Cerca Hotel al miglior prezzo

Rigi Kaltbad (Svizzera), settimana bianca nella localitą sciistica del Rigi

Rigi Kaltbad, guida alla visita: cosa fare e vedere tra le sue attrazioni. Dove si trova, i dintorni, come arrivare e il meteo.

Microscopico villaggio svizzero situato sulle pendici del monte Rigi ad un’altitudine di 1.440 metri sul livello del mar, Rigi Kaltbad rappresenta una località turistica molto apprezzata da amanti dello sci e non solo. La stazione sciistica, infatti, attira decine di migliaia di sportivi da novembre ad aprile quando, nonostante la chiusura degli impianti di risalita, la cittadina continua ad accogliere appassionati di escursioni e famiglie in cerca di un po’ di relax. Da molti anni a questa parte il turismo rappresenta la fonte di reddito principale del villaggio, nel quale si trovano diversi alberghi e ristoranti dove assaggiare alcuni deliziosi piatti tipici.

Sia d’estate che d’inverno è il Rigi a monopolizzare l’attenzione dei visitatori, che non potranno non rimanere sbalorditi dalla straordinaria vista che si gode dalla cima di questa storica montagna; la vetta è infatti un punto panoramico ideale per spaziare dal vicino Lago dei Quattro Cantoni fino all’interno del Mittelland, senza contare che dal belvedere di Kanzeli si gode di una prospettiva affascinante su Lucerna e sul Pilatus. Lungo le pendici del monte si diramano alcune spettacolari piste da sci e da snowboard, punteggiate qua e là da chiassosi rifugi dove è d’obbligo effettuare una succulenta pausa pranzo, oltre a tantissimi sentieri adibiti a suggestive escursioni invernali. A fondovalle si estendono invece decine di chilometri di tracciati da fondo, molti dei quali si snodano all’interno di fitti boschi.

Con l’arrivo della bella stagione si riscoprono tantissimi sport da praticare all’aria aperta immersi in scenari paesaggistici sensazionali. Tra questi spicca il rafting, data la presenza di parecchi torrenti che scendono dalla montagna, ma anche l’arrampicata sportiva, le passeggiate a cavallo e la pesca, oltre naturalmente al trekking. Quest’ultima, in particolare, è l’attività che mette d’accordo la maggior parte dei visitatori, che potranno scegliere tra decine di sentieri più o meno complicati.

Il clima è alpino, freddo e nevoso da novembre ad aprile, soleggiato ma fresco nei restanti mesi dell’anno, con le sole eccezioni di luglio e agosto dove almeno le massime tendono a salire fino a superare i 20 gradi. Complice l’elevata altitudine il rigore dell’inverno si protrae per molti mesi all’anno, anche se i giorni in cui il sole splende alto nel cielo sono la maggior parte.

Per quanto riguarda i trasporti, Rigi Kaltbad è facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici, dato che possiede una stazione ferroviaria ed è il capolinea della funivia proveniente da Weggis.

Dove sciare?

Da Rigi Kaltbad sono raggiungibili, nel raggio di 30km, 4 comprensori sciistici: il comprensorio sciistico Rigi - Kaltbad Fine stagione (di cui fa parte), il comprensorio sciistico Klewenalp - Beckenried - Emmetten Fine stagione (a 9 Km), il comprensorio sciistico Stoos Fine stagione (a 17 Km) e il comprensorio sciistico Engelberg Titlis Aperta stagione (a 25 Km).

Per le nevicate previste e l'innevamento delle piste consultate:
» il Bollettino neve Rigi - Kaltbad.
» il Bollettino neve Klewenalp - Beckenried - Emmetten.
» il Bollettino neve Stoos.
» il Bollettino neve Engelberg Titlis .
  •  

News più lette

close