Cerca Hotel al miglior prezzo

Londra misteriosa: tour tra luoghi spaventosi, fantasmi e leggende

C’è la Londra dei musei e dei monumenti, quella dei mercatini e dello shopping e poi c’è un’altra Londra. Quella buia, paurosa e insolita. Il lato oscuro della capitale inglese, poco conosciuto e ancor meno sponsorizzato, insomma, che permette di scoprire la città seguendo le orme di personaggi storici realmente esistiti (vedi Jack lo Squartatore), all’inseguimento di leggende metropolitane e immergendosi in miti e dicerie.

Ecco una mini guida con suggerimenti utili, solo per i più coraggiosi.


La Torre di Londra: mille anni di storia per uno dei monumenti maggiormente rappresentativi di Londra. Costruita per volere di William il Conquistatore nel lontano 1066, la Torre di Londra è un concentrato di fascino, sorpresa e storia terrificante. Un tempo utilizzata come prigione, qui furono rinchiusi molti personaggi illustri: da Edoardo V, figlio del Re Edoardo IV, imprigionato alla tenera età di 12 anni e qui assassinato, alla Regina Anna Bolena che trovò la morte per decapitazione, a Lady Jane Grey, la “Regina per nove giorni”, che qui venne giustiziata, solo per citarne alcuni. Secondo la leggenda, le anime dei prigionieri barbaramente uccisi tra queste mura ancora vagano in cerca di pace, riempiendo i corridoi e le segrete di lamenti terrificanti.
Per visite e informazioni, visitare il sito ufficiale, costo del biglietto di ingresso: adulti 35 €, bambini/ragazzi (5-15 anni) 15 €.
Il consiglio: acquistando i biglietti online, si può risparmiare circa il 6%


Fantasmi di stirpe reale all’Hampton Court Palace: una delle residenze reali più belle e forse meno conosciute di Londra (nel distretto londinese di Richmond upon Thames a circa una ventina di chilometri dalla città), questo palazzo è stato dimora di moltissimi Re della storia inglese, ma è diventato tristemente famoso soprattutto sotto il regno di Enrico VIII. Conosciuto per il gran numero di mogli che cambiò nel corso degli anni, Enrico VIII è altrettanto, dolorosamente noto per i modi poco ortodossi con cui si disfaceva della consorte precedente, per sposare la successiva. Una di queste, Catherine Howard, sposata in giovanissima età, lo tradì con un giovane di corte. Colti sul fatto, entrambi fecero una brutta fine. Visitare la Galleria Infestata del palazzo è un must-do per gli appassionati di fantasmi. Decine di testimoni e ghost-hunter da tutto il mondo giurano di aver sentito pianti e urla e di aver scorto una figura evanescente trascinarsi stanca lungo il corridoio.
Per visite e informazioni, visitare il sito ufficiale, costo del biglietto di ingresso: adulti 27 €, bambini/ragazzi (5-15 anni) 14 €.
Il consiglio: per una visita suggestiva, l’imbrunire è il momento migliore. Attenzione, però, l’ultimo ingresso viene permesso un’ora prima della chiusura.


Sulle orme di Jack lo Squartatore: è lui. Il personaggio più tremendamente iconico della Londra buia. Anni e anni di ricerche, inseguimenti a vuoto, accuse e ritrattazioni, insabbiamenti. Tutto svanito nel nulla. In un oblio che non ha reso giustizia alle vittime né portato in carcere un pazzo-maniaco-sociopatico. La storia di Jack lo Squartatore affascina, di quel fascino un po’ morboso, ma catartico. Per scoprire i luoghi, il quartiere e altri dettagli terrificanti di questa pagina nera della storia inglese, ci si può affidare alle compagnie che organizzano camminate notturne guidate da specialisti e scrittori che hanno fatto del criminale il loro focus lavorativo. Il tour a piedi dura circa due ore, non c’è bisogno di prenotare (basta trovarsi alle 19.30, tutti i giorni, di fronte alla fermata della Metro Tower Hill) e costa 14 € (i bambini non pagano).
Per maggiori informazioni, visitare la pagina ufficiale delle London Walks.
Il consiglio: il venerdì la persona che accompagna è Donald Rumbbelow storico del crimine, considerato da tutti la maggiore autorità su Jack lo Squartatore.


The ghost bus tours: ovvero, dello scrutare i fantasmi, stando comodamente seduti (al sicuro) sul pullman. In una città del calibro di Londra, non è possibile lasciare da parte la sua storia terrificante. Ogni angolo, ogni piazza, ogni vicoletto racconta di re pazzi, piaghe di ogni tipo, incendi di portata apocalittica. Per scoprire tutto questo si può prenotare un tour su quattro ruote, con partenza tutti i giorni dalle 19.30 alle 21.00. Il pullman, a ben guardarlo, è un po’ in stile Harry Potter e i contenuti del viaggio sono altrettanto spaventosi. Il tour prevede il passaggio attraverso luoghi che raccontano la storia di tutti i personaggi meno raccomandabili che hanno animato il passato della capitale inglese: dalla Torre di Londra al Big Ben al Palazzo del Parlamento e molto altro ancora. Un’ora e 15 minuti di divertimento, al costo di 30 €.
Per informazioni e prenotazioni, visitare la pagina ufficiale.
Il consiglio: per cena, recatevi allo Sherlock Holmes Pub, che si trova proprio di fronte al punto di partenza del pullman.


Attrazione fatale (e spaventosa): se siete di passaggio a Londra per un weekend, non può mancare nella vostra agenda di viaggio una tappa al London Dungeon (letteralmente, le celle segrete di Londra). E’ indubbiamente una delle attrazioni più apprezzate e immancabili della capitale. 90 minuti di terrore puro, attraverso 1000 anni di storia. Una storia torbida e terrificante. Entrando, il percorso si svolgerà parte a piedi e parte su macchinine stile “castello stregato” dei Luna Park. Qui, tra attori che impersonano personaggi realmente esistiti, così come leggende, da Jack lo Squartatore al famigerato barbiere (serial killer) di Fleet Street, Sweeney Todd. Durante il viaggio negli abissi, si passerà dal labirinto di stradine e viuzze di Whitechapel alle nebbiose e tetre strade dell’East London, lungo case devastate dalla peste, camere di tortura, per arrivare di fronte ad un giudice pazzo, che vi condannerà per crimini non commessi.
Per informazioni e prenotazioni, visitare il sito ufficiale, costo del biglietto 37 €.
Il consiglio: questa attrazione è adatta ad adulti e ragazzi sopra i 16 anni, sconsigliata ai bambini che potrebbero essere facilmente impressionabili.


Pub e leggende metropolitane: la leggenda vuole che il pub The Ten Bells fosse frequentato dal famigerato Jack lo Squartatore, ma non solo. Si dice, infatti, che molti personaggi di dubbia fama qui abbiano trovato la morte. Ed è per questo che il pub è considerato un focolaio di attività paranormale. Sia gli avventori che il personale giurano di sentire, quasi quotidianamente, rumore di passi per il locale così come correnti di aria gelida che spazzano l’ambiente d’improvviso. Altro indirizzo imperdibile è The Spaniard’s Inn uno dei pub più antichi di Londra. La leggenda vuole che qui si palesi di tanto in tanto lo spirito di un ignobile bandito, Dick Turpin, che insieme al suo cavallo infesta il locale.
Il consiglio: se siete amanti di Dracula, di Bram Stoker, andate allo Spaniard’s Inn. Il pub viene menzionato nel capolavoro.

Dove dormire (in terrificante compagnia)
Il Langham Hotel è uno dei più infestati di tutta Londra. Per i più coraggiosi si consiglia di richiedere la stanza 333 dove la leggenda vuole che dimori il fantasma di un dottore che qui morì insieme alla moglie. Prezzi, a camera a notte, a partire da 700 €
Il Georgian House Hotel è un altro indirizzo per i più temerari. Qui si sentono i passi stanchi di un anziano uomo, seguiti dallo scalpiccio lieve di due bambini. Prezzi, a camera a notte, a partire da 205 €

Dove dormire (sonni tranquilli)
The Clarendon Hotel 3* pregevole hotel in stile georgiano, ubicato in un antico edificio del XVIII secolo, si trova nel quartiere di Blackheath Village, nella zona a sud-est di Londra. Prezzi, a camera, a partire da 100 €
Number 63 b/b, situato di fronte a Hyde Park e Kensington Gardens, è ideale per partire alla scoperta della capitale. Prezzi, a camera, a partire da 190 €
The Trafalgar 4* boutique hotel sito nel cuore della città, a Trafalgar Square, questa soluzione è ideale per chi non ama dover cambiare spesso mezzo di trasporto. Prezzi, a camera, a partire da 230 €

Dove mangiare
Mangiare, a Londra, è piuttosto caro. Volendo escludere le catene di fast-food, ecco una selezione di ristoranti che propongono piatti ben cucinati, senza spendere una fortuna.
Il Babylon Restaurant propone cucina tipica inglese, con una vista spettacolare sullo skyline di Londra. Prezzi, a persona, da 60 € (a cena).
L’Indigo Restaurant si trova all’interno dell’esclusivo One Aldwych Hotel, sullo Strand, la zona dei teatri. Nonostante la classificazione dell’Hotel (5 stelle lusso), il ristorante propone menu a prezzo fisso a partire da 36 € a persona (3 portate).

Se siete in cerca di ristoranti particolari a Londra, leggete il nostro articolo.
  •  
close