Cerca Hotel al miglior prezzo

Le foto di cosa vedere e visitare a Garachico

Garachico (Tenerife): le piscine naturali e il Castello di San Miguel

Fondata nell’anno 1499, nei tempi andati Garachico fu il porto più importante dell’arcipelago. Nel 1706 un’eruzione vulcanica pose fine al suo splendore.

Oggigiorno la cittadina è un paese variopinto dalle vie acciottolate e con edifici di gran importanza storica. È insediato, con una forma circolare piuttosto curiosa, sopra la punta di una lingua di lava.

Le piscine naturali

Distante poche decine di metri, nel mare, si erge un isolotto di roccia vulcanica che fu lasciato lì da una violenta eruzione del passato. ma è poco più a sud che si trova una delle attrazioni più importanti. Le eruzioni vulcaniche del Teide, con le loro colate, hanno creato un ambiente particolare: le piscine naturali di El Caleton. La lava ha creato una lunga insenatura (El Caleton) che riesce a smorzare la forza delle onde oceaniche consentendo una balneazione sicura nelle piscine naturali e, perchè no, l'occasione di divertenti tuffi dagli scogli.

Cosa vedere a Garachico

Tra i monumenti più importanti vale la pena di menzionare il Castello di San Miguel, prossimo al mare, costruito nel XVI secolo per respingere gli attacchi dei pirati, la chiesa di Santa Ana, i conventi di San Francisco e Santo Domingo, il Palazzo dei Conti di La Gomera.
  •  
close