Foto 16 di 21

I parchi a tema e divertimento pił originali, stravaganti e assurdi del mondo

0 Vota   

Parco a tema Hezbollah, Libano - Questo è davvero un parco a tema particolare, sorto appena da due anni nei pressi del villaggio di Mleeta, nel sud del Libano: si tratta di un parco-museo "dedicato" ad Hezbollah (Partito politico sciita del Libano fondato nel giugno 1982, dotato di un'ala militare), che hanno voluto celebrare i 10 anni di ritiro da parte delle truppe israeliane dal sud del Libano. L'ala militare di Hezbollah, considerata da alcuni stati occidentali come una organizzazione terroristica, sostiene che questo si tratti in realtà di un parco nato per celebrare la resistenza del popolo libanese nei confronti dell'invasione Israeliana. Comunque la pensiate, in base al vostro credo politico, il parco risulta comunque interessante dal punto di vista storico: oltre a vari cimeli bellici, relativi all'ultimo conflitto scaturito dall'invasione di Israele delle provincie del Libano meridionale, tra cui spicca una fossa piena di elmetti, bossoli e mezzi blindati israeliani, i visitatori possono vedere alcune gallerie e trincee, utilizzate per gli spostamenti, e dove i soldati vivevano per settimane intere, come testimoniano vari suppellettili come anche arnesi da cucina. I bambini hanno pane per i loro denti, e possono giocare a fingere di puntare cannoni antiaerei muovendoli verso l'alto e facendoli ruotare, oppure si arrampicano sui mezzi corazzati da trasporto truppa rovesciati. Inoltre il parco dispone di un bel giardino “decorato” con cannoni e missili. Hezbollah ha in programma di espandere i servizi del parco in un'ottica più turistica, inserendo piscine, centri benessere, campi da gioco, alberghi e campeggi in modo che la gente possa venire qui a trascorrere le proprie vacanze. Ci sono anche piani per una funivia che colleghi il parco e la città di Mleeta con la vicina città di Sojod.