Cerca Hotel al miglior prezzo



Comprensorio sciistico:
San Colombano

La porta di accesso alla skiarea Valdidentro - Oga - San Colombano è Bormio (1.225 m), cittadina di circa 4.000 abitanti sorta in un’ampia conca all’interno del Parco Nazionale dello Stelvio in alta Valtellina.

L'area è uno dei paradisi sciistici lombardi ed è comodamente raggiungibile sia da Trento e Bolzano, che da Bergamo e Brescia. Bormio, in particolare, è una delle maggiori stazioni di villeggiatura estiva e di sport invernali delle Alpi, nonché punto di partenza di numerose escursioni e ascensioni verso il massiccio dell’Ortles-Cevedale.

Nel vecchio centro abitato Bormio ha conservato alcune testimonianze di quando, tra il XV e il XVI secolo, prosperò grazie ai traffici commerciali tra ducato di Milano, Serenissima e stati transalpini.

Da notare le decorazioni e gli affreschi rinascimentali che abbelliscono le facciate di palazzo De Simoni, sede del Municipio, e dell’edificio che ospita il Museo Civico. Molto belle sono anche la torre degli Alberti e alcune chiese come la romanica San Vitale, la collegiata dei SS Gervasio e Protasio ed il trecentesco santuario del Crocifisso.

In piazza Cavour, infine, si trova il Kuèrc, la loggia coperta da un tetto in ardesia dove in passato si amministrava la giustizia.

Il comprensorio Valdidentro - Oga - San Colombano offre 25 km di piste da discesa comprese tra 1.300 e 2.500 metri di altitudine. La skiarea, ai piedi dei ghiacciai della Cima Piazzi, dispone di quattro seggiovie e sei sciovie che consentono di muoversi tra piste più o meno impegnative; una delle migliori è la Isolaccia – Pian della Motta, un tracciato lungo 1.6 km che parte da 2.500 metri di quota e copre un dislivello di oltre 650 metri.

Il comprensorio appartiene alla più ampia skiarea Alta Valtellina che, oltre a Bormio, comprende anche Livigno e Santa Caterina Valfurva. Per sciare liberamente in tutta la valle si può acquistare lo skipass Alta Valtellina, mentre con il Quattro Valli è esclusa Livigno. Altrettanto ricca è l’offerta per gli amanti del fondo, che possono cimentarsi su uno dei tracciati più lunghi (25 km) e conosciuti dell’arco alpino: la pista Viola.

D’estate chiudono quasi tutti gli impianti di risalita, ma non per questo diminuisce il numero di turisti. Con l’arrivo della bella stagione spuntano appassionati di mountain-bike, ciclismo su strada e trekking, che hanno a disposizione innumerevoli sentieri all’interno dell’incantevole Parco Nazionale dello Stelvio.
Per i meno sportivi non mancano le alternative, dato che tutta la Valtellina è costellata da numerosi stabilimenti termali.

Il comprensorio San Colombano è raggiungibile dalle località sciistiche:
Arnoga (a 5 Km)
Bormio (a 5 Km)
Passo dello Stelvio (a 13 Km)
Santa Caterina Valfurva (a 15 Km)
Livigno (a 16 Km)
Solda (a 22 Km)
Ponte di Legno (a 27 Km)
Pejo (a 29 Km)

Maggiori informazioni

WorkSan Colombano
Via Roma 131/b
23032 Bormio
Italia
Telefono: Work++39 0342 901451

Sito ufficiale

in collaborazione con  Altre informazioni su San Colombano


close