Cerca Hotel al miglior prezzo

Valmeinier, settimana bianca nella stazione sciistica francese

L'area alpina compresa tra il Monte Thabor a levante e Les Aigles ad ovest è attraversata dalla celebre strada del Col du Galibier che per 41 km si inerpica dalla valle del torrente Arc fino al mitico passo, un balcone naturale che s'affaccia sul Massif des Ecrins, una delle zone naturale più belle di tutto l'arco Alpino. In queste montagne brulle, con cime che superano i 3.000 metri, si trova il terreno adatto per lo sci, con pendii di vari livelli di difficoltà, in grado di soddifare gli sciatori e gli snowboardrs alle prime armi oppure accontentare le esigenze tecniche degli appassionati più esperti. Tra queste valli è nato quindi il comprensorio Galibier- Thabor, che include la bella località di Valmeinier, con gli impianti collegati a quelli della vicina Valloire.

Valmeinier si trova nella valle del torrente Neuvache, ad un altitudine compresa tra i 1500 e 1880 m. Ad un primo insediamento turistico posto a 1500 m di altezza si è poi aggiunto Valmeinier 1800, con le due aree che vanno a formare il settore Gros Crey che costituisce la porzione più orientale del comprensorio Galibier- Thabor. E' facile e rapido raggiungere Valmeinier dall'Italia: il percorso più rapido è quello del tunnel del Frejus: si segue l'autostrada che da Modane si muove verso Grenoble lungo la valle del fiume Arc. Prima della barriera di pagamento si esce a St Michel de-Maurienne e si prende la strada dipartimentale (D902) che con un serie di ampi tornanti sale verso il col du Galibier. Un paio di km prima di raggiungere il col du Telegraphe si gira a sinistra verso Valmeinier che si raggiunge in brevissimo tempo.

Protetta a sud da montagne alte più di 3.000 m Valmeinier è un insediamento in realtà con radici antiche che risalgono al 12° secolo, in pieno medioevo. Il nome fa intuire che la ragione di un tale insediamento era dovuto alla probabile attività estrattiva, nella “valle delle miniere”. Qualunque fosse l'attività economica prevalente del passato, oggi Valmeinier è una fiorente località sciistica che oltre alla bellezza dei luoghi, la qualità delle sue piste ha da offrire a noi italiani il non indifferente vantaggio di una vicinanza al nostro paese.

La stazione sciistica è nata abbastanza di recente, risale infatti al 1973 l'installazione del primo skilift, oggi gli impianti del comprensorio Galibier – Thabor sono invece 33, suddivisi tra quelli di Valmeinier e Valloire per un totale di 150 km di piste a disposizione degli amanti di sci e snowboard. L'abitato di Valmeinier si può suddividere in 3 distinti insediamenti abitativi: il primo che si incontra è il settore della Giordiere – l'Armera, che è anche il punto di raccordo con gli impianti di Valloire. A quota 1500 si trova poi l'insediamento principale e più antico, che include la chiesa, il municipio e qualche alloggio, poi si può salire a Valmeinier 1800 dove ci si trova il numero maggiore di alloggi e ristoranti.

Le piste di Valmeinier formano praticamente il secteur Gros Crey del comprensorio Galibier-Thabor, ma ad esse vanno aggiunti gli impianti che si collegano al Secteur Crey du Quart (con la seggiovia Grandes Drozes) che fa capo alle piste di Valloire. Il punto più elevato degli impianti si raggiunge con la seggiovia Gros Crey che vi deposita a quota 2.594. Da qui vi attendono quasi 1100 metri di dislivello e di puro divertimento. I più esperti possono scendere con la pista nera “Choulet”, oppure seguire la “genepi” e la “eglantiers” che vi riconducono in una lunga discesa ai 1500 m della partenza.

In estate la località offre interessanti escursioni, sia per chi ama fare trekking sia per gli appassionati di bicicletta, mountain bike e cicloturisti. Tra i luoghi interessanti merita il versante nord (savoiardo) del monte Thabor, dove si trova un piccolo ghaicciaio, magari soffermandosi dal panorama del col de Nevache da dove si hanno ottimi panorami sul massiccio degli Ecrins. Una escursione più breve, ma non per questo meno interessante conduce al Col des Marches dove si trova l'omonimo lago alpino.

Dove sciare?

Da Valmeinier sono raggiungibili, nel raggio di 30km, 4 comprensori sciistici: il comprensorio sciistico Aussois Fine stagione (a 21 Km), il comprensorio sciistico Bardonecchia Fine stagione (a 21 Km), il comprensorio sciistico Le Chazelet Fine stagione (a 21 Km) e il comprensorio sciistico Courchevel Fine stagione (a 29 Km).

Per le nevicate previste e l'innevamento delle piste consultate:
» il Bollettino neve Aussois.
» il Bollettino neve Bardonecchia.
» il Bollettino neve Le Chazelet.
» il Bollettino neve Courchevel.
  •  

 Pubblicato da - 15 Dicembre 2009 - ę Riproduzione vietata

close