Cerca Hotel al miglior prezzo

Vacanza luglio sulle spiagge di Baleari, Costa Azzurra, Corsica, Sardegna

Il mese di luglio rappresenta il cuore dell'estate mediterranea. Quando l'anticiclone delle Azzorre si distende lungo i paralleli e protegge il sud Europa dall'azione delle perturbazioni atlantiche. Il clima soleggiato, piacevolmente caldo, e le temperature gradevoli delle acque mediterraneo rendono le vacanze di mare delle esperienze di puro relax, capaci di farvi scrollare di dosso lo stress lavorativo e della vita frenetica nelle grandi città. Tra le migliori spiagge del Mar Mediterraneo il Turista vi ha selezionato cinque tra i più belli arenili, sparsi tra le varie nazioni che s'affacciano sul “mare nostrum” occidentale, tutte in ordine geografico e non di merito, ciascuna con le sue peculiarità ed attrattive, in modo che possiate trovare quell'offerta più vantaggiosa al vostro budget e trascorrere la vostra vacanza in uno dei migliori paradisi costieri dell'Europa meridionale

Partendo dalla parte più occidentale del Mediterraneo, la Spagna offre una ampia scelta di località interessanti: a partire da nord sono numerose le coste che si succedono dalla Catalogna all'Andalusia, dalla costa brava alla Costa Dorada, da quella Blanca alla Càlida, dalla Costa Tropical a quella del Sol. La nostra attenzione la rivolgiamo al tratto di costa più frequentato dagli italiani e cioè la celeberrima Costa Brava che si estende da Cadaques a Lloret de Mar in un susseguirsi di calette bordate da rocce e vegetazione mediterranea, tutte caratterizzate da il comune denominatore di acque limpidissime. Lloret de Mar è la località forse più celebre, la Rimini della Catalogna, e che possiede un ottima scelta di spiagge oltre che avere una grande attrattiva per la sua spumeggiante vita notturna. Ci sono spiagge affollatissime e divertenti, come Playa Fenals oppure arenili più appartati dove trovare una vera pace come sulla spiaggia di Canyelles.

Davanti alla Catalogna e la regione Valenciana, troviamo l'arcipelago delle Baleari, un altro luogo perfetto per una vacanza di mare, con la possibilità di scegliere tra quattro isole attraenti come Ibiza, Formentera, Maiorca e Minorca. E' proprio Ibiza una delle mete preferita dagli italiani, specialmente da i turisti più giovani, o che si sentono come tali, capaci quindi di gustare oltre alle bellezze naturali, anche quello spirito dinamico è un po' trasgressivo che caratterizza le serate e le notti bollenti dell'isola. Se Sas Salines è la spiaggia simbolo del turismo libero ad Ibiza, meta di numerosi naturisti in passato, una spiaggia da non perdere è quella di Cala Llonga una meraviglia di rocce, mare e sabbia, con una fresca cornice di pini mediterranei.

Rimanendo più vicini all'Italia, la costa Azzurra ha molto da offrire ai turisti esigenti, sia in termine di strutture efficienti e giusto tocco di mondanità, sia con paesaggi di grande bellezza come ad esempio si possono ammirare nei paesaggi incantati delle Calanques a sud-est di Marsiglia. Obiettivo allora alla costa intorno a Cassis, dove le rocce bianche e rosse disegnano insenature mozzafiato, serrate tra il blu del mare e il verde accesso della macchia mediterranea. Da Cassis ci sono escursioni in barca che consentono di ammirare questi scenari in tutto il loro fascino, ma in alternativa ci sono percorsi d'accesso via terra, a volte però limitati dal rischio incendi, qui sempre molto elevato per l'abbondanza di vegetazione. Per chi cerca spiagge più confortevoli Cassi offre comunque una buona varietà di arenili, tra cui emerge la Plage de la Grande Mer e La Plage Bleue

Sempre restando nel mediterraneo occidentale non potevano mancare le due isole regine, la Corsica e la Sardegna che offrano spiagge degne dei migliori paradisi tropicali, a poche ore di traghetto dall'Italia. La Corsica offre montagne in perfetto stile alpino e spiagge di grande bellezza. Ci sono arenili bianchi, specie nella pozione sud-orientale dell'isola, ma anche spiagge nere e rosse, ma tutte bagnate da acque cristalline che le rendono perfette per gli amanti del nuoto e le famiglie con bambini piccoli. La zona di Porto Vecchio è una delle preferite dalla redazione de il Turista, e vogliamo segnalarvi la magnifica spiaggia della Palombaggia, caratterizzata da sabbie bianche, acque turchesi e la presenza di arrotondati massi granitic, che le conferiscono un aspetto inconfondibile. Completa il quadro un contorno di vegetazione mediterranea e pini che con il loro profumo rendono quasi inebriante l'atmosfera. Nelle vicinanze troviamo anche le altre belle spiagge di Rondinara e Santa Giulia.

La Sardegna offre anch'essa un grande numero di spiagge, lungo tutto il suo perimetro di coste. A nord-est dalla Costa Smeralda dominano le calette circondate dalle rosa rocce granitiche, con spettacolari paesaggi anche nelle vicine isole di Maddalena, Caprera e Budelli. Cero che la Costa Smeralda non ha bisogno di presentazioni ed a luglio registra sempre il tutto esaurito. Sempre restando nella parte nord dell'isola, il Turista vi segnala invece le spiagge intorno ad Alghero, caratterizzate da sabbie bianchissime e mare dalle tonalità turchesi molto chiare, che l'avvicinano come magia alle migliori spiagge coralline di isole blasonate come le Seychelles e le Maldive. Famosissima è la Spiaggia delle Bombarde, circondata da una magnifica pineta. Per chi poi non sa rinunciare al fascino delle rocce, a pochi minuti da Alghero trova gli spettacolari scenari di Capo Caccia e la vicina isola Foradada.
  •  

 Pubblicato da il 25/03/2009 - - ® Riproduzione vietata

18 Dicembre 2017 Cosa fare a Guadalupa: una settimana nei ...

Paradiso caraibico e parte di quelle Antille che punteggiano l’oceano ...

NOVITA' close