Cerca Hotel al miglior prezzo

A Verona la XXX Edizione dei Campionati Italiani Sbandieratori e Musici

Festeggiare la trentesima edizione dei Campionati Italiani Sbandieratori a Verona è certamente una delle migliori occasioni per scoprire l’affascinante intreccio di colori, forme e simboli tra una disciplina antica e tradizionale ed una città millenaria. Il Veneto in quest’occasione è ancora più protagonista. Alla nostra regione infatti appartiene la squadra campione d’Italia in carica: il Gruppo “Città Murata” di Montagnana, in provincia di Padova. Dal 1967 ad oggi il Campionato Nazionale Sbandieratori e Musici ne ha fatta di strada e l’intera città di Verona si accinge a rendere l’evento più significativo e coinvolgente offrendo il suo naturale scenario storico e validi gesti di ospitalità che da sempre la caratterizzano.

Il passaggio di testimone dalla cittadina di Agropoli (Salerno), che ha ospitato l’edizione 2009, a Verona richiede un saluto di benvenuto di tutto rispetto. La cerimonia di apertura del venerdì sera prevede la sfilata di tutti i gruppi partecipanti per le vie del centro città e l’esibizione di un tenore del Coro dell’Arena su rinomate arie liriche e operistiche. La sfida vera e propria prende vita nelle giornate di sabato e domenica. Le qualificazioni, in particolare, si terranno in orario mattutino, mentre le finali e le premiazioni a partire dalle ore 21.00. Durante la manifestazione si esibiscono e si sfidano i sedici migliori gruppi della Federazione Italiana Sbandieratori (FISB) su ben cinque diverse specialità. Singolo, coppia, piccola squadra, grande squadra e musici sono i diversi esercizi che i gruppi sono chiamati ad eseguire con rigorosa disciplina sportiva. Spettacolari figurazioni, lanci, passaggi e movimenti artistici non passeranno inosservati agli attenti giudici che decreteranno la migliore compagine d’Italia.

Piazza dei Signori e Cortile del Mercato Vecchio saranno le due sedi cittadine maggiormente interessate all’evento agonistico. Ma non va sottovalutata la sede dell’Arsenale, vero e proprio “villaggio atleti”, pronto ad ospitare e ristorare tutti i gruppi partecipanti, gli accompagnatori, i simpatizzanti e i cittadini di Verona che assisteranno alla manifestazione. Sempre in questa sede, come in tutti i grandi eventi sportivi di rilievo, non mancherà una sala polivalente adibita a meeting room o sala stampa e interviste. I numeri della manifestazione parlano chiaro: oltre ai sedici gruppi coinvolti da ogni parte d’Italia, saranno ottocento gli atleti in gara, oltre mille persone alloggiate a Verona e in provincia nel corso del fine settimana, venti ore di gare e sfilate con grande spettacolo per il pubblico presente e più di cento persone impegnate nella perfetta riuscita dell’evento.

Con queste premesse, la coinvolgente scenografia degli antichi palazzi di Verona, i caratteristici
tradizionali costumi dei numerosi atleti e il potente suono di tamburi e chiarine, sono efficaci strumenti per riportare la città di Giulietta e Romeo al suo passato medievale e rinverdire il calore di semplici spettacoli di tempi remoti.
Informazioni: Provincia di Verona Turismo – Area Eventi – Tel. +39 045 8731851
www.fisb.netwww.tourism.verona.it - www.provinciadiveronaturismo.it
info@tourism.verona.it
  •  
27 Novembre 2017 Valtellina: tour tra gastronomia, vino e ...

Si scrive Valtellina, si legge (anche) eccellenza a tavola. Sì, ...

NOVITA' close