Cerca Hotel al miglior prezzo

Dubai: Governo presto lancerą linea aerea low cost

Pagina 1/2

Una nuova compagnia aerea Low Cost a Dubai! Presto, nel giro di massimo un anno, un nuovo carrier economico inizierà le operazioni dal nuovo aeroporto internazionale di Al Maktoum e la sua dirigenza è già in trattative per l'acquisto di aerei, come annunciato dal direttore della nuova compagnia Mr. Ghaith Al Ghaith. compagnia aerea il cui nome ufficiale resta ancora un mistero.

Mr. Al Ghaith anche detto che la compagnia aerea, che deve essere ancora nominata, è in trattative con Airbus e Boeing per l'acquisto di aeromobili e potrà emettere un importante ordine al più presto. "Siamo in una trattativa con i principali produttori, Boeing e Airbus", ha detto letteralmente Mr.Ghaith. A Dubai la parola attendere non è molto poolare, e lo staff della nuova compagnia vuole iniziare subito con una partenza scoppiettante!
Mr. Ghaith non ha saputo fornire alcuna indicazione dei requisiti patrimoniali della compagnia aerea o inerenti alla struttura delle tariffe, ma sembra che il denaro non costituisca un problema in quanto ci sarà la supervisione-controllo diretta del governo di Dubai.

Il direttore generale ha anche chiarito che la compagnia aerea sarà una nuova società separata dal Gruppo Emirates, ma il gruppo Emirates potrebbe comunque aiutare alla creazione della compagnia aerea.

... Pagina 2/2 ...Il presidente di Dubai, Sheikh Mohammed bin Rashid Al-Maktoum, vice presidente e primo ministro degli Emirati Arabi Uniti, ha emesso martedì scorso un decreto per impostare la compagnia aerea, affermando che il vettore dovrebbe basare i suoi servizi su prezzi economici adatti per un turismo meno lussuoso e che darà possibilità a tutti di scoprire le meraviglie di Dubai.

Il vettore aereo avrà voli disponibili per destinazioni entro le quattro ore e mezza di volo, indicativamente per un raggio di circa 3.500 km da Dubai.
Sheikh Ahmad ha detto che la flotta sarà equipaggiata sia con aeromobili Boeing 737 e Airbus A320s, confermando le trattative in corso con le due più grandi case costruttrici di aviogetti.

Il nuovo vettore sarà il sesto a basso costo della regione e con la volontà di competere con la Compagnia Sharjah di Air Arabia, la più grande compagnia aerea a basso costo del Medio Oriente. Fonte: Flight International

 Pubblicato da il 21/03/2008 - 3.961 letture - ® Riproduzione vietata

01 Novembre 2017 Halloween a Cinecittą World: programma e ...

Le lunghe giornate estive stanno lasciando il passo alle fresche e più ...

NOVITA' close