Cerca Hotel al miglior prezzo

Tour tra le 4 regioni della Baviera

Baviera, guida alla visita: cosa fare e vedere tra le sue attrazioni. Dove si trova, i dintorni, come arrivare e il meteo.

La Baviera riunisce, dentro i suoi confini, varietà di attrattive e stili che non sono secondi a nessun'altra zona della Germania. Qui si possono trovare tranquilli villaggi bucolici, uno stile di vita elegante, angoli di cultura europea e (molti dicono) la cucina più saporita del paese. Le quattro regioni turistiche della Baviera hanno mantenuto, ognuna, caratteristiche culturali, artistiche e culinarie ben definite. Nonostante il loro paesaggio le diversifichi, sono di sicuro unite da una grande tradizione di ospitalità e dall'abilità che ha permesso di rendere tutte le località turisti che accoglienti pur mantenendo i prezzi delle strutture tra i più competitivi in Europa Centrale. La Baviera è storia, arte e cultura; ma è anche natura incontaminata, con laghi, fiumi, monti, foreste da esplorare. E' il luogo per una vacanza ideale per chi vuole incontrare una cultura diversa, vedere paesaggi insoliti, ammirare architetture particolari, ma vuole anche godere di un'accoglienza amichevole e di ogni comodità.

Tutte le 4 Regioni offrono la possibilità di essere scoperte anche in bicicletta, seguendo una fitta rete di sentieri ciclabili che accontentato sia il ciclista "della domenica" sia il più esigente appassionato di mountain-bike. La Baviera Orientale si fa ammirare ed amare per la sua scenografica bellezza naturale: rocce calcaree e grotte con stalattiti si alternano alle quieti vallate e alle superbe foreste, le regioni lacustri ai magnifici panorami. Basti pensare che proprio in questa regione fu istituito il primo parco nazionale della Germania. Né mancano gli splendidi monumenti architettonici che ricordano la presenza dei Romani. Nella regione si trovano città medioevali e castelli, la Cattedrale di San Pietro a Ratisbona e il campanile di San Martino a Landshut, che è la più alta torre in mattoni del mondo. Esistono anche grandiosi esempi di un sontuoso barocco, come la Cattedrale di Passau o la Basilica di Waldsassen.

La vinicola Franconia è stata ulteriormente abbellita dal tocco di innumerevoli artisti italiani che portarono l'arte del barocco al suo apice nelle residenze e nelle chiese di questa regione. Tra essi spicca il nome di Tiepolo che lasciò uno dei suoi maggiori capolavori a Wurzburg: il soffitto affrescato più grande del mondo della Residenz. La poetica Algovia/Svevia bavarese, dal romantico paesaggio costellato di chiesette barocche e rinomate località sciistiche ed impreziosito dal castello di Ludwig II, il fiabesco Neuschwanstein, offre un'affascinante mosaico composto di pascoli prealpini, torreggianti montagne, storiche città come Augusta (Augsburg), la Valle della Donau (Danubio) e, ancora più a nord, la cittadina murata di Nordlingen (Nördlingen) al centro della pianura circolare del cratere del Ries.

La celebre è famosa nel mondo per la splendida capitale Monaco (Munchen), per la montagna "Zugspitze", la più alta della Germania, per i pittoreschi laghi di montagna e prealpini e per i castelli di Linderhof e Herrenchiemsee, voluti dal re Ludwig Il, passato alla storia come il "Re da favola". La Baviera non dimentica sicuramente le famiglie offrendo strutture dove i giovani sono i benvenuti e possono trovare assistenza e divertimento adatti a loro, dando così modo anche ai loro genitori di fare una vera vacanza ed a costi speciali per gruppi familiari. Particolarmente adatti ai giovani gli ostelli della gioventù e i bed & breakfast. Per gli amanti del camping, segnaliamo che la Baviera è ricca di campeggi confortevoli, molti dei quali a poca distanza da ski-lift e piste da fondo, altri localizzati in riva a specchi d'acqua balneabili.

Fonte: Centro del Turismo Bayern
  •  
close