Cerca Hotel al miglior prezzo

Olimpiadi 2016 in Brasile: bellezze naturali e infrastruttura di qualitą

Pagina 1/2

Rio de Janeiro, scelta per ospitare i Giochi Olimpici del 2016, rappresenta una delle principali sedi di eventi internazionali in Brasile e in tutto il Continente Americano, secondo la classifica dell’International Congress and Convention Association ICCA 2008, e sta consolidando sempre più la propria immagine di destinazione di spicco nel segmento meeting e congressi a livello mondiale. Solo nello scorso anno, sono stati realizzati a Rio 41 eventi internazionali. Non solo: Rio de Janeiro vanta anche il più grande e meglio attrezzato centro congressi dell’America Latina, il Riocentro, eletto il migliore dell’America Latina (South America´s Leading Conference Center) dal World Travel Awards 2008 (equivalente al premio Oscar nell’industria del turismo). Nel 2008, Rio ha inoltre ospitato più di 120 eventi di carattere tecnico-scientifico. La previsione per il 2009 è un aumento dell’80%.

Il Riocentro ha ospitato con grande successo alcuni dei più importanti eventi internazionali mai realizzati nella capitale carioca. Uno su tutti, la Conferenza delle Nazioni Unite per l’Ambiente e lo Sviluppo – l’ECO 92 o Rio 92 – nel 1992. Nel 2007, in occasione dei Giochi Panamericani e i Giochi Paraolimpici Panamericani di Rio de Janeiro, il Riocentro è stato la sede delle competizioni di ginnastica ritmica, trampolino, badminton, scherma, pugilato, judo, lotta, taekwondo, tennistavolo, pallamano e calcetto indoor.

Per i Giochi Olimpici e Paralimpici del 2016, buona parte degli impianti sportivi è già stata costruita. Tra questi, vere e proprie opere d’arte come il magnifico Stadio João Havelange (per le competizioni di atletica), il Centro Acquatico Maria Lenk, l’Arena Olimpica (per le gare di ginnastica e pallacanestro su sedia a rotelle), il Velodromo Olimpico, il Centro Nazionale di Equitazione e il Centro Nazionale di Tiro Sportivo.

Il Maracanã, il più grande stadio del mondo, rimarrà chiuso per ristrutturazione due anni, allo scopo di rinnovare le aree circostanti, migliorando l’accesso all’impianto e il collegamento ai sistemi di trasporto. Il nuovo volto del Maracanã verrà inaugurato in occasione dei Mondiali di Calcio nel 2014.

Il Centro Olimpico di Allenamento, dove si trova parte degli impianti costruiti per il “Pan 2007”, è già in fase di sviluppo e rappresenterà il cuore delle Olimpiadi del 2016.

Le strutture destinate agli alloggi all’interno del Villaggio Olimpico costruite seguendo standard di qualità elevatissimi, sorgeranno in prossimità dei luoghi dove si svolgeranno allenamenti e competizioni, al fine di evitare agli atleti un inutile dispendio di energie. Il Villaggio verrà costruito in riva a un lago e prevederà al proprio interno un parco, una spiaggia privata e locali esclusivamente dedicati agli allenamenti.

... Pagina 2/2 ...Il potenziale “carioca” e brasiliano

Il Governo Federale Brasiliano sta investendo sempre maggiori risorse sulle infrastrutture. Grazie al Programma di Accelerazione della Crescita (PAC), sono in corso di realizzazione opere di risanamento ambientale, costruzione di abitazioni e di sistemi di trasporto, sviluppo sociale e urbano. Sono stati, inoltre, riservati fondi pubblici per potenziare i servizi portuali, aeroportuali e stradali, fondamentali per il miglioramento dei servizi turistici in generale. I maggiori investimenti sono rivolti alla modernizzazione e ampliamento della capacità degli aeroporti.

La vasta rete aerea di Rio de Janeiro è frutto dell’integrazione di un moderno aeroporto internazionale con il resto del mondo. L’Aeroporto Internazionale Tom Jobim riceve, giornalmente, voli di più di 20 linee aeree, provenienti da oltre 80 paesi, per un totale di circa 15 milioni di passeggeri all’anno. In questo momento, l’“Aeroporto do Galeão”, come viene più comunemente chiamato, è in fase di ristrutturazione, con l’obiettivo di divenire uno dei più moderni al mondo e consentire la ricezione di un maggior numero di voli di linea, esclusivi e charter da ogni angolo del pianeta.

Un altro investimento rilevante del Governo riguarda la capacità alberghiera in vista dei grandi eventi previsti per i prossimi anni: la Coppa delle Confederazioni nel 2013, i Mondiali di Calcio nel 2014 e le Olimpiadi nel 2016. Il Ministero del Turismo Brasiliano è già al lavoro per lo sviluppo delle strutture alberghiere, richiamando investimenti mirati e facilitando il processo di classificazione alberghiera, che stabilisce i parametri di riferimento per i turisti nazionali e internazionali.

Oltre alle iniziative che riguardano la sicurezza, l’igiene sanitaria e i sistemi di trasporto pubblico delle città che ospiteranno gli eventi, il Governo Brasiliano sta dedicando grande attenzione anche all’infrastruttura turistica – diversi i progetti già avviati per la valorizzazione dei musei e dei patrimoni storici aperti al pubblico e per il perfezionamento della segnaletica turistica, fondamentale per orientare i visitatori.

Considerando le questioni della lingua e l’assistenza in hotel e aeroporti, il Ministero del Turismo ha già implementato una serie di progetti di formazione per i professionisti che accoglieranno i turisti durante i Mondiali di Calcio i Giochi Olimpici. Uno di questi è il progetto “Olá, turista!”, avviato oltre un mese fa, che prevede corsi gratuiti di inglese per i professionisti del turismo. L’investimento del Governo Federale su questo programma è pari a 13,92 milioni di Reais, oltre 5,3 milioni di Euro.

 Pubblicato da il 03/10/2009 - 4.197 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
25 Agosto 2017 Il Cinema sotto le Stelle a Cinecittą World ...

In questa caldissima estate 2017 solo di sera si può trovare un ...

NOVITA' close