Cerca Hotel al miglior prezzo

Le foto di cosa vedere e visitare a Avignone

Avignone città dei Papi nella storica Provenza

Pagina 1/2

Se la Provenza richiama ogni anno migliiaia di turisti, che da primavera ad autunno scelgono il fascino di una regione ricca di storia e di natura, gran parte di questa celebrità è dovuta ad Avignone, gioiello storico della valle del Rodano, famosa nel mondo per essere stata per qualche anno la città dei Papi in vece di Roma, in quella che viene ricordata come la "Cattività Avignonese": correva l'anno 1305 e papa Clemente V scelse di trasferire la sede qui ad Avignone, dove rimase per circa settanta anni, dopo il regno di altri 5 papi, prima di ritornare all'originaria Urbe grazie alla decisione di Gregorio XI.

La storia di Avignone è però molto più antica: la sua posizione strategica, in posizione rialzata in una ansa del fiume Rodano, pochi chilometri prima della confluenza con la Durance, era già abitata fin dal Paleolitico. Già nel nel neolitico sorse qui un insediamento fisso, ma furono i Galli a dare a questo luogo un nome simile a quello attuale: Aouenion. In seguito i romani consolidarono il villaggio trasformandolo nella città di Avenio.

Avignone però porta con se vivo soprattutto il ricordo della Cattività Avignonese, grazie all'incredibile Palazzo dei Papi, opera mirabile di architettura mediovale, ono degli edifici storici più raffinati del vecchio continente. Di solito il primo impatto cona la piazza che introduce al palazzo è di grade effetto, quasi disarmante. Un consiglio del turista è quello di arrivare con l'automobile fino in centro, situato a stretto contatto con un ansa del fiume Rodano. Qui cercate le indicazioni per il parcheggio Palais de Papes, situato sotto alla Place du Palais. Una volta lasciata l'automobile è davvero emozionante riemergere dal parcheggio sotterraneo e trovarsi catapultato indietro di 7 secoli, in pieno medioevo, conl'imponente ma allo stesso tempo leggiadra facciata del palazzo che domina con grande presenza tutta la scena. Di stile gotico, mantiene intatto l'impianto originario, con i bastioni merlati e le due guglie centrali (torri di San Lorenzo) molto particolari.

Nella stezza piazza si trova il medievale Petit Palais (Piccolo Palazzo), che ospita un importante museo (Musée du Petit Palais) con una bella collezione di opere del Rinascimento, compreso una splendia Madonna con Bambino del Botticelli.

Non distante dal Palazzo dei Papi si trova un altro gioiello di Avignone, il celebre Pont St. Bénézet, o più semplicemente il Ponte di Avignone. E' entrato a far parte del patrimonio mondiale dell'umanità dell'UNESCO ed situato in una posizione molto suggestiva con l'ultima arcata che muore nel bel mezzo del fiume e la deliziosa Cappella di San Nicola. Nonostante non sia completo conserva il suo charme primitivo ed è uno dei ponti più fotografati nel mondo! E' possibile compiere anche delle escursioni in barca sul Rodano, e dal fiume la vista sulla città è decisamente spettacolare. Tutto il centro storico comunque è gradevole da visitare, meglio se a piedi, tra stradine, palazzi, coorti interne e giardini ed è tutto racchiuso dall'originale cinta muraria.

Altri luoghi da non perdere sono la Cattedrale Notre-Dame-des-Doms adiacente al Palazzo ei Papi e la bella via "rue des Teinturiers" molto scenica, con l'adiacente canale Sorgue dove sono ancora visibili tracce dei mulini ad acqua. Tutta la zona è ottima per lo shopping con negozi d'artigianato mentre la sera i locali ed i ristoranti si riempiono di vita e colori.

A Natale, più precisamente durante l'Avvento, Avignone è sede di un importante mercatino di Natale, che richiama parecchi visitatori da molte zone di Europa. In estate si svolge invece l'importante Festival di Avignone: le ultime tre settimane di luglio rasformano letteralmente la città in un enorme palcoscenico, e sono previsti spettacoli sia sulla piazza antistante il Palazzo dei Papi, che in vari angoli di Avignone. Ad agosto non sono da perdere i giochi di luce, organizzati all'interno del cortile del Palais de Papes.

Il clima di Avignone è quello caratteristico della Provenza occidentale, di tipo mediterraneo con estati prevalentemente asciutte ed autunni ed inverni miti e più piovosi. Qui però è il vento che può determinare gli effetti meteorologici più evidenti: trovandosi nel cuore della valle del Rodano, Avignone è soggetta alle pulsazioni del Mistral, il vento teso da nord, che quando soffia fa sentire tutta la sua potenza, specie sul lato occidentale della città. Nel caso anche in estate è consigliato avere con se qualche capo di abbigliamento da mezza stagione, come felpe e giaccavento leggere. Generalmente le temperature estive raggiungono vslori massimi di 29-31 °C con minime di 15-17 °C, in inverno le massime si posizionano sui 10-12°C con minime di poco superiori agli zero gradi. i mesi più piovosi sono quelli di ottobre e novembre con piogge intorno agli 80 millimetri mensili, ma anche in primavera, tra aprile e maggio i rovesci di pioggia sono piuttosto probabili.

Dove dormire
... Pagina 2/2 ... Ad Avignone, così come in tutta la Francia, si trovano delle ottime sistemazioni alberghiere di charme, con un occhio più che di riguardo al portafogli. Noi ve ne suggeriamo tre, diverse per tipologia, ma tutte sicuramente charmant.

Hotel Danieli 3*: nel pieno centro della città, l’hotel è ospitato all’interno di un palazzo storico, a due passi dalle principali attrazioni turistiche e culturali. Da qui, si può partire agevolmente alla scoperta delle bellezze di Avignone, ma anche per una frizzante serata in uno dei locali disseminati nei pressi dell’albergo. Siccome l’hotel non dispone di un parcheggio, mette a disposizione degli ospiti uno sconto del 20% su due parcheggi convenzionati nelle immediate vicinanze della struttura. Costo della camera, a persona, a partire da 67 € (colazione non inclusa). www.hoteldanieli-avignon.com

A l’Ombre du Palais, b&b: ad Avignone come a casa propria, in un appartamento posto proprio di fronte al Palazzo dei Papi, nel cuore del centro storico. 5 camere arredate con gusto tra le quali scegliere, con bagno privato, e una succulenta colazione preparata dalle mani sapienti della proprietaria, Sabine, renderanno il soggiorno ad Avignone ancora più piacevole. Costo della camera, a notte, a partire da 120 €, colazione compresa. www.alombredupalais.com

La Mirande 5*: l’hotel, sito in antico palazzo cardinalizio, si trova proprio attaccato al Palazzo dei Papi e prende il nome da una delle sue sale più famose, La Mirande, dove i rappresentanti del Papa in carica accoglievano i visitatori. Elegantemente arredato e con appena 27 camere a disposizione, l’hotel dispone anche di un ristorante gourmand nel quale assaporare sublimi e gustosi piatti di tradizione provenzale, ma non solo. Costo della camera, a notte, da 380 €. www.la-mirande.fr

Dove mangiare
All’ombra del Palazzo dei Papi: il Restaurant Le Moutardier du Pape propone una cucina raffinata e di stagione con piatti che spaziano dal pesce alla carne ai formaggi francesi, con un’ottima carta dei vini tra i quali scegliere l’abbinata più corretta. Costo a persona, per il menu fisso, da 35 €. www.lemoutardierdupape.fr

A due passi dal Palazzo dei Papi e dal Ponte di Avignone: La Férigoulo è un localino in tipico stile provenzale che cucina ottimi piatti della tradizione locale. Dalla bouillabaisse alla torta di pomodori alla provenzale, pranzare qui renderà la pausa pranzo ancora più piacevole (ed economica). Costo a persona, per il menu fisso, da 19 €. www.laferigoulo.fr

Arrivare ad Avignone è semplice: dal confine di Ventimiglia il tempo di percorrenza in auto è di circa 3 ore, seguendo l'autoroute du Soleil e seguendo per Lione una volta ragiunta Marsiglia. Avignone ha anche una stazione ferroviaria SNCF, la Gare d'Avignon-Centre, situata appena fuori le mura della città vecchia, e la Gare d'Avignon TGV fuori della città, servito dalla LGV Méditerranée, un sistema ferroviario ad alta velocità. Inoltre l'Avignone Caumont Airport è situato a circa 8 km a sud est della città. In aggiunta Avignone è situata sulle rive del fiume Rodano, una delle principali arterie d'acqua in Francia, ed è meta di crociere fluviali.

Informazioni pratiche ed utili disponibili sul sito turistico della città alla pagina www.avignon-tourisme.com
loading...
close