Cerca Hotel al miglior prezzo

Sondaggio Expedia svela le vacanze degli italiani: tanto mare e poco risparmio

Pagina 1/2

Come leader mondiale dei viaggi online Expedia conosce bene i viaggiatori italiani e sa quali sono le loro priorità all’arrivo dell’estate: partire – diversamente dai viaggiatori europei, infatti gli italiani concentrano le loro vacanze nei mesi di luglio e agosto – e risparmiare, trovando la soluzione di viaggio al miglior rapporto qualità prezzo – come ha ammesso il 58% dei viaggiatori tricolori coinvolti nell’indagine realizzata da Harris Interactive per conto di Expedia sul rapporto dei lavoratori con le ferie. Ma quali destinazioni sognano gli italiani? Sono davvero dei bravi risparmiatori quando si tratta di organizzare le vacanze?

Expedia e Research Now lo hanno chiesto ad oltre 500 uomini e donne provenienti da tutta Italia, scoprendo che per le imminenti vacanze estive oltre il 41% sogna il mare e ben il 16% vuole partire alla scoperta delle meraviglie del Bel Paese.

Tanto mare nei sogni degli italiani
In particolare, parlando di mare, il 24% delle preferenze degli italiani va per quello europeo e per destinazioni da sogno e più vicine come le isole Baleari, le Canarie, la Croazia, la riviera francese, ma anche Grecia, Sardegna, Sicilia, costiera amalfitana, Malta o Tunisia. Il 17%, invece, pensa ad acque lontane e spiagge esotiche, come quelle del Mar Rosso, Seychelles, Hawaii, Maldive, Bali, Barbados, Mauritius, Bahamas o Cancun.

Nei sogni dei viaggiatori del Bel Paese seguono mete italiane (16%), capitali lontane (come Pechino, Singapore, Sydney, Tokyo, Bangkok, Buenos Aires, Cape Town, Dubai, Delhi, Dubai, Rio de Janeiro e Hong Kong) e a pari merito (12%) le classiche capitali europee e l’America settentrionale (Stati Uniti e Canada).

Italiani: risparmiatori o spendaccioni?
Dai dati di Research Now emerge che il 40% degli italiani si considera abbastanza bravo a risparmiare quando organizza le proprie vacanze, mentre il 49% si dice addirittura molto bravo e capace di accaparrarsi tutti gli sconti e le migliori offerte disponibili. Ma la realtà sembra ben diversa. Expedia – che può contare su un’ampia e accurata visione del mercato dell’e-travel e dei trend di viaggio, grazie alla posizione di leader mondiale raggiunta in oltre 14 anni di esperienza nel settore – ha analizzato i dati relativi alle prenotazioni effettuate sui suoi 19 siti nel mondo e gli italiani sembrano distinguersi per l’attitudine al risparmio e al contenimento dei costi di viaggio, tutt’altro: si caratterizzano, invece, per il minor numero di giorni a disposizione per i propri viaggi rispetto agli utenti delle altre nazionalità e per la disponibilità a spendere di più per singola notte di soggiorno in hotel. I viaggiatori tricolori, sembrano quindi peccare di eccessiva fiducia nelle proprie capacità di “statisti” senza però impegnarsi troppo nell’attività di ricerca e valutazione delle soluzioni più convenienti. L’11% che confessa qualche difficoltà a riguardo, lamenta soprattutto la lunghezza e la difficoltà della ricerca delle migliori offerte all’interno dei siti, non sempre facilmente reperibili (49%). Si tratta di una problematica più sentita dalle rappresentanti del gentil sesso (56%), rispetto al solo 39% degli uomini.
... Pagina 2/2 ...
Inoltre, il 38% degli italiani dichiara di non fidarsi particolarmente di grandi ribassi, mentre il 27% preferisce pagare di più pur di essere sicuro della qualità del viaggio prenotato.

Come risparmiare sulle vacanze?
Interrogati sui più efficaci accorgimenti per riuscire a risparmiare nella prenotazione delle proprie vacanze, gli italiani identificano come soluzione ottimale nel 64% dei casi la prenotazione con maggiore anticipo (sebbene si distinguano in Europa per l’abitudine a prenotare molto sotto data, in media solo 25 giorni prima della partenza) e per il 61% l’attenta ricerca di offerte e sconti. Segue un 48%, che crede sia più conveniente partire in bassa stagione. A loro avviso le destinazioni più convenienti dell’estate 2010 saranno il mare europeo (39%), seguito dalle capitali europee (18%) e dalle destinazioni italiane (14%).

“Da sempre attenta a soddisfare i bisogni dei propri utenti e ben comprendendo la difficoltà a pianificare e prenotare le proprie vacanze in anticipo, Expedia va incontro a chi non ha ancora prenotato e tuttavia non vuole rinunciare alle vacanze più amate dell’anno, offrendo sconti fino al 40% sui soggiorni in hotel a luglio e agosto per oltre 100 tra le destinazioni italiane e internazionali più desiderate” ha commentato Giovanna Picciano, Marketing Manager di Expedia per l’Italia. “Sebbene consapevoli di alcuni accorgimenti e buone abitudini di viaggio e prenotazione che permetterebbero di risparmiare ulteriormente e migliorare la propria vacanza, come prenotare con maggiore anticipo, prenotare insieme volo+hotel – combinando gli elementi del viaggio con notevoli risparmi – oppure evitare di partire nel weekend, non è sempre facile metterli in pratica. Così i nostri scontri si rivolgono sia a chi prenota all’ultimo momento che chi lo fa in anticipo. Expedia.it garantisce ai viaggiatori italiani la massima flessibilità nella scelta della propria vacanza, costruendola su misura a seconda delle singole esigenze di spesa e di partenza e mette a loro disposizione strumenti di ricerca e navigazione semplici e intuitivi affinché trovare la soluzione ideale e più conveniente risulti facile e immediato”.

Fonte: Expedia
Ufficio Stampa Expedia Italy
Visita Expedia.it
 

 Pubblicato da il 27/07/2010 - - ® Riproduzione vietata

close