Cerca Hotel al miglior prezzo

The Floating Dutchman: inaugurato ad Amsterdam l'autobus anfibio

Pagina 1/2

A volte i transiti nei grandi aeroporti sono i momenti più noiosi di un viaggio: ore ed ore a zonzo per i lunghi corridoi, a caccia di qualche cosa curiosa da vedere o acquistare in un triste shopping aeroportuale. Oppure ci si annoia in qualche anonima food court, o si cerca un improbabile riposo tra le scomode poltrone di una hall. Per chi viaggia facendo scalo su Amsterdam, tutto questo potrebbe però essere da ieri, solamente un ricordo!

Da mercoledì scorso tutti i passeggeri con almeno cinque ore di attesa previste a Schiphol, il famoso aeroporto di Amsterdam, hanno una nuova opzione divertente: salire su un mezzo anfibio e compiere un tour tra i canali della città olandese! Due giorni fa, con circa un mese di ritardo sulla tabella di marcia, il cosiddetto Floating Dutchman, l'Olandese Flottante, ha accolto a bordo i suoi primi clienti paganti.

Il servizio è un incrocio tra un autobus e una barca turistica: si parte in autobus dall'aeroporto diretti alla città,e si entra in acqua in una cosiddetta 'Zona Splash' appositamente costruita, per poi accompagnare i passeggeri in un tour galleggiante sui canali di Amsterdam, di circa 45 minuti. Poi si torna, attraverso l'autostrada, indietro in aeroporto, dove si proseguirà con il proprio volo fino a destinazione.

L'autobus anfibio può trasportare fino a 48 passeggeri, e naviga lungo i canali grazie ad un sistema di propulsione elettrico. Le visite durano complessivamente due ore e 45 minuti e sono offerte con 3 partenze giornaliere. I biglietti costano 39 euro per gli adulti e 19,50 euro per i bambini, ma prenotando online si può avere uno sconto del 10 per cento.
... Pagina 2/2 ...
The Floating Dutchman potrebbe essere quindi una ottima opportunità per visitare velocemente Amsterdam, durante le ore di attesa in aeroporto. In ogni caso però Schipol è un aeroporto ben organizzato, in grado di farvi trascorrere in modo indolore anche le attese più lunghe: l'aeroporto offre servizi che includono un casinò, alberghi dentro l'aeroporto, una biblioteca, più di 100 negozi e ristoranti e una piattaforma di osservazione all'aperto. C'è anche un parco (con alberi) all'interno del terminale ed addirittura un ramo del Rijksmuseum, il famoso museo d'arte olandese.

Solamente pochi altri aeroporti, come quello di Hong Kong e quello di Seoul Incheon, in Corea del Sud, offrono ai passeggeri in transito visite guidate della città. A Singapore l'aeroporto Changi offre addirittura visite gratuite della città, mentre i passeggeri di Turkish Airlines in transito ad Istanbul possono compiere visite gratuite della grande metropoli della Turchia.

Fonte: www.msnbc.msn.com

 Pubblicato da il 19/08/2011 - 3.463 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
close