Cerca Hotel al miglior prezzo

Toilet Bus a Milano: i primi water e lavandini itineranti d'Europa

E' Milano la città che che ha battezzato il primo toilet bus di tutto il continente europeo: questo pullman speciale, che è il risultato di un'idea copiata dalla Cina, ha lo scopo di conservare e migliorare il decoro in città, ha esordito ufficialmente in Darsena questa settimana, in occasione della Settimana della Moda, che ha attirato un gran numero di persone in questo e negli altri quartieri del capoluogo lombardo.

Ma in cosa consiste un toilet bus? Come il nome lascia facilmente intuire, si tratta di un vero e proprio autobus, che però - invece dei classici sedili - propone cinque bagni pubblici, che sono gratuitamente a disposizione di chiunque: in questo caso, il mezzo è un autobus in disuso dell'Atm, a cui sono stati aggiunti, oltre ai wc, anche i lavandini.

Dopo il "debutto" in Darsena, il toilet bus girerà per tutta Milano a seconda dei luoghi in cui ce ne sarà bisogno, seguendo gli eventi più importanti che dovrebbero attirare un gran numero di persone. E così, se fino a ieri, domenica 28 febbraio, il pullman è stato collocato in viale Gorizia, sulla Darsena, per il fine settimana della Fashion Week, nelle prossime settimane sarà possibile usufruirne vicino al Duomo in vista della Stramilano, ma anche in zona Tortona, vicino ai Navigli, per gli eventi del Fuorisalone durante i giorni del Salone del Mobile. E ancora, quando ci sarà la Milano Marathon il toilet bus si troverà dalle parti di Porta Venezia - Giardini Indro Montanelli, per poi - a maggio - arrivare nei pressi dello stadio Meazza, in zona San Siro, per la finale della Champions League di calcio.

Il mezzo è impossibile da non riconoscere, sia per il suo colore azzurro sia perché riporta la scritta "Toilet Bus". A bordo si trovano due wc per le donne, un wc per gli uomini, un orinatoio per gli uomini e un wc per le persone disabili; è presente, inoltre, un fasciatoio per i neonati, mentre i lavandini sono quattro. Tra progetto, omologazione e lavori veri e propri, la spesa per il Comune di Milano è stata di più di 70mila euro.

Tra le altre caratteristiche del toilet bus meneghino, il servizio di serbatoi per l'acqua pulita con un'autonomia di più di 2500 litri; la presenza di un ambiente climatizzato è destinata a favorire il massimo del comfort. Il bus ha bisogno di alimentazione elettrica, a cui può attingere grazie alle colonnine predisposte in maniera specifica nelle diverse aree di parcheggio.
  •  

 Pubblicato da il 29/02/2016 - 7.824 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
close