importanti bande di jazz e sporadicamente per cantautori e gruppi di blues.
  • Calle Alburquerque, 14
  • Casa Patas - Appuntamento d'obbligo per gli appassionati di flamenco.
  • Calle Cañizares, 10
  • Caffè Centrale - Uno dei templi del jazz a Madrid.
  • Plaza del Ángel, 10
Sono numerosi i locali notturni riservati al flamenco ("tablaos") e i ristoranti-spettacolo che offrono musica dal vivo tutti i giorni. Parecchie anche le sale per concerti, feste, ballo con orchestra. Ogni anno, Madrid è sede di un importante Festival di Jazz e un non meno prestigioso Festival di Flamenco.

Cinema
Nei pressi di Gran Vía (Métro Callao e Plaza de España) e di calle Fuencarral (Métro Bilbao) si concentra la maggior parte delle sale cinematografiche, anche se esistono altri cinema non così centrici, o ubicati addirittura piuttosto lontano dal centro urbano. Le sale che si trovano nei pressi di Plaza de España presentano film in versione originale, con sottotitoli. La Filmoteca Nazionale, insediata nel Cine Doré (calle Santa Isabel, 3; Métro Antón Martín) offre cicli in versione originale, con sottotitoli o con traduzione simultanea. Cinema tridimensionale nella sala Imax Madrid (Parco Tierno Galván, Métro Méndez Álvaro). La programmazione giornaliera dei film con i rispettivi orari e le sale cinematografiche di proiezione si può consultare nella sezione speciale dei giornali, che il venerdì pubblicano un fascicolo in aggiunta, dedicato al tempo libero e la diversione. Esistono anche pubblicazioni specifiche, che forniscono informazioni su tutti gli spettacoli, di settimana in settimana.

I grandi punti di vendita specializzati in dischi, libri e video sono ubicati nei dintorni di Porta del Sole, in calle Princesa, calle Goya, Paseo de la Castellana, oppure nelle grandi aree commerciali della periferia. Il quartiere Salamanca, le vie intorno al convento delle Salesiane e a Chueca riuniscono i negozi di moda più eleganti, dove acquistare soprattutto gioielli, scarpe, mobili e oggetti vari.
... Pagina 2/2 ...
Shopping
Guardandosi intorno, si scopre che nelle vie del centro storico rimangono aperti numerosi negozi di tipo "tradizionale"; alcuni sono riusciti a sopravvivere addirittura nei secoli e la loro clientela attuale è una garanzia di continuità nel futuro. Attorno a Piazza Maggiore pullulano negozi specializzati in "espadrillas", cordame, cappelli e oggetti riservati al culto... entrare in uno è come fare un tuffo indietro nel passato. Lo stesso succede ogni domenica mattina nel mercato per antonomasia di Madrid: il popolare "Rastro" (nei pressi di Tirso de Molina, Cascorro e La Latina, fino ad Embajadores). Vi si può comprare di tutto, si vende e si scambia all'aria aperta, o nei variopinti negozi dei paraggi.

Inoltre, Madrid è un ottimo posto per comprare oggetti artistici e antichi. Nel quartiere Salamanca, in calle Barquillo, nell'area intorno al Centro Reina Sofía, si susseguono le gallerie d'arte, fedele riflesso dell'importanza dell'arte spagnola - passata e presente - in tutto il mondo. I moderni "supermercati" dell'arte permettono d'acquistare opere di autori giovani che si stanno facendo strada energicamente ma anche di autorità ormai riconosciute. Buona l'offerta di antichità nel quartiere Salamanca, nel "Mercado Puerta de Toledo" e nei negozi stabili del Rastro. La Numismatica e la Filatelia hanno fissato il loro "quartier generale" intorno a Piazza Maggiore; tutte le domeniche c'è un'esposizione sotto i suoi portici. Gli amanti della lettura possono scegliere tra diversi eventi lungo l'anno. A tale proposito, ricordiamo la Fiera del Libro - al Ritiro, tra la fine di maggio e i primi di giugno - e la Mostra del Libro Vecchio e d'Occasione - a Recoletos, ai primi di maggio -. Un po' dovunque troviamo grandi librerie moderne, accanto ad altre più vecchie, che custodiscono veri tesori per bibliofili.

Parchi Tematici
Per completare l'offerta nel settore del tempo libero e lo svago, accenniamo a tre parchi acquatici (Aquasur, Aquamadrid e Aquópolis); uno Zoo Acquario tra i più importanti del mondo per numero di specie animali e per il lavoro continuo di ricerca, conservazione, riproduzione ed educazione; un "safari" (Safari Madrid); un Luna Park con oltre 40 attrazioni per tutti i gusti - in estate organizza concerti nell'auditorio -. Rispetto ai parchi tematici, Faunia è un parco biologico della natura, nel quale coabitano la fauna, la flora e la tecnologia d'ultima generazione che - rispettando l'ambiente - permette la "riproduzione" di differenti aree naturali. Movie World Warner Bros è uno tra i più spettacolari parchi tematici esistenti al mondo nonché il più grande d'Europa; riproduce il mondo del cinema della Warner con molteplici attrazioni, occupando 250 ettari di terreno ubicati nella località di San Martín de la Vega. Si arriva facilmente: per strada e in treno (RENFE).

Sport
A Madrid si celebrano importanti eventi sportivi, soprattutto legati al calcio. I tre stadi più rinomati della capitale sono: Santiago Bernabéu - sede del "Real Madrid", nove volte campione d'Europa -, Vicente Calderón - che appartiene alla squadra "Atlético" - e Teresa Rivero - di proprietà del "Rayo Vallecano" -, che offrono quasi ogni settimana spettacoli di massa. La Maratona Popolare e la San Silvestre sono corse alle quali assiste un pubblico molto numeroso; lo stesso succede nella tappa finale di ogni edizione del Giro ciclistico di Spagna. La regione dispone di un centinaio di impianti all'aria aperta, un centinaio di club di tennis e una ventina di campi da golf, oltre a numerosi polisportivi municipali. Non mancano neppure le installazioni richieste per la pratica degli sport invernali. A meno di un'ora in automobile sono ubicate le stazioni di Valdesquí - a Cotos, con 22 chilometri di piste percorribili - e di Navacerrada - sul Passo di Navacerrada, con 10 chilometri di piste -.


loading...
25 Agosto 2017 Il Cinema sotto le Stelle a Cinecittą World ...

In questa caldissima estate 2017 solo di sera si può trovare un ...

NOVITA' close