Cerca Hotel al miglior prezzo

Ostensione della Sindone 2010: visita alla reliquia dopo i restauri

Restaurata nel 2002, quando il telo custodito a Torino è stato sottoposto ad importanti opere di consolidamento, per la prima volta sarà possibile vedere la “nuova” Sacra Sindone con un'ostensione straordinaria che si effettuerà dal prossimo 10 aprile fino al 23 maggio sempre nel 2010. La ragione di questo intervento nasceva dal ripristinare il sacro telo dai precedenti restauri che erano stati applicati dopo il famoso incendio di Chambéry, che avvenne nel 1532. A causa di questo terribile evento la Sacra Sindone aveva subito dei gravi danni , testimoniati dalle evidenti bruciature ed alcune toppe che erano state aggiunte dalle suore Clarisse per mantenere un'integrità del lenzuolo. Ma a distanza di quasi 500 anni questi interventi stavano provocando più danni che benefici, creando tensioni sul lenzuolo di lino che andavano in qualche modo eliminate.

Con i restauri del 2002 sono state apportate le seguenti modifiche:
rimozione di alcuni lembi bruciati
scucitura dei drappi di stoffa applicati dalle suore Clarisse
è stato separato dal sudario il telo d’Olanda che fungeva da supporto, ed è stata introdotto un nuovo sostegno al telo

Per poter prenotare una visita durante il mese e mezzo di ostensione è necessario registrarsi online sul sito ufficiale. La visita è gratuita, ma è necessario prenotare il proprio orario di visita: seguendo le istruzioni verrà mostrato un calendario su cui selezionare il giorno e l'orario preferito, se ancora disponibile. Per chi non avesse dimestichezza con internet è anche possibile compiere la prenotazione tramite call center telefonico con il (NUV) Numero Verde Universale, che è 008000SINDONE corrispondente allo 0080007463663. Per questa edizione sarà allestito un percorso introduttivo ancora più ampio ed esauriente, che consentirà di prepararsi al meglio per la visita al sacro lenzuolo. Ci saranno anche dei documenti fotografici ad elevatissima risoluzione, mai pubblicati prima d'ora.

L'organizzazione ha anche pensato a chi non riesce ad organizzarsi per tempo: durante i giorni dell'Ostensione ci sarà anche un servizio di prenotazione “last second” con la possibilità di compiere una visita nella stessa giornata: verrà allestito un punto di accoglienza in centro a Torino, e più precisamente nella centralissima Piazza Castello, situata non distante dal Duomo. Ci sarà comunque una priorità nelle visite per i disabili, gli ammalati, i religiosi e per i pellegrinaggi organizzati dalle diocesi.

Cortesia foto: Sito Sindone Diocesi di Torino
  •  

 Pubblicato da il 26/01/2010 - 2.648 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
25 Agosto 2017 Il Cinema sotto le Stelle a Cinecittà World ...

In questa caldissima estate 2017 solo di sera si può trovare un ...

NOVITA' close