Cerca Hotel al miglior prezzo

Le foto di cosa vedere e visitare a Hone

Hône (Valle d'Aosta): cosa fare e vedere nella città della Festa della Mic̣oula

Pagina 1/2

Situato nella bassa Valle d'Aosta, al limite orientale della piana di Arnad, il territorio comunale di Hône, abitato da poco più di un migliaio di persone, è delimitato dalla chiusa di Bard e dal torrente Ayasse.

Cenni storici

La storia del posto è molto antica, come dimostra la presenza di balme - vale a dire rifugi scavati nella roccia - e di pietre coppellate - vale a dire pietre scavate per scopi propiziatori e per riti religiosi - risalenti all'Età del bronzo e all'Età del ferro. Stranamente, però, non sono fino ad ora mai stati trovati reperti che possano essere attribuiti all'epoca romana.

Quel che è certo, comunque, è che Hône in epoca medievale ha fatto parte dei domini della Signoria dei Bard e che la località è stata uno dei centri di metallurgia più antichi di tutta la Valle d'Aosta. Non è un caso che, proprio qui, agli inizi del Novecento sia sorta la Fabbrica dei chiodi, dove nel corso della Prima Guerra Mondiale venivano fabbricate attrezzature e calzature per i militari.

Cosa vedere e cosa fare a Hône

Il belvedere di Pourcil è una delle location che meritano di essere vissute da chi si rende protagonista di una visita turistica a Hône. A partire dal paese è necessario superare il torrente Ayasse, per poi continuare lungo una strada agricola e imboccare una mulattiera in salita. Il villaggio di Pourcil si trova a quasi 1000 metri di altitudine, e permette di osservare un panorama straordinario.

Lungo il sentiero degli orridi dovuti all'azione erosiva del torrente Ayasse si possono ammirare le tre Golilles de Hône, ma non bisogna dimenticare che all'interno del centro storico del paese passa la Via Francigena valdostana che si dirige a Bard e a Donnas provenendo da Verrès.

... Pagina 2/2 ... Gli amanti di arrampicata possono trovare "pane per i propri denti" grazie alle Placche di Oriana: si parte da Courtil e ci si avventura a mani nude in una via di placca dove è protagonista la tecnica di piedi. Da ogni sosta è possibile ritirarsi grazie agli anelli di calata.

Tra gli altri luoghi di interesse merita di essere menzionato il Palazzo Marelli, che sorge nel centro del paese. Per gli appassionati di arte e di architettura religiosa, una tappa obbligata è quella della chiesa di San Giorgio, costruita nel XIX secolo, che è un vero e proprio scrigno di capolavori, tra i quali una splendida cantoria e un pulpito intagliato in cui è rappresentata la storia leggendaria del santo.

Eventi, feste e manifestazioni

La Festa della Micòoula è di sicuro l'appuntamento più atteso a Hône: un evento completamente dedicato a questo pan dolce di segale decisamente originale (così come originale è il suo nome, che vuol dire "pane un po' speciale e un po' più piccolo" nella variante dialettale dell'idioma franco - provenzale che si parla in Valle d'Aosta, il patois). La sagra è molto frequentata, per non dire affollata, anche perché da qualche tempo la Micòoula rientra nella lista dei prodotti agro - alimentari di tradizione valdostana: insomma, tutti vogliono partecipare a questa festa, il cui programma prevede non solo la presenza di stand enogastronomici distribuiti tra i vicoli del borgo, ma anche dimostrazioni di impasto e cottura.

Ad aprile si svolge, invece, la festa patronale di San Giorgio, con un ricco programma di eventi in scena presso i giardini pubblici, tra falò, concerti, spettacoli teatrali, rottura delle pignatte, aperitivi, cene, serate danzanti, fuochi d'artificio e fiaccolate.

Come arrivare a Hône

Per arrivare in auto, è necessario percorrere l'Autostrada A5 della Valle d'Aosta e uscire a Pont Saint Martin, per poi imboccare la Strada Statale 26. Chi preferisce il treno, invece, può sfruttare la linea ferroviaria Aosta - Chivasso e scendere alla stazione di Verrès, dove troverà una navetta circolare in direzione Torino; in alternativa, sulla stessa linea si può scendere alla stazione di Pont-Saint-Martin e prendere la navetta in direzione Aosta. Anche a Hône è presente una stazione (stazione di Hône - Bard, per essere precisi), ma sono pochi i convogli che fermano qui.
close