Cerca Hotel al miglior prezzo

Le novitÓ dei comprensori sciistici dell'Appennino Settentrionale

Pagina 1/2

Anche l'Appennino Settentrionale si prepara alla nuova stagione di sci e snowboard, e la svolta invernale che caratterizza questa fine di ottobre è certamente di buono auspicio per un inverno coi fiocchi, e denso di offerte per i comprensori sciistici che convergono sulla zona del Monte Cimone in Emilia-Romagna e dell'Abetone nella regione Toscana.

Tutte novità verranno svelate alla prossima fiera di Skipass, il salone della Montagna e degli Sport Invernali, che sembra nato ieri ma raggiunge il traguardo della sua 21a edizione!
La proposta di Emilia-Romagna e Toscana verrà presentata in un unico stand, 320 metri quadri dedicati alle montagne che separano le due regioni, ricordando il cui il motto di fondo è quello di “Sciare nell’Appennino tosco emiliano è divertente e conveniente”.

Aggiungiamo noi, è anche vario: nella sola regione Emilia-Romagna sono a disposizione per gli amanti della neve, ben 15 stazioni sciistiche, un totale di 300 km di piste di vario livello, mentre i percorsi di sci di fondo raggiungono la ragguardevole cifra di 3.000 km complessivi. Non mancano poi gli snowpark, con l'Appennino che si è dimostrato subito attento alle esigenze degli snowboardisti e alla loro voglia di evoluzioni sulla neve. In regione troviamo anche due palazzi del ghiaccio, con una pista olimpica a disposizione.

Ma vediamo in dettaglio qualche anticipazione sulle novità e le offerte per la stagione 2014-2015 in Appennino Settentrionale, che se tutto va bene dovrebbe iniziare in occasione del ponte dell'8 dicembre, la festa dell'Immacolata.

Partiamo dal Comprensorio del monte Cimone, le piste che si trovano comprese tra le località di Sestola, Fanano , Montecreto e Riolunato . Qui viene offerto un pacchetto da 139 euro a sciatore, chiamato “Voglia di Neve”. Tra il 9 gennaio ed il 3 aprile 2015 sono incluse 3 giornate sulla neve e due notti in hotel. Se invece scegliete le piste del Passo del Cerreto qui una settimana bianca costerà solo 250 euro, ed include oltre allo skipass il pernotto in hotel 3 stelle, il maestro da sci e un po' di animazione.

... Pagina 2/2 ... A molti farà piacere sapere che da quest'anno il Comprensorio del Corno alle Scale, la stazione sciistica che vide muovere i primi passi Alberto Tomba, comincerà una fase di ristrutturazione di impianti e servizi turistici per rilanciare il turismo invernale.

Se invece ci concentriamo sul versante toscano possiamo trovare un'offerta interessante presso il comprensorio sciistico dell'Abetone: il pacchetto weekend costa 99 euro e include due giorni di skipass (Abetone Multipass) e un pernotto in albergo con trattamento mezza pensione. Unica limitazione: l'offerta è sospesa dal 20 dicembre 2014 al 6 gennaio 2015. Sempre con le stesse limitazioni di data anche la Ski Area Doganaccia a Cutigliano offre un pacchetto weekend: camera doppia a mezza pensione per una notte in hotel 3 stelle, due giorni di skipass e salita in funivia al prezzo totale di 109 euro.

Infine ricordiamo che queste montagne offrono anche attività alternative sulla neve: dallo sleddog, alle indimenticabili ciaspolate notturne, oppure trekking alla caccia delle orme ed impronte delle varie specie di animali selvatici e nordic walking, fino ad arrivare all'orienteering su ciaspole ed ai bellissimi percorsi di sci di fondo da praticare in notturna, con la luce di Luna e stelle.

Maggiori informazioni:
www.appeninoeverde.it
www.toscanapromozione.it
www.turismo.intoscana.it

 Pubblicato da il 25/10/2014 - 2.267 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
close