Cerca Hotel al miglior prezzo

Garachico (Tenerife): le piscine naturali e il Castello di San Miguel

Garachico, guida alla visita: cosa fare e cosa vedere tra le sue attrazioni. Garachico dove si trova? Cosa visitare nei dintorni, come arrivare e il meteo.

Garachico è una tranquilla cittadina di circa 6000 abitanti sulla costa nord-occidentale di Tenerife. Fu fondata sul finire del XV secolo e, nel corso della storia, fu anche il porto più importante delle Canarie, fino a quando nel 1706 un’eruzione vulcanica distrusse il paese ricoprendolo di lava e ponendo fine al suo splendore.

Cosa vedere a Garachico

Garachico è stata ricostruita sulla punta di una lingua di lava; basti pensare che appena fuori città si possono fare escursioni lungo i sentieri che attraversano proprio la colata. Per il resto, camminando tra le strade acciottolate si possono scoprire i principali punti d'interesse di questa località che ha saputo mantenere una forte identità canaria.
Il centro storico vanta un ricco patrimonio archiitettonico dei secoli XVI e XVII e per questo è stato dichiarato nel 1994 "Bien de Interés Cultural" dalle autorità spagnole.
  • Plaza de la Libertad: questa deliziosa piazzetta alberata è il cuore di Garachico, circondata da caffè ed edifici di grande importanza storica.
  • Ex-convento e iglesia de San Francisco: affacciato sulla Plaza de la Libertad, questo compelsso sono è oggi stato convertito in biblioteca municipale e musei.
  • Iglesia de Santa Ana: non distante da Plaza de la Libertad, la chiesa di Santa Ana si riconosce esternamente per la sua imponente torre campanaria (sulla quale si può salire, a pagamento). All'interno è caratterizzata da un soffitto di legno e per la presenza di statue e arredi antichi, tra cui una scultura del Cristo de la Misericordia realizzata con pasta di mais dagli indigeni purépecha (o Tarascos) del Messico nel XVI secolo.
  • Castillo de San Miguel: questa fortezza difensiva di pietra costruita nel XVI secolo ospita una sede museale municipale. Si può visitare e salire sulla sua torre, dalla quale si gode di una bella vista su Garchico e la sua costa.
  • Parque de la Puerta de Tierra: in Plaza Juan González de la Torre questo rigoglioso parchetto ospita l'antica Puerta de Tierra, l'unica cosa che resta del vecchio porto di Garachico prima dell'eruzione.

Le piscine naturali di El Caletón e le spiagge di Garachico

Di fronte alla costa, appena un centinaio di metri al largo, si erge un isolotto di roccia vulcanica il "Monumento Natural del Roque de Garachico", risultato di una violenta eruzione del passato.

Davanti all'isolotto, invece, sul litorale praticamente sotto al Castello di San Miguel, una delle attrazioni turistiche più importanti di Garachico sono le piscine naturali di El Caletón.
Le eruzioni vulcaniche del Teide, infatti, con le loro colate hanno dato forma a un ambiente particolare: la lava ha creato una lunga insenatura (El Caletón) che riesce a smorzare la forza delle onde oceaniche consentendo una balneazione sicura nelle piscine naturali che si sono formate.

Per quanto riguarda le spiagge vere e proprie, ne esistono di fatto solo due: la Playa de Garachico è piuttosto piccola, fatta di sassi e sabbia nera vulcanica, e vi si si accede attrraverso una passerella di legno che scende dalla strada del lungomare. L'altra spiaggetta è detta Playa de los Molinos. Per il resto, a Garachico il bagno si fa principalmente nelle piscinas naturales di cui abbiamo parlato qui sopra.

Feste e ricorrenze

Ogni anno il 16 agosto Garachico festeggia la Romería de San Roque (San Rocco), patrono della città, che secondo la fede salvò la località dalla peste nel 1601. Per l'occasione arrivano in paese tantissimi pellegrini e turisti.

Come arrivare

Garachico è servita da corse in autobus quotidiane da/per Santa Cruz de Tenerife (60 km), La Laguna (52 km), La Orotava (28 km), Icod de los Vinos (7 km) e Puerto de la Cruz (27 km).
  •  

 Pubblicato da - 05 Luglio 2023 - Riproduzione vietata

News più lette

24 Maggio 2024 La Sagra della Ciliegia di Lari

La 66° edizione della Sagra della Ciliegia di Lari, che si svolge ...

NOVITA' close