Cerca Hotel al miglior prezzo

Letteratura di viaggio: 10 nuovi libri da non perdere

Si rinnova come ogni anno l’appuntamento con il Salone Internazionale del Libro, che nel 2017 giunge alla sua 30a edizione, ospitata al Lingotto Fiere di Torino dal 18 al 22 maggio. Fra padiglioni e gallerie occupanti complessivamente una superficie di 45.000 mq, abbiamo scoperto una realtà fieristica rappresentata da ben 1.200 case editrici organizzate in 452 stand i cui spazi costituiscono il massimo must bibliografico desiderato dagli appassionati della cellulosa scritta e stampata. Fra fiumane di gente ed enormi moli di libri, siamo andati alla ricerca delle più valide proposte editoriali focalizzate sul tema del viaggio, generate da esperienze singolari, studi di genere, analisi territoriali e ambizioni attrattive fruite “Oltre il confine” (tag line di quest’ultima edizione del Salone). Si è dunque evinta una selezione di 10 titoli comprendenti nella loro summa guide originali, consessi nostrani, itinerari valenti e suggerimenti in grado di sdoganare il concetto di “viaggio”, coniugandolo dunque entro una dimensione che fa dell’Italia, dell’Europa e del mondo un’unica terra attraverso la quale conoscere, ammirare e toccare con mano la storia del dinamismo umano espresso in ogni sua forma e con qualunque mezzo, ma sempre nell’ottica di un turismo (ri)emergente, il cosiddetto “turismo lento”.

1. Le più belle ferrovie secondarie d’Italia. Scritta da Diego Vaschetto ed edita il 17 novembre 2016 da Edizioni del Capricorno, la guida si è rivelata essere un piccolo ma significativo fenomeno bibliografico ristampato dopo solo 3 settimane dall’uscita, recensito con entusiasmo da grandi quotidiani quali Il Sole 24 ore, Repubblica e Corriere della Sera. Uno sguardo dell’autore sui tracciati “di riserva” percorsi da timidi ma fondamentali treni, figli di una storia che indaga gli avamposti di collegamento meno famosi eppur nodali.

2. 35 borghi imperdibili di Langhe e Roero. Della collana “Altri turismi” e sempre sostenuto da Edizioni del Capricorno è il vademecum realizzato da Stefano Camanni sui paesi Under 5.000 abitanti disseminati per due delle zone più suggestive e agresti del Piemonte, inscritte nel Patrimonio Mondiale dell’UNESCO. La guida si evince da un elenco di colleghe similari che sono attualmente l’orgoglio della casa editrice, come spiega il responsabile commerciale Ludovico Jengo: “Il Ministero per i Beni e le Attività Culturali ha dichiarato il 2017 l’anno dei borghi. Ci fa molto piacere che alcune nostre recenti pubblicazioni abbiano in qualche modo anticipato questa solenne elezione.

3. Seguendo la stella verso Santiago. E’ questa volta la Fusta Editore a proporre un diario di viaggio scritto da Nilo Marocchino e pubblicato a dicembre 2016. Una rassegna esperienziale di luoghi ma anche una sequela di precise indicazioni relative a punti di chiaro interesse carpiti nel corso di un mirato pellegrinaggio nell’era del trionfo definitivo dei percorsi della fede, o semplicemente della riscoperta di se stessi attraverso il temporaneo allontanamento dalla propria terra natia.

4. Un mondo pellegrino. La Besa Editrice ci fa conoscere l’autore di un libro di prossima pubblicazione (fine 2017), Roberto Montella. Il giovane ha compiuto un viaggio da Canterbury a Roma attraverso ben 4 stati europei, decidendo all’arrivo nella Capitale cristiana di prolungare il suo pellegrinaggio puntando a Santa Maria di Leuca, località pugliese dalla quale in passato prendevano il largo i viaggiatori per raggiungere la meta finale, la Terra Santa. Pagina dopo pagina, seguiamo l’autore nella sua avventura lunga 3.000 km interamente inanellati a piedi, fra un dolore al calcagno e una nuova e più pura filosofia dell’esistenza. “Un viaggio nell’anima più che un cammino fisico” – dice Roberto – “una formazione psicologica che resta e ti accompagna.” Indicazioni e tappe riportate nonché esaustivamente descritte.

5. Mestieri. Dalle parole alle immagini, la Fusta Editore compie il salto e approda all’illustrazione fotografica di quelli che furono i mestieri di una volta praticati in Italia e in Francia (l’opera è infatti bilingue): il bottaio, la lavandaia, il fabbricante di ghiaccio e il bacialé (quello che oggi viene internazionalmente chiamato wedding planner) appartengono a un passato che rivive in un album didascalico a colori creato da un’idea di Tiziano Vindemmio. Prezzo: € 15,00

6. Masserie di Puglia. Della Adda Editore (uscito nel 2002 ma riproposto in nuova veste) è un approfondito labirinto a cielo aperto dei templi rurali del buongusto ubicati nel Tacco d’Italia, la Puglia, dove la tradizione enogastronomica si sposa con lo spirito del viaggio campestre fra i sapori di una terra incentrata sulla bellezza del mare, il profumo del genuino e la corposa cucina mediterranea. Di Luigi Mondello.

7. Mountain Bike nei colli Euganei. La grande novità del 2017 in materia di sport all’aria aperta e itinerari sulla due ruote sbarcherà nelle librerie a settembre per il ciclo (è il caso di dirlo) “Idea Montagna”. Scritta da Laura Belpiano e Franco Renier, riporta 20 itinerari con dettagliate tracce GPS.

8. Come fare la valigia per ogni viaggio. Molto simpatica l’idea della Feltrinelli di pubblicare un’opera che spiega come preparare i bagagli prima di un viaggio, qualunque sia la meta prescelta. Le autrici Kate Simon e Sarah Barrell ci hanno visto lungo e la proposta accoglie in pieno le esigenze di quanti hanno sempre cercato la risposta a un quesito foriero di ansia e dubbi.

9. Come ti scopro l’America. Per gli amanti degli States risulterà una manna dal cielo il racconto di viaggio di Emanuela Crosetti, giornalista e fotografa che nel 2014 ha attraversato il Nuovo Continente da Saint Louis alla costa del Pacifico sulle orme di Lewis e Clark, incanalati nel mitico Passaggio a Nord Ovest. Un modo inusuale e coinvolgente si scoprire strade, vie e sentieri del grande Paese a stelle e strisce. Le oltre 4.000 miglia percorse dalla Crosetti sono diventate un libro cult, edito nel giugno 2016 da Exorma.

10. Alberghi e ristoranti d’Italia 2017. Curata da Teresa e Luigi Cremona, si rinnova la guida della editrice Touring concernente le migliori strutture ricettive dello Stivale, elencate in ordine alfabetico e divise per regioni, città e generi, con suggerimenti e informazioni dettagliate. Un volume da mettere in valigia per assaporare in tutto e per tutto le proprie vacanze.
  •  
close