Cerca Hotel al miglior prezzo

Manhattanhenge, il solstizio a New York, tra i grattacieli di Manhattan

Volete vedere New York City in un modo quasi mistico? I mesi di maggio e luglio possono regalare due giorni particolari ciascuno, al momento del tramonto: in questo poker di giornate si assiste ad uno spettacolo che è stato soprannominato come Manhattanhenge, dato che in quei momenti l'isola di New York sembra trasformarsi in una specie di Stonehenge moderna, interessata da qualche misterioso allineamento cosmico.
Di che cosa si tratta? Semplicemente di un "allineamento solare” che quest'anno avviene al tramonto del 27 e 28 maggio e successivamente del 9 e 10 luglio 2017, quando il sole scivola sull'orizzonte, perfettamente allineato con la rete di strade del cuore di Manhattan, costruite con una pianta ortogonale che forma un angolo inclinato di 29° rispetto ai punti cardinali classici est-ovest.

La sera di queste giornate, allora, bisogna recarsi nell'East Manhattan e aspettare pazientemente il momento del tramonto. Attenzione però, perché non tutte le strade vanno bene: lo spettacolo si vedrà meglio dalle seguenti avenues: 14a, 23a, 34a e 42a strada.
Se il tempo sarà sereno, le file di grattacieli fungeranno da grandi guide architettoniche, ed incorniceranno il sole che tramonterà puntuale in mezzo a queste “feritoie” costituite dagli alti grattacieli, contrapposti ai lati della strada. La luce allora si espanderà radiosa per Manhattan creando uno spettacolo davvero suggestivo.

Quando si potrà ammirare? Il momento migliore saranno esattamente le ore 20:12, nelle giornate del 27-28 maggio, mentre le due repliche del 9-10 luglio si verificheranno qualche minuto più tardi, e cioè alle 20:20. Se avete notato i giorni di visibilità sono consecutivi e a coppie: vale la pena vederli entrambi, in quanto si distinguono per il modo con cui si vede tramontare il sole: si parla di Half Sun quando il sole rimane intrappolato tra i grattacieli quando una sua metà è sotto l'orizzonte, e Full Sun quando il sole si vede per intero nella feritoia dei grattacieli e con il bordo inferiore tangente all'orizzonte.

L'evento viene anche chiamato in modo improprio come Solstizio di Manhattan, ma in effetti l'appellativo è errato, dato che il solstizio d'estate, anche per New York avviene intorno al 21 giugno e una volta sola all'anno.

Curiosamente, questo particolare allineamento estivo a volte si verifica in occasione di due date care ai newyorchesi: il Memorial Day (29 maggio) ed il Baseball's All Star break. Per questo motivo, in un lontano futuro, quando la nostra civiltà sarà solo un pallido ricordo, gli archeologi e gli antropologi si interrogheranno sul perchè di questo particolare fenomeno, con il rischio concreto di credere che gli antichi americani avessero costruito Manhattan con questo orientamento al fine di onorare la guerra ed il baseball...

Concludiamo ricordando che, ovviamente, si può considerare il fenomeno in modo simmetrico, e quindi esitono anche altri due due periodi dell'anno in cui il fenomeno si può osservare ma all'alba, quindi guardando da ovest in direzione est. Diciamo subito che però l'avvenimento è meno sentito dai newyorchesi, sia perchè l'alba richiede uno sforzo maggiore, sia per le temperature di New York City piuttosto proibitive, ma anche perchè la prospettiva estiva verso l'Hudson è migliore di quella dell'East River, in inverno.
In ogni caso, se ci volete provare, i giorni migliori per il Manhattanhenge invernale sono il 5 dicembre alle 7:04 e l'8 gennaio alle 7:20.
  •  

 Pubblicato da il 20/04/2017 - 10.336 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
close