Cerca Hotel al miglior prezzo

Torino by Night: il fascino della prima capitale d'Italia si vive la notte

Pagina 1/2

E’ nelle sere d’inverno che Torino svela il suo volto più ‘contemporaneo’: infatti, ogni anno, da novembre fino a gennaio, la città si trasforma con Luci d'Artista: splendenti installazioni create da artisti internazionali che rendono le strade del centro cittadino una straordinaria galleria d’arte a cielo aperto. Le facciate di chiese e palazzi, piazze, ponti e cortili vengono ridisegnate e trasfigurate magicamente attraverso giochi di luci e proiezioni. Quest’anno, poi, si tratta di un’edizione particolare, perché saranno presenti 3 nuove opere più 1 che arriva direttamente da Lione (piazza Carlo Felice).

Luci che si riaccenderanno a giugno, nell'ambito dei festeggiamenti dei 150 anni dell’Unità d’Italia. Sul sito del comune www.comune.torino.it e negli info-point sparsi per la città si trovano le brochure degli itinerari a piedi o sul City Sightseeing Bus (con commentario specifico), un modo comodo e divertenre per scoprire tutte le 21 installazioni. Da non perdere Piazza Palazzo di Città coperta dal tricolore Tappeto Volante, gli Spiriti Blu sul Monte dei Cappuccini e il Planetario che sovrasta la liberty via Pietro Micca. Tra una tappa e l’altra del vagabondare, ristoratevi negli antichi caffè tanto amati dall’élite intellettuale e politica turineisa - nonchè da Nietzsche!- per gustare cioccolate calde e bicerin: enormi specchiere rococò e morbidi divani per perdere i sensi nella pasticceria sabauda.

Riprendete la strada sotto i portici chic di via Roma, curiosate negli atelier giovani e fate apericena nei locali trendy del Quadrilatero intorno a piazza Filiberto. Infine, dirigetevi al Mercatino di Natale www.mercatinonataletorino.it nello storico quartiere operaio di Borgo Dora - famoso per il marché aux puces del Balon- dove troverete 100 bancarelle e 52 chalets avvolti da luci e musica. Tra vin brulé e grissini ricoperti di cioccolato scoprirete la vera nuova anima di Torino: enogastronomia, arte e artigianato in un favoloso mix cosmopolita!

DA NON PERDERE
La Torino che si è riconvertita: oltre all’Egizio, visitate il nuovissimo MAO - museo arte orientale; seguite i readings + the nel suggestivo Circolo dei Lettori a Palazzo Granieri della Roccia, cenate e ballate con i concerti del Jazz Club Torino; andate alle inaugurazioni del Pastis, salite sulla Mole-museo del cinema illuminata da Merz per vedere la città dall’alto, passeggiate tra le brume rosate del tramonto al Valentino fino al borgo medievale. Non perdete il giro delle mostre alle residenze reali ma neppure le serate polivalenti del Caffè Basaglia: cena, arte e concerti gestiti in collaborazione con un gruppo di degenti delle strutture psichiatriche cittadine.

Check in: TORINO dal 12 al 30 dicembre
... Pagina 2/2 ...HOTEL ASTORIA 3* Via XX Settembre 4, 10121 Torino, 1 camera doppia da 52.58 euro (solo pernottamento)

TRIPADVISOR DICE
20 05 2010 - Lakshmi769, Roma
L'Hotel Astoria è innanzitutto facilmente raggiungibile, a due passi dalla stazione Porta Nuova e dal Centro della città, con fermate tram e bus davanti; è piccolo ma curato e carino,sono tutti gentilissimi e preparati. Le stanze sono piccole ma pulitissime, per colazione ci sono cibi delle migliori marche e il cappuccino è ottimo! C'è anche qualcosa per la colazione continentale. Ottimo rapporto qualità prezzo

Per maggiori informazioni e per i termini completi dell’offerta: www.octopustravel.it


15 Dicembre 2017 Il Presepe Vivente di Sutri

Il Presepe Vivente di Sutri è pronto a regalare il proprio incanto ...

NOVITA' close