Cerca Hotel al miglior prezzo

Le spiagge pił belle di Costa Rei, attrezzate e libere

La Costa Rei, destinazione turistica sul versante sud-orientale della Sardegna, è parte della località Muravera e del territorio di Sarrabus. Un territorio aspro e selvaggio, affascinante e ricco di scorci emozionanti, compreso tra i monti dei Sette Fratelli, l’oasi naturalistica omonima, dolci colline e il mare mozzafiato della Sardegna.

L’acqua qui presenta una tavolozza di colori che spaziano dall’azzurro trasparente al verde smeraldo al blu cobalto, spingendosi al largo della costa. L’atmosfera profuma di mirto e macchia mediterranea, fitta e rigogliosa in questa zona della Sardegna, e i ginepri adornano con eleganza il panorama. La Costa Rei è anche terra d’eccellenza in termini di gastronomia, in cui i prodotti locali rigorosamente biologici sono un vanto e una promessa, storia e cultura, oltre a interessanti e vivaci eventi, come la Sagra degli Agrumi, che vengono organizzati nel corso dell’anno. Scopriamo qui quali sono le spiagge più significative, da non perdere, tutte, idealmente, da inserire nella classifica delle spiagge più belle della Sardegna del sud.

Spiaggia Sa Iba de Ziu Franciscu


Indicata per i surfisti, perfetta anche per i bambini (grazie ai fondali bassi e sabbiosi), questa spiaggia si estende lungo poco meno di 3 chilometri di costa ed è la prima delle spiaggia della Costa Rei. La sabbia, soffice e finissima, è di un bel bianco abbagliante, mentre il mare regala tutte le sfumature dell’azzurro. Di solito poco frequentata, anche durante la stagione estiva, sulla spiaggia non sono presenti servizi di alcun tipo, mentre nelle vicinanze si trovano comodi spazi gratuiti in cui lasciare l’auto.
Selezionata perché: la vegetazione che la circonda, tra canneti e macchia mediterranea, le conferisce un’aura ancora più “fuori dal mondo”.
Come arrivare: da Olia Speciosa, prendere la strada provinciale 18 verso Capo Ferrato per 5 chilometri, quindi svoltare sul tracciato sterrato, segnalato, che conduce direttamente verso la spiaggia.

Spiaggia di Piscina Rei


Chi cerca un paesaggio paradisiaco, deve visitare la meravigliosa spiaggia di Piscina Rei. Nominata da Lonely Planet una delle 10 più belle al mondo, è contornata da piante di ginepro, macchia mediterranea e impreziosita dai rari e protetti gigli di mare che spuntano dalla sabbia, candidi e bellissimi (da non raccogliere, però!). La sabbia, di un bianco quasi abbagliante, si affaccia sul mare cristallino, così trasparente da assomigliare ad una immensa piscina a cielo aperto. Ideale per le famiglie con bimbi anche piccoli, è però anche frequentata da giovani e gruppi che qui cercano relax o divertimenti acquatici (molto praticati lo snorkeling, la pesca subacquea e il diving). Attrezzata con stabilimenti balneari, bar e ristoranti, ci sono anche ampi tratti liberi.
Selezionata perché: a due passi dalla spiaggia si trovano il complesso megalitico Cuili Piras e i menhir di Nuraghe Scalas.
Come arrivare: da Muravera prendere la strada statale 125 Orientale Sarda per 1 chilometro, quindi seguire SS125var in direzione strada provinciale 20 a Castiadas per circa 19 km e prendere l’uscita verso Olia Speciosa. Continuare sulla strada provinciale 97 per 6,6 km, seguendo le indicazioni per Spiaggia Piscina Rei. Lasciare l’auto in uno degli spazi per il parcheggio dell’auto e proseguire a piedi.

Spiaggia di Monte Nai


Tratto bellissimo parte della baia di Costa Rei, la spiaggia si caratterizza come il classico litorale bianco abbagliante e il mare propone meravigliose tonalità di azzurro-verde. Con fondali dolcemente digradanti, vita sottomarina variopinta da esplorare con maschera e boccaglio e la suggestiva sagoma dello Scoglio di Peppino che in lontananza emerge maestosa dall’acqua, la Spiaggia di Monte Nai è una perla di bellezza e pace. La cala più famosa, parte di questo tratto di costa che si estende per circa 8 chilometri, è senza dubbio Is Cappuccinus, molto apprezzata dalle famiglie con bambini. Sia libera, che attrezzata, con bar e punti ristoro, lungo tutto il lido è possibile trovare comodi parcheggi in cui lasciare l’auto.
Selezionata perché: lo spettacolo del “monte” che sovrasta il mare è unico.
Come arrivare: la spiaggia si trova a sud della precedente. Dalla Provinciale 97 percorrete via Ichnusa in direzione sud fino a Marina Rei. Mantenendo sempre vi Ichnusa prendete poi la traversa via delle Agavi a sinistra, che conduce alla spiaggia.

Spiaggia di Cala Pira


Seguito naturale della Spiaggia di Monte Nai, Cala Pira è una bella baia affacciata sull’isola Serpentara e “protetta e sorvegliata” da una torre spagnola del XVI secolo, che racconta ancora storie e leggende di pirati. La rena, dal caratteristico colore rosa, si tuffa nel turchese trasparente dell’acqua, i cui fondali bassi sono molto amati dalle famiglie con bambini piccoli, che qui possono giocare in tutta tranquillità. Circondata da un promontorio punteggiato dalla macchia mediterranea, la spiaggia è libera, ma vi si trova un punto ristoro e, nelle vicinanze, un comodo ma piccolo parcheggio. Meglio, quindi, arrivarci presto al mattino.
Selezionata perché: è accessibile anche ai diversamente abili.
Come arrivare: da Muravera, prendere la strada statale 125 Orientale Sarda e percorrerla per circa 1 km, quindi seguire SS125var in direzione strada provinciale 20 verso Castiadas per 19 km. Prendere l’uscita verso Olia Speciosa e proseguire sulla strada provinciale 18, seguendo le indicazioni, fino a destinazione.

Spiaggia delle Ginestre


Una delle meno “selvagge” della Costa Rei, ma non per questo meno bella, la Spiaggia delle Ginestre è composta da sabbia a grana grossa, di colore bianco, e lambita da un mare puro e cristallino dal bellissimo colore verde smeraldo. I fondali bassi consentono la balneazione sicura (e i giochi) anche dei bambini più piccoli, mentre lo scoglio di Peppino, posto proprio di fronte, è un affascinante punto da raggiungere a nuoto, senza fare troppa fatica. Direttamente sulla spiaggia si trova solo un punto ristoro (oltre ad alcuni stabilimenti balneari), ma nelle sue immediate vicinanze c’è tutto ciò che occorre per una giornata rilassante o attiva: bar, ristoranti, discoteche, pizzerie.
Selezionata perché: nei giorni ventosi fa la felicità degli amanti del kitesurf.
Come arrivare: da Muravera prendere la strada statale 125 Orientale Sarda per 1 km, quindi seguire SS125var in direzione strada provinciale 20 verso Castiadas per 19 km. Prendere l’uscita verso Olia Speciosa e proseguire sulla strada provinciale 18, seguendo le indicazioni per Via delle Ginestre, fino a destinazione.

Spiaggia di Santa Giusta


Amatissima dai locali, molto frequentata anche dai turisti, la spiaggia di Santa Giusta è una bella distesa di rena bianca, mista a ghiaia, con fondali bassi. Il mare propone varianti di colore che spaziano dall’azzurro trasparente al turchese. Dotata di numerosi servizi come noleggio sdraio/ombrelloni, punto ristoro e bagni, vicino alla spiaggia ci sono ristoranti, bar, locali notturni e negozietti dove fare dello shopping tra una nuotata e l’altra. Non manca, infine, un comodo parcheggio nelle vicinanze del lido.
Selezionata perché: intorno alla spiaggia ci sono alcune calette selvagge, facilmente raggiungibili a piedi, che meritano di essere visitate.
Come arrivare: da Muravera prendere la strada statale 125 Orientale Sarda per 1 km, quindi seguire SS125var in direzione strada provinciale 20 verso Castiadas per 19 km. Prendere l’uscita verso Olia Speciosa e proseguire sulla strada provinciale 18, seguendo le indicazioni fino a destinazione.

Spiaggia di Marina Rei


Lunga, con sabbia fine, bianca/dorata e morbida, la spiaggia di Marina Rei è un gioiello affacciato sul mare cristallino verde smeraldo, con fondali bassi ideali per i giochi dei bimbi e per l’accesso delle persone con diverse abilità motorie. Circondata dalla classica vegetazione mediterranea, qui si trovano tutti i servizi più richiesti: stabilimenti balneari (ma non mancano gli spazi liberi), punti ristoro, noleggio moto d’acqua e pedalò, ristoranti e pizzerie. Comodi parcheggi nelle immediate vicinanze.
Selezionata perché: alcuni locali, al calar del sole, organizzano serate musicali.
Come arrivare: da Muravera prendere la strada statale 125 Orientale Sarda per 1 km, quindi seguire SS125var in direzione strada provinciale 20 verso Castiadas per 19 km. Prendere l’uscita verso Olia Speciosa e proseguire sulla strada provinciale 97 per 7,7 km, seguendo le indicazioni per Via Ichnusa in direzione di Via del Lentischio.
  •