Cerca Hotel al miglior prezzo

Il Festival delle Luci di Amsterdam

Evento concluso!
Attenzione, evento concluso!
Se verrà riproposto aggiorneremo le date!

Pagina 1/2

La città di Amsterdam, l’Olanda e più in generale i paesi dell’Europa settentrionale sono spettacolari durante l’estate, quando il sole sembra non voler mai tramontare. La luce continua a spandersi tra le strade e i canali fino a dopo cena, disegnando ombre particolarmente fotogeniche sui profili degli edifici.

In compenso d’inverno le giornate sono corte, il sole sorge tardi, tramonta ancora prima e le condizioni metereologiche non aiutano a infondere allegria, specialmente sotto Natale. Per questo, per ravvivare l’atmosfera della capitale olandese, trasmettere buonumore e offrire un ulteriore motivo di interesse è stato istituito l’Amsterdam Light Festival, il festival più luminoso e colorato d’Olanda.

Giunto ormai alla sua VIII edizione, l’annuale Amsterdam Light Festival inaugura il 28 novembre 2019 e terminerà il 19 gennaio 2020, dopo aver accompagnato cittadini e turisti attraverso tutte le festività natalizie.

Pur essendo nata praticamente per caso solo nel 2012, la manifestazione è ormai un punto fermo del palinsesto di eventi della città. In realtà una prima rassegna è andata in scena nel 2009, quando Henk Jan Buchel e Vincent Horbach organizzarono la Christmas Eve, una sorta di parata di luci lungo i canali del centro.

Un anno dopo, nel dicembre 2010, Felix Guttmann ha raccolto l’eredità dell’iniziativa, implementandola e coinvolgendo il noto light designer Rogier van der Heiden, autore di uno speciale allestimento illuminotecnico acceso per un paio di settimane sul Magere Brug, il ponte più famoso della capitale. Successivamente è stato Wim Dröge a organizzare una parata, la Winter Magic Amsterdam, anch’essa basata sul coinvolgente rapporto acqua-luce.

Da questo ventaglio di esperienze, nel 2012 è andata in scena la prima edizione ufficiale dell’Amsterdam Light Festival, che traeva ispirazione anche da altri suoi simili in giro per il mondo a Lione, Singapore, Sydney e Eindhoven.
Grazie a cospicue sponsorizzazioni garantite da importanti aziende olandesi (quali KLM) e al contributo delle maggiori istituzioni culturali cittadine, la rassegna offre a turisti e cittadini ben 40 installazioni luminose realizzate da artisti di fama internazionale sparse per tutto il centro della città, che saranno attive dalle 17 alle 23 ogni giorno.

... Pagina 2/2 ...
In realtà a candidarsi proponendo sculture, allestimenti e giochi di luce sono centinaia di light designer, tra cui una giuria di esperti è chiamata a scegliere i progetti da esporre. Il criterio di scelta non è solamente legato alle qualità estetiche dell’opera, ma anche e soprattutto al loro grado di innovatività, all’inserimento nel contesto e all’attinenza al tema rinnovato di anno in anno.

A ogni edizione il festival sceglie un argomento da sviluppare, un tema che privilegia la relazione tra installazione e contesto, accantonando le opere autoreferenziali e totalmente avulse da ciò che le circonda. Per il 2019 il tema della manifestazione è "Disrupt!" (Disturba!).
La maggior parte delle opere dialoga con l’acqua, l’elemento che tradizionalmente caratterizza Amsterdam e il suo centro storico.

Per questo, in molti scelgono di passare in rassegna l’Amsterdam Light Festival in battello, seguendo il percorso Water Colors, da cui si gode di un punto di vista differente anche sulle bellezze artistiche e architettoniche della città; in alternativa non mancano gli itinerari a piedi appositamente pianificati come la passeggiata Illuminade, ma è bene ricordarlo: il festival è completamente gratuito e non è necessario affrontarlo prenotando alcunché.

Oltre che un’occasione unica per ammirare la città vestita a festa, scattare foto indimenticabili e respirare la magia del Natale, l’Amsterdam Light Festival è il momento giusto per parlare di sostenibilità e riduzione degli sprechi, in quanto siamo consapevoli dell’incidenza dei consumi elettrici non solo a livello economico sulle singole bollette, ma anche in termini di emissioni di anidride carbonica nell’atmosfera terrestre.
Per questo ogni anno sono sempre di più le installazioni che si avvalgono di tecnologie all’avanguardia imperniate sull’utilizzo del LED, capace di offrire un’ampia gamma di alternative progettuali abbattendo i consumi.

Non è ancora stato presentato il cartellone completo degli artisti invitati, delle iniziative e degli incontri che durante gli oltre cinquanta giorni del festival saranno protagonisti nelle strade, nei musei, nelle gallerie d’arte e negli auditorium. Tutte le novità saranno annunciate una dopo l'altra sul sito ufficiale dell'evento.

Se ti interessa l'argomento, guarda anche la nostra galleria d'immagini sui principali festival delle luci nel mondo.

Informazioni utili per partecipare

Nome: Amsterdam Light Festival
Dove: centro città di Amsterdam (Olanda).
Date: dal 28 novembre 2019 al 19 gennaio 2020.
Orari: le installazioni sono attive dalle 17 alle 23 ogni giorno.
Prezzi: ingresso gratuito.
Tipologia: festival artistico.
Programma: per maggiori dettagli e prenotare il tour in battello potete visitare il sito ufficiale.

Scopri tutti gli eventi in Europa.

Calendario delle aperture
Attenzione: evento terminato!

Novembre 2019
D L M M G V S
         
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
             
Dicembre 2019
D L M M G V S
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
       
Gennaio 2020
D L M M G V S
     
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
 
Diniego di responsabilità: la Redazione cerca di mantenere sempre aggiornate le date di apertura, ma consigliamo di visionare i siti ufficiali prima di organizzare una visita.

 Pubblicato da il 25/09/2019 - - ® Riproduzione vietata

29 Maggio 2020 Le spiagge pił belle del Cilento

Il Cilento è quella terra meravigliosa e incontaminata che si trova ...

NOVITA' close