Cerca Hotel al miglior prezzo

Noord Holland, viaggio nella regione strappata al mare

L'Olanda settentrionale (Noord-Holland) fa parte integrante dei Paesi Bassi, The Nederlands, cioè le terre basse di pianura che a causa di un fenomeno naturale ben noto anche a Venezia, la subsidenza, progressivamente si schiacciano e abbassono di livello e rischiano di venire travolte dalla furia del mare con alluvioni disatrose. Per questo motivo l'Olanda, quello tra i paesi della confederazione ad essere più esposto al rischio, si è dotata di importanti opere di difesa: le dighe: queste consentono la protezione del territorio anche quando le pianure vengono a trovarsi ben al di sotto del livello del mare. E' quindi la diga l'essenza della vita del popolo dei tulipani, e questo nome, Dam in olandese, riecheggia in numerose località come ad esempio in Amsterndam, letteralmente la diga di Amster:

L'Olanda settentrionale è suddivisa in 65 municipalità. Di queste, le municipalità di Alkmaar, Andijk, Drechterland, Enkhuizen, Harenkarspel, Heerhugowaard, Hoorn, Langedijk, Medemblik, Niedorp, Noorder-Koggenland, Obdam, Opmeer, Schagen, Stede Broec, Wervershoof, Wester-Koggenland e Wognum sono considerate parte della Frisia Occidentale.

Amsterdam è la capitale dell'Olanda del nord, o olanda settentrionale, ed è il classico punto di partenza per chi vuole visitare questa regione. Si arriva allo scalo di Schiphol di noleggia una automobile e si parte alla scoperta di paesaggi veramente particolari, tra distese fiori e dune di sabbia e città storiche dalle mille sorprese. Un classico obiettivo è arrivare sulla punta settentrionale, a Den Helder nel mezzo del Kop, la porzione più settentrionale della regione. Qui si possono ammirare le dighe che sfidano il mare in un ambiente costiero ricco di dune e di tulipani, che trovano proprio mel terreno sabbioso il loro substrato favorevole.
A Den Oever l'autostrada attraversa su di una diga (Afsluitdijk) il mare di Ljssel e porta direttamente nella regione chiamata Frisia.

Tappe da non perdere si trovano a Marken e Volendam, un vero tuffo nella tradizone olandese, i posti giusti se cercate i famosi zoccoli di legno. Qui vedretie molti abitanti ancora vestiti con il classico abito tradizionale. dove il tempo sembra essersi fermato da secoli. Marken è solo raggiungibile con la barca, anche se l'isola è collegata alla terraferma grazie ad un diga. Inutile sottolineare il paesaggio ricco dei colori dei tulipani e dell'inconfondibile profilo dei mulini a vento.

Alkmaar è invece famosa per i suoi formaggi: esiste uno specifico mercato che ogni venerdì consente di acquistare ed assaggiare le migliori specialità casearie della regione. nelle sue vicinanze, intorno al villaggio di Schermerhorn si trovano numeri e splendidi mulini a vento, alcuni dei quali, molto antichi, si possono visitare.

  •  
loading...
01 Novembre 2017 Halloween a Cinecittą World: programma e ...

Le lunghe giornate estive stanno lasciando il passo alle fresche e più ...

NOVITA' close