Cerca Hotel al miglior prezzo

Tulipani ad Amsterdam al Rijksmuseum con opzione visita Keukenhof

Pagina 1/2

Dal 2 marzo il Rijksmuseum esibisce le più belle stampe e i più bei disegni di tulipani del 17° secolo. Tulipani sciolti, in mazzi, in giardino, come ornamento o in dipinti allegorici. Il pezzo forte della mostra è il libro di tulipani di Jacob Marrel del 1637-1639. Libri interamente dedicati ai tulipani sono estremamente rari e l’esemplare di Marrel è presentato al pubblico ancora più raramente. Il libro è stato concepito probabilmente come una sorta di catalogo da cui i clienti potevano ordinare i bulbi. Il libro, conservato ancora con la copertina originale, è composto da circa 80 pagine con decine di tulipani, di solito di colore rosso o viola. Questi tulipani portano nomi quali Spinnekoop, Condé de Flandez, Bruit van Leide e La Bella Sultana.

Durante tutto il 17° secolo, i bulbi di tulipani erano considerati una merce molto costosa e per molto tempo l’aggiotaggio di bulbi poteva portare a prezzi considerevoli per poi crollare completamente. La ricca vedova Agneta Block ad esempio, pagò per il tulipano Rosso e Giallo di Leiden 100 fiorini e per un bulbo di Anversa 510 fiorini. Per avere un'idea basti pensare che lo stipendio di un insegnante del 17° secolo si aggirava intorno ai 200 fiorini!
Nel libro Hortus Floridus del 1614 è possibile osservare un giardino coperto di letti di tulipani. Nel Secolo d’Oro questo deve essere stato un giardino fantastico perché perfino il più ricco commerciante non si sarebbe potuto permettere un tale giardino!

Vignette
La mostra inoltre espone diverse immagini a colori di tulipani, vignette umoristiche che illustrano la speculazione sui bulbi di tulipano e una ‘Vanitasprintt’ che fa un paragone tra la vita umana e l’effimera esistenza di un fiore.

Offerta mostra + Keukenhof
... Pagina 2/2 ...Dall’apertura del Keukenhof il 16 marzo è possibile visitare con un unico biglietto sia il Rijksmuseum che il Keukenhof. È possibile approfittare di un’ulteriore combinazione con la possibilità di utilizzare i mezzi pubblici e una visita ad Haarlem con pernottamento.
Il tulipano nero Ayaan nel giardino del Rijksmuseum.
In occasione di questa mostra il Rijksmuseum ha piantato molti tulipani nei propri giardini tra cui anche il tulipano nero Ayaan, chiamato così per la pubblicista e politica Ayaan Hirsi Ali.
Il 24 e 25 aprile il Museum Van Loon in collaborazione con l’architetto di giardini Saskia Albrecht organizza la prima edizione dell’Amsterdam Tulpen Dagen. In dieci diversi giardini della città, tra cui quelli del Rijksmuseum nella Jan Luykenstraat, si possono ammirare i tulipani in fiore.
Rijksmuseum Amsterdam, Press & Publicity, Mr. Boris de Munnik/Mrs.Elles Kamphuis, pressoffice@rijksmuseum.nl , www.rijksmuseum.nl tel. 0031-20-6747171

Fonte: Ente Nazionale Olandese per Turismo e Congressi
Visita Holland.com
 

 Pubblicato da il 01/03/2010 - - ® Riproduzione vietata

27 Novembre 2017 Valtellina: tour tra gastronomia, vino e ...

Si scrive Valtellina, si legge (anche) eccellenza a tavola. Sì, ...

NOVITA' close