Cerca Hotel al miglior prezzo

Ponte del 2 giugno dove andare in Italia? Idee originali da nord a sud

Anche quest'anno la ricorrenza della vittoria della Repubblica al referendum del 2 giugno 1946 ci regala la possibilità di partire per un viaggio sfruttando il weekend lungo dal venerdì alla domenica.

Abbiamo pensato quindi di proporvi qualche idea per aiutarvi a scegliere dove andare a riposarvi durante il ponte, magari optando proprio per l'Italia, da celebrare e da scoprire chilometro dopo chilometro.

Idee ponte nel Nord Italia


Per il nord sono diversi gli itinerari che ci stuzzicano la fantasia: uno di questi riguarda le città d'arte, e in particolare Torino. Prima che arrivi il caldo torrido dell'estate, il capoluogo piemontese è particolarmente bello da vivere in primavera anche per la sua atmosfera vivace. Oltre al classico giro in centro tra il Museo del Cinema all'interno della Mole Antonelliana o al Museo Egizio in via Accademia delle Scienze, potete prendervi una giornata per spostarvi in periferia e visitare la splendida Palazzina di Caccia di Stupinigi (Nichelino), antica proprietà della famiglia Savoia, Patrimonio dell'Umanità dichiarato dall'UNESCO nel 1997.

Il ponte del 2 giugno sulle Dolomiti


A chi invece interessa di più la montagna, il Trentino-Alto Adige offre quanto di meglio si possa desiderare. Dalla libertà e la natura dei trekking sulle Dolomiti alle passeggiate rilassanti tra laghi e rifugi, fino alle visite ai castelli disseminati nella regione: tra i tanti scegliamo Castel Thun, in località Vigo di Thon. Se decidete di rimanere in città a Trento, dopo una passeggiata per il centro storico, fate un giro al MUSE (Museo delle Scienze) o al famoso Castello del Buonconsiglio, sede dello storico Concilio di Trento.

Nel nord-est, i borghi del Friuli-Venezia Giulia possono essere visitati in auto compiendo un itinerario di tre giorni tra i più belli e significativi: tra questi, in particolare, ne segnaliamo alcuni in provincia di Udine: visitate dunque Venzone con le sue antiche mura, riconosciuto come Monumento Nazionale, oppure il delizioso Clauiano con le sue case di pietra, senza dimenticare ovviamente la celebre Palmanova, la città a forma di stella.

Dove andare con i bambini il 2 giugno


Se viaggiate con la famiglia e cercate una località adatta ai bambini, è probabile che la loro richiesta sia quella di trascorrere una giornata in un parco divertimenti: in Italia ce ne sono di tutti i tipi, ma il più famoso è probabilmente Mirabilandia in provincia di Ravenna. Aspettatevi un grande affollamento, code e autobus che arrivano da ogni luogo, ma può essere il giusto compromesso tra i desideri dei figli e quelli altrettanto legittimi dei genitori che vogliono rilassarsi sulle vicine spiagge della Riviera romagnola.

Sempre in tema di relax, che ne dite di trascorrere il ponte del 2 giugno a farvi coccolare in un centro termale in Toscana? Non c'è che l'imbarazzo della scelta, potendo scegliere anche tra località termali gratuite (pensiamo ad esempio ai Bagni di Petriolo, perfetti per le famiglie in provincia di Siena) e moderne strutture per il benessere.

Weekend del 2 giugno al Centro


Tuttavia, se optate per un viaggio on the road, sapete bene che continuando a scendere lungo la penisola, l'Italia sa regalare bellezze storiche e paesaggistiche davvero uniche. Per questo ponte abbiamo pensato alla Tuscia, una regione storica compresa tra Umbria, Lazio e Toscana, che un tempo era abitata dagli Etruschi. Se cercate qualche spunto suggeriamo il nostro articolo sui consigli per visitare la Tuscia.

Ancora più giù, in provincia di Frosinone, ci ha colpiti molto il borgo di Isola del Liri, uno dei pochi al mondo che può vantare una cascata nel centro storico.

Torniamo sul versante adriatico: se gli Appennini abruzzesi hanno vissuto in questi anni il dramma del terremoto, lungo la costa la vita fortunatamente non ha subìto grossi cambiamenti e le spiagge dell'Abruzzo si preparano ad una nuova stagione. Può essere questo il weekend giusto per inaugurarla.

Il ponte del due giugno nel Sud Italia


Ovviamente anche il sud attende i turisti per questo ponte: per chi cerca qualcosa di poco affollato, può essere conveniente raggiungere la Campania, e in particolare la provincia di Benevento, e godersi la tranquillità dei borghi antichi come Cusano Mutri e Sant'Agata de' Goti. Viceversa, se la folla non vi spaventa, la Costiera Amalfitana (foto di copertina) è una meta evergreen valida in ogni stagione.

Dopo il successo del film “Basilicata coast to coast”, la regione lucana sta sperimentando da qualche anno un grosso boom turistico; non vive però solo di rendita, perché alcune località si sono date da fare per aumentare la propria proposta culturale, ricettiva e d'intrattenimento. Da qualche mese, ad esempio, ha aperto il Ponte alla Luna, uno spettacolare ponte tibetano nel comune di Sasso di Castalda, che si va ad aggiungere al già rodato successo del Volo dell'Angelo tra Castelmezzano e Pietrapertosa.

Speriamo di esservi stati d'aiuto per avere qualche idea di viaggio per il ponte del 2 giugno; se non riuscite a partire questa volta, sfruttate i nostri consigli per la prossima occasione dando un'occhiata al calendario dei ponti 2017.
  •  

 Pubblicato da il 19/05/2017 - 4.931 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
25 Agosto 2017 Il Cinema sotto le Stelle a Cinecittą World ...

In questa caldissima estate 2017 solo di sera si può trovare un ...

NOVITA' close