Cerca Hotel al miglior prezzo

Dubai Film Festival 2009, al via la rassegna cinematografica

Puntare i riflettori di tutto il mondo sulle opere dei migliori talenti delle regioni mediorientali, africane e asiatiche e, al contempo, offrire agli Emirati Arabi uno schermo d’eccezione per incontrare, senza censure, il miglior cinema internazionale. Sono queste le linee guida del più importante festival cinematografico del Medio Oriente, il Dubai International Film Festival, che, giunto alla sua sesta edizione, ribadisce, con ancor maggior incisività, la sua missione così come sintetizzata dal claim “bridging cultures, meeting minds”. Da quest’anno, infatti, tutte le sezioni in concorso per l’assegnazione dei premi Muhr Awards (cui possono concorrere solo artisti originari dell’area medio orientale, asiatica o africana) dovranno esplorare, e declinare nelle varie categorie (Arabian Nights, Gulf Voices, Cinema of the World, Cinema for Children, Cinema of AsiaAfrica, Lifetime Achievement), il tema centrale della manifestazione - i pregiudizi razziali e l’incontro tra Oriente e Occidente – per creare un vero “ponte in pellicole” tra i popoli.

Nonostante il respiro sempre più internazionale della manifestazione, che colora la città di glamour hollywoodiano, il DIFF resta saldamente ancorato ai principi che ne hanno ispirato l’ideazione: promuovere l’arte cinematografica e i giovani talenti dell’area del Golfo e, con l’istituzione dei Asia/Africa Muhr Awards, delle aree nord africane e asiatiche occidentali. A tal fine, è stato avviato lo scorso anno, e si rafforza in questa edizione, il programma del Dubai Film Market, una piattaforma per promuovere attivamente il cinema “made in UAE” tra operatori
del settore (produttori, sponsor, opinion leader internazionali, in primis). Lo scorso anno il festival, inaugurato con la proiezione di “W” di Olvier Stone, ha offerto al pubblico di Dubai la possibilità di vedere 179 film (tra cui 18 prime visioni internazionali) provenienti da 66 diversi Paesi, e ha visto sfilare sul tappeto rosso , tra gli altri, Ben Affleck, Salma Hayek, Abdulhussein Abdulredha,Sameer Sabri, Jamal Suleiman, Goldie Hawn, Preity Zinta, Abhishek Bachchan, Lebleba e Nicolas Cage. Il programma dettagliato e tutti gli aggiornamenti sugli eventi in programma per la prossima edizione si trovano sul sito dubaifilmfest.com
  •  

 Pubblicato da il 21/10/2009 - - ® Riproduzione vietata

close