Cerca Hotel al miglior prezzo

Traghetto Civitavecchia Palermo: più facili le vacanze estive in Sicilia

Sarà operativo per tutto il periodo di alta stagione l’accordo di code sharing tra Grandi Navi Veloci e Snav sulla linea Civitavecchia-Palermo-Civitavecchia. Dal 26 maggio al 12 settembre i due vettori tornano a integrare la propria offerta su una delle più importanti Autostrade del Mare italiane sulla direttrice Nord-Sud a tutto vantaggio della clientela, che avrà così la massima disponibilità di opzioni sul calendario, con partenze pressoché giornaliere da entrambi i porti nei cruciali mesi estivi. Le due compagnie serviranno la linea ognuna con un’unità di tipologia mista passeggeri e merci e ognuna con tre partenze alla settimana dal porto di Roma e di Palermo.

Particolarmente interessante la partenza del venerdì sera verso il capoluogo siciliano, operata de entrambi vettori, a soddisfare la maggior richiesta di posti per le date del weekend. La traversata del venerdì di Grandi Navi Veloci prosegue inoltre la sua rotta fino a Tunisi, raggiunta settimanalmente dalla compagnia genovese con una sosta di poche ore a Palermo, scalo strategico sia per le merci sia per i passeggeri.

GNV partirà dunque da Civitavecchia il lunedì, mercoledì e venerdì e da Palermo il martedì, giovedì e domenica, alternandosi con le partenze di SNAV da Civitavecchia il martedì, venerdì e domenica e da Palermo il lunedì, mercoledì e sabato. Le biglietterie e i call center di Grandi Navi Veloci e Snav e tutte le agenzie di viaggi venderanno indifferentemente i biglietti dell’una o e dell’altra compagnia, ferma restando la distinta politica commerciale.

L’accordo è positivo sul versante passeggeri, che avranno sempre la possibilità di coprire la distanza tra Roma e Palermo con una comoda traversata notturna, evitando la faticosa guida sulla trafficatissima dorsale tirrenica e disponendo di tutti i comfort e i servizi di bordo. Allo stesso modo le merci avranno maggiore facilità di carico durante i mesi che segnano il maggior afflusso dei vacanzieri per e dalla Sicilia, una regione centrale per il commercio e diversi settori produttivi, dall’agricoltura al manifatturiero che, dallo scalo di Civitavecchia risalgono l’Italia attraverso il Triveneto fino alla direttrice del Nord Est europeo.

Dice il c.te Raffaele Aiello, Amministratore Delegato di SNAV “Accordo importante che favorisce, un più ordinato flusso di traffico per la Sicilia da Civitavecchia, sempre più HOME PORT per la Snav che da quest’anno, con il Cruise Ferry SNAV TOSCANA, collega anche la CORSICA”.
Dice Ariodante Valeri, Direttore Generale GNV “Siamo soddisfatti di aver stretto questo accordo con Snav, che va incontro alle esigenze dei rispettivi passeggeri e si pone in un’ottica di continuità ed efficienza del servizio verso gli operatori”.
Prima del 26 maggio e dopo il 12 settembre il collegamento Civitavecchia-Palermo sarà come sempre garantito da GNV con tre partenze alla settimana da entrambi i porti.
  •  
01 Novembre 2017 Halloween a Cinecittà World: programma e ...

Le lunghe giornate estive stanno lasciando il passo alle fresche e più ...

NOVITA' close