Cerca Hotel al miglior prezzo

La mostra di Henri Matisse a Roma alle Scuderie del Quirinale

Gargantueschi e soffici quanto affilati, i quadri di Henri-Èmile Matisse saranno esposti in una mostra unica intitolata "Matisse Arabesque" dal 04 marzo 2015 al 21 giugno 2015, presso le Scuderie del Quirinale a Roma.

Pittore francese, lasciati gli studi di giurisprudenza per dedicarsi alla pittura, si iscrisse all'atelier di G.Moreau, dove incontrò A.Marquet e G.Roualt. Qui si formò sugli antichi italiani ma anche sulla grazia di Courbet, la velocità di Cézanne, l'armonia degli impressionisti, tramite i quali maturò il passaggio dalla tecnica chiaroscurale all'uso di impasto di colori puri. Furono soprattutto la meditazione delle esperienze neoimpressioniste (Seurat e Signac) e la lezione di Van Gogh/Gauguin a orientarlo verso quella ricerca di purezza dei mezzi espressivi e verso quell'esaltazione del colore come valore autonomo.

Questo, fece di Matisse il capo spirituale dei fauves sin dall'esposizione del 1905 al Salon d'Automne. Col passare degli anni e dei viaggi, la sua pittura si fece sempre più essenziale, impostata soprattutto sulla linea, spesso sinuosa e arabescante, nonché sulle tinte vivaci ed accese. Proprio qui, in questo preciso istante, la mostra "Matisse Arabesque" intende concentrarsi, mostrando al pubblico più di 100 opere dove viene presentato un alto senso decorativo espresso con gioia di vivere, ariosità e limpidezza della natura, caratteristiche a lui profondamente congeniali. Qualità che prendono il nome nei capolavori "Lusso, calma e voluttà" (1904) o "Gioia di vivere" (1908) e tante altre, proposte sapientemente nell'esposizione romana.

Gli interni borghesi di Matisse, le sue finestre, le sue celebri odalische e le sue nature morte, rivelano un carattere festosamente pagano, per il quale dispiacque agli ambienti cattolici che non videro la sua maniera bizanina come propriamente alta. Il viaggiare molto gli ha permesso di affinare il pennello in maniera eccellente, soprattutto a Mosca, in Russia e nei numerosi spostamenti verso l'oriente, il cui souvenir più grande è stato portare con sé dei virtuosismi particolarmente apprezzati in tutto il panorama artistico.

Nella mostra "Matisse Arabesque" sarà possibile entrare in contatto con un tipo di realtà speciale, dove cioè il punto di vista dell'osservatore non è in quello che vede ma soprattutto in quello che sente. L'artista francese è come se avesse avuto nella tavolozza, oltre ai colori, anche tutte le cartoline dei posti in cui è stato, proprio per questo si respira aria a volte esotica, a volte raffinata, a volte truce, ma sempre con un respiro orientale.

L'esposizione sarà visitabile dal 04 marzo 2015 al 21 giugno 2015.
Presso le Scuderie del Quirinale di Roma.
Orario: tutti i giorni dalle ore 10:00 alle ore 20:00, il venerdì e il sabato fino alle ore 22:30.
Prezzo: biglietto intero 12 euro, biglietto ridotto 9,50 euro.
Maggiori informazioni: sito ufficiale

Forse vi può interessare anche l'articolo dedicato alle mostre da vedere in Italia nel 2015.
  •  

 Pubblicato da il 28/02/2015 - 7.170 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
25 Agosto 2017 Il Cinema sotto le Stelle a Cinecittą World ...

In questa caldissima estate 2017 solo di sera si può trovare un ...

NOVITA' close