Cerca Hotel al miglior prezzo

50° anniversario del Gemellaggio tra le città di Verona e Monaco di Baviera

Pagina 1/2

Ricorre quest’anno il 50° anniversario dello storico accordo: nelle giornate del 14 e 15 maggio Verona accoglierà il sindaco della città tedesca accompagnato da una delegazione comunale e da esponenti dell’economia, dell’università, della cultura, etc.

Verona e Monaco di Baviera sono legate da proficui rapporti e hanno entrambe un centro economico, culturale ed enogastronomico di grande rilevanza. Il turismo costituisce un importante elemento di prosperità ed è la leva che favorisce gli scambi tra i due centri.
Air Dolomiti è il vettore di riferimento che collega le due città grazie ai quattro voli giornalieri dal Valerio Catullo sullo scalo bavarese.

Verona è la sede legale della Compagnia mentre Monaco è l’aeroporto di riferimento in Germania: al Terminal 2 si concentrano i voli in partenza per l’Italia e qui la Compagnia è il primo vettore internazionale.

Il Presidente & CEO di Air Dolomiti, Michael Kraus, commenta così quest’evento: “fin dalla sua nascita Air Dolomiti ha sempre unito Verona e Monaco e ha contribuito al rafforzamento delle relazioni internazionali rendendo più facili i contatti umani, culturali e commerciali: ci sentiamo quindi particolarmente coinvolti nei festeggiamenti di queste giornate. La Compagnia assume un ruolo centrale nel collegare le due città perché permette il contatto e favorisce la promozione delle rispettive regioni. Per noi essere “regionali” non significa solo operare con un certo tipo di aeromobile ma conoscere il territorio e mantenere solide le relazioni con esso”.
... Pagina 2/2 ...
In occasione del Gemellaggio, Air Dolomiti sarà presente in Piazza Bra con una mongolfiera e coinvolgerà il pubblico in un’ esperienza di volo inaspettata e divertente. Dopo il check-in i visitatori potranno decollare e osservare le bellezze della città da un punto di vista inusuale.

Il 50° anniversario è un’ importante occasione per rafforzare ancora di più i rapporti tra le due realtà e creare nuove relazioni.

Fonte: Ufficio Stampa Air Dolomiti
Visita Airdolomiti.it
 

 Pubblicato da il 13/05/2010 - - ® Riproduzione vietata

close