Cerca Hotel al miglior prezzo

Giardini di Sissi Merano: tutte le novitÓ 2011 al Castel Trauttmansdorff

Pagina 1/2

Il 1° di aprile prossimo riaprono i Giardini di Sissi a Merano. Ad attendere i primi visitatori un tripudio di profumi e colori: nel mese di aprile sbocciano infatti più di 130.000 bulbi! Fioriscono in quel periodo tulipani, narcisi e anemoni, giacinti e camassie, Corone Imperiali e English Bluebell messi a dimora ad arte durante l’autunno dagli esperti giardinieri, per regalare ai visitatori sempre nuovi scenari mozzafiato.

Premiati nel 2005 come Parco più bello d’Italia e visitati già da oltre 3 milioni di persone provenienti da tutto il mondo, i Giardini sono un vero paradiso terrestre alle porte di Merano. Estesi per oltre 12 ettari intorno al famoso Castel Trauttmansdorff, lo stesso in cui Sissi, l’imperatrice d’Austria, (interpretata di recente in una fiction su Rai 1 dall’attrice Cristiana Capotondi), amava passeggiare e rigenerarsi. In questi luoghi di pace e serenità è ancora possibile immaginare come poteva sentirsi la principessa, passeggiando lungo il sentiero a lei dedicato e che tracciò più di 100 anni fa.

I Giardini di Sissi fanno parte del prestigioso network dei Grandi Giardini Italiani e sono partner del percorso culturale europeo “La strada di Sissi”. Il riuscito connubio tra arte e natura, fa dei Giardini di Castel Trauttmansdorff, un’attrazione unica a livello mondiale e la confermano meta turistica più amata dell’Alto Adige. I Giardini cambiano aspetto da stagione a stagione, di mese in mese! Nuove fioriture, fragranze e colori trasformano i paesaggi fino ad autunno inoltrato, quando cala il sipario sullo spettacolo novembrino del fall foliage.

I Giardini di Sissi risplendono di nuovi colori… è il decimo anniversario.
Alle meraviglie che i visitatori già conoscono se ne aggiungono tante altre. Novità assoluta ed unica al mondo sarà l’attrazione “Il Regno sotterraneo delle piante”. La stazione interattiva è allestita a sud del Castello e si sviluppa in un percorso , scavato nella roccia, lungo ben 200 metri. I visitatori, guidati in un percorso sotterraneo multimediale, possono approfondire alcuni aspetti quali l'acqua, la terra, le sostanze nutritive, le radici e la luce, in maniera avvincente e divertente.

Per la stagione 2011 si riconfermano i brunch domenicali “Colazione da Sissi” e i grandi concerti della rassegna World Music Festival, che vede la partecipazione di artisti di fama internazionale e che lo scorso anno ha ospitato musicisti di calibro come i cantautori Marit Larsen e Milow. Tutti i venerdì dei mesi di giugno, luglio e agosto, i Giardini resteranno aperti fino alle ore 23.00, in occasione della nuovissima rassegna “i venerdì estivi”, tra musica e divertimento.

Altra importante novità è la realizzazione da parte della direzione marketing di una nuova e speciale guida ai Giardini, che verrà presentata in anteprima il 16 giugno, in occasione delle celebrazioni del decennale. Inoltre, per ottimizzare l’accoglienza al visitatore quest’anno ci sarà una nuova veste grafica e una nuova segnaletica in tre lingue. Confermate da maggio a ottobre le visite alle libellule, consigliate soprattutto ai bambini e ai ragazzi che vogliono conoscere tutti i segreti della natura, guidati da un’esperta etmologa.

Dal 4 agosto viene riproposto il pacchetto turistico “Giardini & Vino”, occasione in cui oltre a visitare la vite più grande e probabilmente più antica del mondo, si può degustare il suo prezioso nettare nella stupenda cornice di Castel Katzenzungen a Prissiano/Tesimo, scoprendo la storia millenaria del vino in Alto Adige.

... Pagina 2/2 ...Le sorprese non sono ancora finite: in calendario sono previste altre iniziative come ad esempio la rassegna “Stelle, Castelli e Malghe” prevista il 16 settembre. Sarà un evento in cui 5 chef altoatesini stellati, coordinati da Andrea Fenoglio (chef del ristorante Sissi di Merano),proporranno ricette d’autore in una cornice d’eccezione.

Al Touriseum, Museo provinciale del Turismo, un’esposizione dedicata alla figura del cameriere. Il Touriseum, Museo Provinciale del Turismo allestirà una mostra temporanea dal titolo “Desidera?”, dedicata alla figura professionale del cameriere. L’intento della mostra è quello di richiamare l’attenzione del visitatore sul ruolo del cameriere nell’attività ristorativa, in quanto ambasciatore del gusto e promotore delle tradizioni e della cultura del suo territorio. L’esposizione, ospitata nella Rimessa di Castel Trauttmansdorff, offre uno spaccato dello sviluppo storico della figura del cameriere.
www.touriseum.it.

Nuovi orari dei Giardini di Sissi e Touriseum:
dal 1°aprile al 31 ottobre dalle 9.00 alle 19.00
dal 1° al 15 novembre dalle 9.00 alle 17.00
venerdì in giugno, luglio ed agosto dalle 9.00 alle 23.00
I Giardini di Sissi riapriranno al pubblico il 1° di aprile 2011.

www.giardinidisissi.it


close