Cerca Hotel al miglior prezzo

Luna di miele in Polinesia: Moorea sinonimo di tranquillità, lusso e relax

Moorea è senza dubbio una delle destinazioni favorite di tutta la Polinesia francese.
Appena 25 minuti di traghetto dalla frenesia e dal trambusto di Papeete. Qui la vita è tranquilla, i ritmi lenti, la gente cordiale. Moorea è un'isola vulcanica il cui nome significa "lucertola verde" per ricordare la sua forma e dove siepi di ibisco si alternano a piante di croton dagli splendidi colori. Vista dall’alto, è circondata da una laguna verde-lucente che sfuma nell'azzurro profondo del mare.

È una delle isole più belle dell’arcipelago con cime frastagliate, baie profonde, lagune calme dalle acque turchesi, spiagge di finissima sabbia bianca e maestose montagne. In un ambiente incontaminato gli alberghi si integrano perfettamente con la natura: piccoli bungalow sulle rive del mare e costruzioni coloniali nascoste nella fitta vegetazione. Ma il mare, il cielo, i colori e le spiagge sono quelli preziosi e intatti di questo arcipelago da fiaba.

L'isola è dominata da due aspre montagne, le cui cime aguzze svettano dall'alto dei loro 2000 metri. Al contrario la strada costiera, lunga circa 60 km, attraversa paesaggi verdissimi, tra piantagioni di alberi da cocco, che ondeggiano al vento del mare aperto, e case dai tetti di palma semi-sommerse dai fiori. L'unica strada che si allontana dalla costa ha inizio alla fine della bellissima Baia di Cook dove i grandi yacht sembrano minuscoli ai piedi delle gigantesche falesie. Dai pontili partono piccoli battelli con le fiancate trasparenti che svelano i segreti della laguna: il fondale sabbioso e coloratissimo offre infatti milioni di pesci tropicali, madreperle, stelle marine, coralli rosa, rossi, bianchi e neri, razze, cernie e tartarughe giganti.

È d'obbligo una tappa agli antichi luoghi di culto quali il "Marae Tihirou" dove si possono ascoltare misteriose storie di antenati-fantasma e antiche leggende e dove crescono i "mape", gli alberi dalle radici tentacolari.

L'intera linea costiera di Moorea è costellata di spiagge sabbiose„ facilmente accessibili. Le spiagge possoo essere pubbliche o riservate. Le due spiagge private pià famose sono la Tamae Beach e la Faimano Beach.

Nota per il turista: Il periodo migliore per una vacanza a Moorea va da Maggio ad Ottobre, ovvero durante l'inverno polinesiano, quando le temperature oscillano tra i 24 e i 28° e le piogge sono pressochè assenti.
  •  
01 Novembre 2017 Halloween a Cinecittà World: programma e ...

Le lunghe giornate estive stanno lasciando il passo alle fresche e più ...

NOVITA' close