Cerca Hotel al miglior prezzo

Luna Park di Coney Island (New York), riapre grazie ad un italiano

Un italiano a New York City, così si potrebbe definire la nuova apertura del Luna park di Coney Island, l'atteso nuovo parco divertimento della Grande Mela, la cui ristrutturazione è proprio dovuta all'idea di un Italiano, Alberto Zamperla, che su questa operazione ha investito con il suo gruppo un forte capitale. La Antonio Zamperla spa di Altavilla Vicentina è infatti considerata una delle prime 5 aziende al mondo costruttrici di giostre, ed è stato scelta dalla città di New York City per riportare in vita il Luna Park di Coney Island che si era parecchi degradato negli ultimi anni. Lo stesso Alberto Zamperla aveva dichiarato che Coney Island aveva avuto la sua gloria in passato, ma per mancanza di spirito innovativo", il sito negli ultimi decenni era diventato piuttosto squallido, fino ad essere chiuso circa 3 anni e mezzo fa quando fu venduto dai suoi proprietari. Il luogo era stato famosissimo nel passato, il suo ottovolante "Cyclone" aveva emozionato i visitatori per oltre 80 anni, e lo stesso Woody Allen aveva tratto ispirazione da questo famoso parco giochi. Si narra anche che l'hot-dog sia stato inventato proprio al Luna Park di Coney Island!

Nel mese di febbraio la ditta si era aggiudicata la gara per un contratto di locazione di 10 anni per costruire e gestire il parco, che si trova su un lotto di proprietà della città di New York City. "La loro proposta specifica è stato un bel mix per onorare la storia di Coney Island e proporre lo sviluppo di un moderno parco di divertimenti del 21 ° secolo", ha dichiarato Seth W. Pinsky, responsabile dello Sviluppo Economico di New York City. Il Gruppo Zamperla è stato scelto perché possiede un'esperienza concreta in numerosi parchi di divertimento operativi, tra cui il Victorian Gardens, un parco divertimenti a Wollman Rink a Central Park a Manhattan. Ed è stato riconosciuto come il produttore di "alcune delle attrazioni più emozionanti del mondo", ha concluso lo stesso Pinsky.

La famiglia Zamperla costruisce attrazioni per parchi divertimenti dal 1960 nei sui stabilimenti di Altavilla Vicentina. Alberto Zamperla, 58 anni, il maggiore di cinque figli del padre Antonio, ha preso in mano l'azienda, dandole una veste internazionale, ed oggi esporta circa il 95 per cento dei suoi prodotti. L'azienda conta circa 185 dipendenti in Italia, con ulteriori 270 impiegati nelle vari sedi sparse nel mondo.

C'è molta attesa nel nuovo Luna Park di Coney island. In soli 100 giorni è avvenuta la completa trasformazione del Luna Park, che dal 29 maggio (inaugurazione ufficiale il 28 maggio 2010) potrà essere visitato per le sue nuove 19 attrazioni. L'ingresso al parco sarà gratuito, ma si dovrà pagare per provare le emozionanti attrazioni del luna Park. C'è grande attesa per il Tickler, le montagne russe (rollercoaster) adatto alle famiglie ma in grado di emozionare con le sue curve a sorpresa, come anche suscita curiosità l'attrazione Beach Shack, una specie di simulatore di surf capace di farvi compiere un'esperienza estrema a cavallo delle onde e contro bufere di vento.

Air Race sarà invece l'attrazione preferita dagli aspiranti piloti, che qui potranno simulare e testare le loro velleità di aviatori, sperimentando accelerazioni fino a 4g. Si tratta di una novità assoluta a livello mondiale, che dovrebbe richiamare parecchi visitatori appassionati dalle sfide tecnologiche estreme; inoltre c'è anche una discreta attesa per la nuova attrazione Mega Disk'O. Alla cerimonia di inaugurazione è atteso il Sindaco di New York City Michael Bloomberg, colui che ha creduto più di tutti sulla rinascita di Coney island.

Tour virtuale: YouTube
Sito ufficiale: www.lunaparknyc.com
  •  

 Pubblicato da il 28/05/2010 - 5.156 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
01 Novembre 2017 Halloween a Cinecittà World: programma e ...

Le lunghe giornate estive stanno lasciando il passo alle fresche e più ...

NOVITA' close