Cerca Hotel al miglior prezzo

Going am Wilden Kaiser (Tirolo), sciare nella valle Brixental

Una manciata di borghi disseminati tra le montagne, che messi insieme ricordano un presepe a grandezza reale: Schwendt, Aschau, Prama, Sonnseite e Schattseite sono le graziose frazioni che compongono Going am Wilden Kaiser, una bella cittadina austriaca situata nel cuore del Tirolo, nel distretto di Kitzbühel, incastonata tra catene montuose spettacolari e posizionata a un’altitudine di 795 metri. Stretta tra le Alpi di Kitzbühel e il massiccio di Kaisergebirge, Going si distingue per le casette pittoresche e il campanile della chiesa principale, che culmina verso il cielo con la classica forma a cipolla, ma è conosciuta soprattutto per il comprensorio sciistico poco lontano.

Nominato per la prima volta in un documento medievale, risalente per la precisione al XII secolo, il borgo austriaco vanta una storia lunga e ricca, che ha portato sino a noi tradizioni appassionanti. L’agricoltura è sempre stata l’attività portante dell’economia locale, particolarmente curata tra il XVI e il XVII secolo, affiancata ben presto dal lavoro nella miniera al Rörerbichl, ma in età moderna ha preso piede sempre più il turismo, specialmente nella stagione invernale.

Anche l’estate regala visioni idilliache: la mole delle montagne che sovrastano il paese e la superficie argentea del lago di Going, dichiarato ‘il più bel lago balneabile naturale del Tirolo’, sono tra i capolavori paesaggistici più noti di questa zona. Lo specchio d’acqua, alimentato da una fonte che affiora nel Wilder Kaiser, nei mesi estivi raggiunge la temperatura eccezionale di 24°C e con la sua spiaggia candida e il vicino parco avventura costituisce un’oasi di quiete da assaporare nella bella stagione. Per chi si vuole divertire c’è il campo da beach volley più grande dell’Austria, e allontanandosi un poco dal lago si scoprono altre meraviglie come la cascata Schleier e il lago Hintersteiner.

Eppure l’inverno rimane il periodo più amato, non solo per gli scenari candidi delle montagne innevate, ma specialmente per l’offerta sciistica favolosa dell’area Wilder Kaiser-valle Brixental: 279 km di piste raggiungibili mediante la funivia Ellmau-Going, oltre alle piste per lo sci di fondo, una pista naturale per il pattinaggio su ghiaccio e oltre 70 rifugi accoglienti disseminati nel comprensorio, pronti ad abbracciare i visitatori con il calore e il profumo di strudel e vin brulé.

Il comprensorio fa parte dalla SkiWelt Area, un paradiso di discese per tutti i gusti e gradi di difficoltà: in un paesaggio magnifico si alternano le piste difficili e ripide, adatte agli esperti e agli amanti dell’avventura, a quelle panoramiche più tranquille, da assaporare con la dovuta serenità. Ad assicurare un manto bianco impeccabile concorre l’efficiente sistema di cannoni per la neve artificiale: essendo a un’altitudine non troppo elevata può succedere che l’area sciistica nei pressi di Going abbia bisogno di un piccolo aiuto.

Il clima, comunque, è quello tipico delle montagne: inverni rigidi e frizzanti, sferzati da un’aria limpida, e estati fresche qualche volta piovose, adatte per le passeggiate ma bisognose di ombrello. Infatti le temperature medie di gennaio, il mese più freddo, vanno da una minima di -5°C a una massima di 3°C, e in luglio e agosto passano dai 13°C ai 24°C. Le precipitazioni, sotto forma di neve nei periodi più freddi, toccano il picco massimo in luglio, quando piove mediamente per 18 giorni sul totale.

Ma Going am Wilden Kaiser non è solo neve, adrenalina, escursioni e panorami mozzafiato: qualche gioiello storico-artistico notevole agghinda il centro storico, testimoniando il passato del borgo. E’ il caso della splendida chiesa parrocchiale, tra le più belle del rococò del Tirolo, con il tetto del campanile a cipolla e all’interno opere d’arte pregevoli, come la statua della Madonna in stile tardo gotico.

Per completare il quadro già accattivante non si possono non menzionare le tradizioni suggestive di questa terra. Innanzitutto la cucina della zona, caratterizzata da sapori decisi e gustosi: lo speck, gli spinaci e i formaggi sono tra gli ingredienti immancabili, usati ad esempio per preparare il tipico Graukäse che può essere consumato come piatto unico, come contorno, oppure insaporito con un filo d’olio, aceto e fette sottili di cipolla. Da assaggiare anche il Gröstl, carne bollita e passata in padella con patate e cipolle, i Tirtl e gli Schlutzkrapfen, deliziose mezzelune ripiene. Per non parlare dei famosi Krapfen, ricoperti di zucchero a velo, e dei Kiachl fritti.

Anche gli eventi culturali, le manifestazioni e le feste abbondano i Going e dintorni, in tutto il distretto di Kitzbühel. Tra gli appuntamenti più attesi ci sono le celebrazioni natalizie, che vedono alcune borgate trasformarsi in veri e propri calendari dell’Avvento, con le finestre delle case decorate da aprire giorno per giorno, o riempirsi di bancarelle coloratissime, ricolme di leccornie e prodotti artigianali: il mercatino natalizio di Kitzbühel, ad esempio, è tra i più incantevoli del Tirolo. Imperdibile, per i più golosi, la festa Tiroler Almgaudi, con tanti assaggi di specialità locali e musica dal vivo ad accompagnarle.

Per arrivare a Going am Walden si può volare sino agli aeroporti di Salisburgo, Innsbruck (entrambi a 80 km circa dalla meta) o Monaco di Baviera (120 km). Chi si sposta in auto e viene dall’Italia potrà servirsi delle autostrada A13/A12 Brennero-Innsbruck in direzione Monaco, uscire a Wörgl Ost e proseguire prima in direzione St. Johann, quindi verso Going am Wilden Kaiser.

Dove sciare?

Da Going am Wilden Kaiser sono raggiungibili, nel raggio di 30km, 5 comprensori sciistici: il comprensorio sciistico Ellmau - SkiWelt Fine stagione (a 3 Km), il comprensorio sciistico St. Johann i.T. - Oberndorf Fine stagione (a 8 Km), il comprensorio sciistico Kitzbuhel Aperta stagione (a 10 Km), il comprensorio sciistico Hochkossen Fine stagione (a 18 Km) e il comprensorio sciistico Saalbach Hinterglemm Fine stagione (a 27 Km).

Per le nevicate previste e l'innevamento delle piste consultate:
» il Bollettino neve Ellmau - SkiWelt.
» il Bollettino neve St. Johann i.T. - Oberndorf.
» il Bollettino neve Kitzbuhel.
» il Bollettino neve Hochkossen.
» il Bollettino neve Saalbach Hinterglemm.
  •  

 Pubblicato da - 11 Dicembre 2010 - ę Riproduzione vietata

01 Novembre 2017 Halloween a CinecittÓ World: programma e ...

Le lunghe giornate estive stanno lasciando il passo alle fresche e più ...

NOVITA' close