Cerca Hotel al miglior prezzo

Le foto di cosa vedere e visitare a Colombia

Guida della Colombia, informazioni utili e consigli di viaggio

La Colombia si trova lungo il settore nord occidentale dell’america del sud e confina a settentrione con lo stato di Panama, a oriente con il Venezuela e il Brasile a Sud con l'Ecuador e il Perù, mentre a Nord-est le coste si bagnano sul mar dei Caraibi mentre ad Ovest regan sovrano l’Oceano Pacifico. Il paese offre una grande varietà di paesaggi e situazioni davvero diverse, come le aree archeologiche che mantengono ancora oggi molti segreti e misteri delle civiltà che si sono evolute e trasformate nei secoli di storia Colombiana.
Ma non c’è solo questo, si trovano città coloniali che risalgono al 1600-1700, lungo le coste si aprono magnifiche spiagge di sabbia bianca. All’interno lo splendore della foresta amazzonica, mentre in alto, sulle cime della cordigliera si trovano montagne e vulcani spesso innevati con le tre cordigliere andine che suddividono il paese non solo dal punto di vista prettamente geografico e del paesaggio, ma soprattutto per gli aspetti culturali ed etnici. Come aspetto finale, ma non certo ultimo in ordine d'importanza la Colombia è il regno dell'allegria, della gioia di vivere, dove si respira la simpatia, l’accoglienza e l'ospitalità dei suoi abitanti. Certo il paese ha sofferto negli anni passati dei conflitti tra stato e guerriglieri, ma con una certa cautela è possibile visitare un paese davvero indimenticabile e senza correre rischi.

La Colombia conta una superficie di quasi un milione e centocinquantamila kmq ed è per estensione il quarto paese di tutta l’America del Sud, dietro a Brasile, Argentina e Perù. Ha uno sviluppo di quasi 3.000 km di coste di cui poco più di 1.600 si affacciano sul mare del Carabi mentre quasi 1.400 si snodano lungo l’Oceano Pacifico. Il territorio nazionale comprende diverse isole, tra cui sono da ricordare l'arcipelago di San Andrés e l’isola di Providencia nel Mar dei Caraibi, mentre degne di nota sono le isole di Malpelo, Gorgonilla e Gorgonia che si trovano invece nel Pacifico.
Dal punto di vista orografico non ci sono solo le tre cordigliere andine - Occidentale, Centrale ed Orientale- ma si ergono altri massicci distaccati quali la Sierra di Santa Marta e la Sierra Nevada che s’affacciano sulla regione caraibica e i monti della Serrania della Macarena, verso le zone orientali. Tutto il resto del Paese è caratterizzato da pianure: al nord i bassopiani dei Caraibi, ad ovest la le pianure costiere del Pacifico, e verso i confini orientali le pianure alluvionali del bacino dell'Orinoco e le foreste pluviali amazzoniche.

La Colombia conta una popolazione di circa 30 milioni di abitanti, di cui i due terzi risiedono nelle principali città. La zona più densamente popolata è quella delle ande, con circa il 74% di tutta la popolazione, mentre sui carabi vivono circa 7 milioni di persone lasciando alle zone amazzoniche, umide e malsane solo il 4% del totale. Gli abitanti della Colombia sono soprattutto di razza meticcia,derivata dall’incrocio degli indigeni che abitavano la regione prima della conquista spagnola, con bianchi arrivati dalla Spagna e le popolazioni di colore che discendono dagli schiavi d’africa. Questa eterogeneità di razze ha dato alla Colombia una grande ricchezza di eventi culturali e folcloristici ed anche una straordinaria varietà di prelibatezze gastronomiche.

  •  
loading...
close