Cerca Hotel al miglior prezzo

David LaChapelle. Lost + Found Venezia

La Mostra di David LaChapelle a Venezia

Aggiungi l'evento al calendario 2017-04-12T00:00:00+0200 2017-09-10T00:00:00+0200 Europe/Rome David LaChapelle. Lost + Found La Mostra di David LaChapelle a Venezia | Date 2017 ATTENZIONE: date non continuative. Maggiori informazioni su date e programma a https://www.ilturista.info/blog/12883-La_Mostra_di_David_LaChapelle_a_Venezia/?utm_source=sharing&utm_medium=calendario&utm_campaign=blog Casa dei Tre Oci Venezia, Veneto
Dal 12 Aprile 2017 al 10 Settembre 2017
Attenzione: date non continuative
Universi sgargianti, onirici e dissacranti: a Venezia in Veneto, va in scena l’arte di David LaChapelle. Dal 12 aprile al 10 settembre, la Casa dei Tre Oci ospita la prima monografica italiana del fotografo e regista statunitense, il cui occhio ironico e disincantato ha ritratto le più famose celebrities alla fine degli anni Novanta, per poi spostarsi su temi più profondi come impatto ambientale, esistenza e diversità.

La mostra veneziana è una grande monografica che ripercorre attraverso oltre cento opere la carriera dell’artista dagli anni Novanta in poi, aggiungendo al già folto nucleo di opere un’interessante anteprima.

Alla Casa dei Tre Oci verrà infatti presentata per la prima volta al mondo la serie “New World”, l’ultimo lavoro di LaChapelle, realizzato negli ultimi quattro anni.

La serie “New World” ultimo lavoro di LaChapelle

Si tratta di una serie di undici opere che ruotano attorno a temi come il paradiso, la gioia, la natura e l’anima, con l’obiettivo di riflettere su questioni metafisiche e profonde come quelle legate all’oltre dopo la morte.

Nel realizzare questo lavoro LaChappelle ha dichiarato di essersi ispirato a Odilon Redon, pittore francese di fine Ottocento, a William Blake, a Michelangelo e a Michael Jackson, evidenziando la contaminazione di fonti di ispirazione che da sempre ha contraddistinto LaChappelle nel suo percorso di ricerca

In questa serie inoltre l’artista americano riprende a fotografare la figura umana, soggetto abbandonato nei suoi ultimi lavori, come nella serie di foto “Land Scapes”, anch'esse presenti nella mostra veneziana.

La serie “Land Scapes”

In “Land Scapes” La Chapelle ricostruì impianti petroliferi e stazioni di rifornimento in scala, attraverso materiali riciclati: cartoni delle uova, schede madri per computer, bigodini e cannucce. L’artista fotografò questi modellini in ambienti naturali e selvaggi come spiagge, foreste o montagne per evidenziare l’aperto contrasto tra la natura e quanto costruito dall’uomo.

Il tema dell’impatto dell’uomo sull’ambiente appare evidente nelle opere realizzata nell’ultimo decennio da LaChapelle, che dal 2006 vive in una fattoria biologica nelle Hawaii, alimentata solo da energia solare e idrica, che non utilizza pesticidi o fertilizzanti artificiali.
LaChapelle e L'Italia
Molto interessante anche la serie “After the deluge” (2007) in cui l’artista immagina il mondo all’alba di un nuovo diluvio universale. Nella serie gli oggetti che sono considerati icone e feticci del nostro tempo, venendo sommersid alle acque perdono ogni significato, mostrando quanto siano labili i nostri punti di riferimento attuali. L’opera è preceduta dalla serie “The deluge” in cui l’artista rielabora il capolavoro di Michelangelo adattandolo all’attualità.

Del resto fu proprio un viaggio a Roma nel 2006 che decretò un svolta fondamentale nella carriera di LaChapelle. Visitando la Cappella Sisitina l’artista ebbe quella che chiamò “folgorazione” e decise di abbandonare il lavoro di fotografo glamour per dedicarsi interamente all’arte.

La mostra di Venezia conferma il legame stretto che lega l’artista all’Italia, rinnovando questo tacito patto con la scelta di mostrare in anteprima il suo ultimo lavoro proprio a Venezia, regina di bellezza del Belapese.

Tre motivi per visitare la Mostra di LaChapelle a Venezia

1. Per vedere in anteprima la serie “New World”
A Venezia verrà presentato per la prima volta il lavoro di uno dei fotografi d’arte più famosi al mondo. Basterebbe questo per visitare la mostra alla Casa dei Tre Oci.

2. Per viaggiare nel mondo di LaChapelle
Colorato, sgargiante, forse kitsch: che piaccia o no, le opere di LaChapelle non passano inosservate. La mostra veneziana è un’occasione per scoprire il mondo di questo artista, dagli esordi come elegante fotografo di celebrities, fino alle ultime riflessioni profonde su declino, vita e morte.

3. Per visitare Venezia
C’è poco da aggiugere: una mostra a Venezia è anche una (buona) scusa per scoprire una città unica al mondo.

Informazioni utili, date, orari e prezzo dei biglietti

Mostra "David LaChapelle. Lost + Found"
Dove:
Casa dei Tre Oci a Venezia, Fondamenta delle Zitelle, 43 - Giudecca
Date: dal 12 aprile al 10 settembre 2017
Orari: Tutti i giorni 10 – 19; chiuso martedì
Biglietti: 12,00 € intero, 10,00 € ridotto
Maggiori info: sito ufficiale

Breve biografia di LaChappelle su Due Minuti di Arte

Calendario delle aperture

Aprile 2017
D L M M G V S
           
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
           
Maggio 2017
D L M M G V S
 
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
     
Giugno 2017
D L M M G V S
       
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
 
Luglio 2017
D L M M G V S
           
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
         
Agosto 2017
D L M M G V S
   
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
   
Settembre 2017
D L M M G V S
         
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
             
Diniego di responsabilità: la Redazione cerca di mantenere sempre aggiornate le date di apertura, ma consigliamo di visionare i siti ufficiali prima di organizzare una visita.
  •  

 Pubblicato da il 10/04/2017 - 3.768 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
close