Cerca Hotel al miglior prezzo

ČIURLIONIS: Un viaggio esoterico. A Milano la mostra dell'artista lituano

Pagina 1/2

La retrospettiva italiana del più celebre artista lituano Mikalojus Konstantinas Čiurlionis (1875 – 1911costituisce la più importante rappresentazione della cultura lituana in Italia.

Nella mostra “ČIURLIONIS: Un viaggio esoterico 1875 – 1911” saranno esposte ben 79 opere dipinte su tela o cartoncino in tempera e pastello, 30 acquerelli, chine e disegni di varia natura, 24 fotografie e molti documenti, tra cui una raccolta inedita di lettere provenienti dal Museo Nazionale d’Arte di M.K. Čiurlionis, tempio dell’arte moderna lituana – di Kaunas, in Lituania.

L’artista Čiurlionis sognava di far conoscere le sue opere all’Europa Occidentale, l’invito ricevuto dal grande Maestro Vasilij Kandinskij, favorevolmente impressionato da alcuni dipinti in esposizione a S. Pietroburgo, fu l’occasione per tradurre il sogno in realtà. Il Maestro invitò l’artista lituano ad esporre a Parigi e nello stesso anno Künstlervereinigung ebbe un’idea simile a Monaco. Sfortunatamente l’invito fu tardivo, all’età di 36 anni Čiurlionis morì.

“Per noi lituani, il “viaggio” delle opere di M.K. Čiurlionis è di straordinaria importanza – afferma l’Addetto Culturale della repubblica di Lituania e Coordinatrice della mostra tra l’Italia e la Lituania prof.ssa Ieva Gaizutyte – perché attraverso le sue creazioni il Grande Maestro ha contribuito alla formazione dell’identità culturale del popolo lituano. Per comprendere l’importante significato che possiede Čiurlionis nella nostra cultura, è necessario comprendere il quadro storico in cui lui ha vissuto: era il periodo della dominazione dell’Impero Russo, la cultura tradizionale era pressoché inesistente e veniva fatto divieto di insegnare, scrivere e pubblicare in lingua lituana.
Čiurlionis riuscì a diffondere e far conoscere al mondo intero il concetto della cultura lituana attraverso la passione del creare, perseguendo questo scopo a costo della sua vita.”

Attraverso le opere di Čiurlionis possiamo cogliere l’enigma della natura ed intravvedere gli archetipi del mondo arcaico, figli di ogni cultura tradizionale. Ha rispecchiato la sensibilità dell’animo lituano e il rispetto per la natura dell’ultimo popolo pagano d’Europa. Le sue opere trasmettono amore per la Patria, per le tradizioni del suo popolo ed hanno diffuso nel mondo il messaggio sulla libera esistenza dell’Individuo nel Cosmo.

... Pagina 2/2 ...“Colgo l’occasione per esprimere i miei più sentiti ringraziamenti al Sindaco di Milano Letizia Moratti e a tutti coloro che hanno contribuito alla perfetta riuscita di questo evento: Palazzo Reale, la Fondazione Antonio Mazzotta, l’Ambasciata ed il Consolato della Repubblica di Lituania e il Museo Nazionale d’Arte di M.K. Čiurlionis. Ringrazio inoltre la Fondazione Cariplo, la Viscione Editore, la “Valartes” e l’Associazione Culturale “Vytis” per il sostegno economico e la preziosa collaborazione ma il mio ringraziamento si estende anche ai molti che hanno contribuito all’organizzazione e alla realizzazione della Mostra.” Conclude la prof.ssa Gaizutyte.

La mostra sarà aperta fino al 13 febbraio 2011.

Per maggiori informazioni:
www.mostraciurlionis.it;
www.comune.milano.it/palazzoreale;
www.mazzotta.it.

Fonte: Ente Nazionale Lituano per il Turismo
Visita Turismolituano.it
 

11 Dicembre 2017 I mercatini di Natale a Toro

Anche Toro, in Molise, ha i suoi mercatini di Natale: giunti ormai alla ...

NOVITA' close