Cerca Hotel al miglior prezzo

In funivia da Brooklyn a Manhattan in 4 minuti: ecco il progetto East River Skyway

Che non sia una novità assoluta nel panorama dei trasporti americani lo si sa. Già dal 1976 infatti a New York City esiste una funicolare, la Roosvelt Island Tramway, che permette ai residenti del Queens di raggiungere gli uffici di Manhattan sorvolando il traffico cittadino (e relativi grattacieli) in poco più di 5 minuti. Tremilametri di tour on air per quella che sino ad oggi è stata considerata l’unica grande funivia per pendolari (l’anno scorso si stima abbia trasportato 2,6 milioni di persone) del Nord America.

Ma presto la Roosvelt Tramway potrebbe essere affiancata da una nuova struttura che, stando al progetto presentato dal suo ideatore – Dan Levy, presidente e fondatore del sito web immobiliare CityRealty – dovrebbe permettere di raggiungere Manhattan da Brooklyn in meno di 4 minuti e da li collegarsi al già esistente percorso fra Roosvelt Island e Manhattan.

La funivia, che muoverà (se venisse costruita) sino a 5 mila persone all’ora per direzione, sarà composta da cabine ad alta velocità create per favorire gli spostamenti fra il lungomare di Brooklyn e Manhattan ospitando sino a 38 persone alla volta e con una frequenza di passaggio attorno ai 30/40 secondi.

Il progetto da realizzarsi in tre fasi, iniziando dalla tratta fra Brooklyn Navy Yard e Williamsburg (dove risiede Levy), dovrebbe costare dai 75 ai 120/125 milioni di dollari, cifra che si sta valutando se sostenere con fondi privati o in partnership fra privato e pubblico.

A chi prospettava la possibilità di aggiungere semplicemente più linee di treni e fermate lungo il litorale di New York in modo da rispondere alla crescente domanda di spostamenti di quella zona della città, la risposta del massimo dirigente di CityRealty non ha tardato ad arrivare: la nuova cabinovia sarà decisamente più veloce dei servizi esistenti e avrà un costo (quello del biglietto) pari o poco superiore a quello della corsa in metropolitana.

E se oggi la Roosvelt Tramway è diventata una delle più innovative attrazioni di New York (soprattutto di sera con le luci che illuminano lo skyline della Grande Mela), anche per la nuova funivia newyorkese si prospetta sin d’ora un importante interesse turistico che andrebbe ad affiancare quello meramente pratico riservato agli spostamenti quotidiani dei pendolari americani.

East River Skyway, di cui Levy è presidente, ha proposto questo interessante progetto “back to the future” che con le sue spaziose cabine vetrate permetterà di abbandonare angusti sottopassi e strade congestionate dal traffico a favore di un più veloce e panoramico tour (seppur per dirigersi al lavoro, ma non solo) fra i cieli di New York. Come d’altronde si fa già a Londra, Singapore, Cile e Germania.

Foto East River Skyway
  •  

 Pubblicato da il 17/09/2014 - 2.521 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
25 Agosto 2017 Il Cinema sotto le Stelle a Cinecittą World ...

In questa caldissima estate 2017 solo di sera si può trovare un ...

NOVITA' close