Cerca Hotel al miglior prezzo

Cambiare vita: andare a vivere in Colombia, dal costo della vita al lavoro

Pagina 1/2

A volte fare un viaggio in un paese nuovo e unico non è sufficiente. Che si tratti di una settimana, due settimane, un mese, o anche un anno, essere comunque un turista, in un paese straniero, rende ancora incompleta e parziale l'integrazione e l'assimilazione di quella determinata cultura.
Per alcuni, allora, il modo migliore per immergersi appieno e realmente per vedere ciò che un paese offre, è trasferirsi e lavorare li: diventare un cittadino locale, e cioè espatriare è un ottimo modo per conoscere davvero un paese.

Tra i paesi emergenti tra quelli in cui può essere interessante "rifarsi" una vita è da qualche anno entrata una nazione bellissima come la Colombia. Tutti sanno degli anni difficili vissuti da questa nazione sudamericana, ma adesso questa nazione sta diventando sempre più una meta interessante per chi vuole cambiare vita, e trovare nuovi luoghi dove vuole andare a vivere.

La qualità della vita in Colombia è diventata di elevato livello in questi ultimi anni, e il periodo di malinconia e rovina che caratterizzava il paese, sembra essere oggi alle spalle di questa meravigliosa nazione. Se siete alla ricerca di una cultura viva che mette le sue priorità per attività come la danza, gastronomia, ed uno stile di vita disteso e rilassato, allora la Colombia è il posto per voi. Medellin e Bogotà sono i migliori luoghi da visitare se siete alla ricerca di un clima da città aperta ed internazionale.

Anche se la Colombia è ancora indietro tra le mete preferite dove espatriare (la triste nomea data dal narcotraffico è dura da smantellare), e sicuramente risulta meno popolare di mete come il Costa Rica e la Thailandia, sono sempre più le persone la stanno riconsiderando come un grande paese dove vivere.

... Pagina 2/2 ... Dal punto di vista dei prezzi la Colombia è una grande opzione, i costi della vita sono decisamente più bassi rispetto a quelli del mondo occidentale o dell'Italia. Una stanza in un appartamento a Medellin, spese incluse, si può avere per una cifra intorno 180 euro al mese, mentre per un appartamento più grande nella capitale Bogotà, con due camere da letto e doppi servizi di paga sui 600 euro al mese, niente a che vedere rispetto ai costi di una capitale europea. Oltre agli affitti più bassi i generi alimentari, i pasti nei ristoranti e le consumazioni ai bar girano su valori a circa la metà dei prezzi in Italia.

Le possibilità di lavoro in Colombia sono come spesso succede nel mondo in funzione delle vostre conoscenze della lingua locale, ed in questo caso dello spagnolo. Come in tutti i paesi esteri, oltre che trovare lavoro in ristoranti, bar e ostelli, ci sono possibilità di insegnare la propria lingua o l'inglese, se me possedete la competenza, anche perchè le lezioni private viaggiano su compensi di 10 -11 euro all'ora. Ricordiamo che è possibile ottenere un visto di lavoro in Colombia, ma se avete solo intenzione di vivere qui per un breve periodo (cioè fino a un anno), non è realmente necessario richiedere un visto. I turisti possono stare con un visto turistico per un massimo di 6 mesi, e ottenere una estensione mensile, che non è difficile da ottenere e costa solamente una trentina di euro circa.

Autore: Adam Seper

Fonte: BootsnAll Travel
One-stop indie travel guide founded in 1998
Visita BootsnAll.com
 

 Pubblicato da il 04/02/2012 - 35.014 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
close