Cerca Hotel al miglior prezzo

Weekend romantico a Venezia: tra Bācari, Grand Hotel e Piccoli Relais

Pagina 1/2

Venezia è una vera chicca nel panorama turistico italiano, visto che insieme a Roma e Firenze rappresenta l’olimpo delle destinazioni turistiche in Italia. Gode di un fascino e di una notorietà particolari, e anche se tutta l’Italia è ben conosciuta e apprezzata per i suoi meravigliosi tesori artistici, solo la “Serenissima” insieme poche altre città ha un nome così famoso da rientrare nell’immaginario collettivo di gran parte della popolazioni al mondo.

Com’è naturale che sia, questa grande notorietà porta ad un considerevole aumento dei prezzi, e per questa ragione i turisti più smaliziati imparano presto a comportarsi come i veneziani stessi: una passeggiata a San Marco è d’obbligo, ma per mangiare qualcosa di tipico ed estremamente gustoso, meglio recarsi in uno dei tanti bàcari veneziani. I bàcari sono piccoli locali caratteristici, in cui si possono consumare pietanze tipiche della tradizione lagunare, rigorosamente accompagnate da un’ombra di vino (ossia un bicchiere).

Funzionano in maniera spartana ma molto funzionale: si entra e si ordina un bicchiere a circa 1 o 2 euro, poi si sceglie tra piccoli assaggi mono-porzione che possono variare molto: polpette di baccalà, pesci fritti, verdure grigliate, frittatine o semplici noccioline per l’aperitivo.
Se non siete molto pratici potete tranquillamente chiedere un piatto misto e assaggiare un po’ di tutto, non resterete delusi. Potete cominciare dalla rosticceria San Bartolomeo o dall’Osteria Dai Zimei, entrambi hanno fama di proporre buona cucina a prezzi contenuti.

Un altro espediente per non far levitare il costo del vostro weekend veneziano è quello di evitare la gondola e optare invece per i traghetti pubblici, che godono di un fascino tutto loro.
... Pagina 2/2 ...Inoltre, per chi è interessato a una vacanza culturale, consiglio l’acquisto di una VeniceCard: si tratta di una carta prepagata a prezzo fisso che da diritto a molteplici servizi, quali l’utilizzo dei mezzi pubblici, l’accesso ai principali musei cittadini e una serie di altri benefit.

Per dormire a Venezia infine, e questo è l’ultimo passo della mia piccola guida, troverete un’infinita serie di opzioni: potrete optare per una sistemazione più economica scegliendo un piccolo hotel romantico a Cannaregio, o tuffarvi nello sfarzo tipicamente veneziano di un grand hotel a San Marco, con affaccio sul Canal Grande e approdo privato.
In ogni caso, una volta immersi nell’atmosfera magica di Venezia, il risultato sarà per tutti lo stesso: amore incondizionato per una della città più belle al mondo!

Fonte: Italian Collection
Boutique hotel, alberghi di lusso e agriturismo di charme
Visita Italiancollection.com/it/
 

10 Dicembre 2017 I mercatini di Natale al castello di Limatola ...

Dal 10 novembre al 10 dicembre 2017, Limatola (in Campania) ...

NOVITA' close