Cerca Hotel al miglior prezzo

Golfo Aranci (Golfo degli Aranci), la vostra vacanza in Sardegna comincia da qui

Pagina 1/2

Paesino raggiante e tranquillo il cui nome ha due possibili origini: una leggenda vuole che a seguito di un naufragio, le coste di questo golfo si riempirono di arance, fuoriuscite dalla stiva della nave. La seconda ipotesi, più realistica, deriva dalla parola ranci, Golfu di li Ranci, ovvero golfo dei granchi nel dialetto locale, crostacei molto presenti in questo lembo di mare.

Anticamente era conosciuto come Figari, l'attuale insediamento urbano nasce nell'ottocento come villaggio di pescatori. Ai primi del novecento, il boom demografico a seguito del decreto regio che spostava da Olbia a qui tutti i collegamenti con il continente. La decisione fu poi annullata, dopo le rimostranze degli olbiesi. Oggi è comunque un importante porto di collegamento con Livorno.

Per arrivare a Golfo degli Aranci si può utilizzare i collegamenti diretti tra i porti del tirreno e il porto di Golfo degli Aranci e cioè le linee di traghetti:
- Da Civitavecchia con 13 partenze alla settimana, 6 ore 45 min di tempo attraversamento
- Da Livorno con 3 partenze alla settimana, navigazione pari a 6 ore 15 min
- Da Piombino con 7 partenze alla settimana, e 4 ore di navigazione
- Da Fiumicino con 6 partenze alla settimana, 4 ore e mezzo di navigazione
... Pagina 2/2 ... In alternativa si può volare su Olbia, seguire dall'aeroporto della Costa Smeralda la SS.125 in direzione nord, svoltando verso levante appena a nord di Olbia in direzione di Golfo degli Aranci. Da qui mancano 18 km per arrivare a destinazione, che si raggiunge dopo avere superato i paesini di Pittulongu e Baia Caddinas.

Il clima a Goflo degli Aranci si allinea a quello delle altre località del nord-est della Sardegna. La stagione estiva inizia da fine maggio e si prolunga fino alla fine di settembre. Le temperature massime toccano i livelli più elevati nei mesi di luglio e agosto con valori che oscillano attorno ai 30 gradi centigradi. Anche le acque del mare ad agosto raggiungono le temperature più gradevoli, intorno ai 24-25°C. Golfo degli aranci ha inoltre il vantaggio di poter raggiungere,a poca distanza tra loro, calette esposte in modo diverso ai venti, facilitando così la scelta della spiaggia migliore per le proprie esigenze.

Dove andare e cosa vedere? Golfo Aranci sorge alla base del promon­torio di Capo Figari (340 m sul livello del mare) che, coperto di boschi di ginepri e di lecci, ci regala a nord la spiaggia di Cala Sabina, l'insenatura adiacente al Golfo di Marinella, mentre a sud quella di Cala Sassari, Sos Aranzos e Cala Moresca. Quest'ultima ha un piccolo litorale che si apre verso l'antistante isola di Figarolo, da cui parte una singolare risali­ta, tramite un ripido sentiero sterrato, che porta al panoramico faro di Capo Figari, con vista che si apre dalla Tavolara, alle isole di Mortorio e Soffi, fino alla costa di Punta Romazzino.
Sempre nelle vicinanze di Capo Figari si trova un altra splendida piccola baia che prende il nome di Cala Greca.
A nord-ovest troviamo Punta Marana e il Golfo di Marinella con la sua lunga spiaggia, le sue acque trasparenti e diversi insediamen­ti turistici, mentre in lontananza si intravede il profilo di Punta della Volpe.

loading...
close