Cerca Hotel al miglior prezzo

Planet Ocean Underwater Hotel, una catena di alberghi mobili sottomarini?

Dormire in mezzo ai pesci si può! O meglio, si potrà. Per farlo, basterà recarsi in un Planet Ocean Underwater Hotel, così da farsi circondare da scenari naturali straordinari. Come avrete già intuito dal nome, questa struttura non è altro che un albergo costruito sott'acqua: un hotel di lusso, totalmente sicuro a circa otto metri d profondità e senza alcun impatto sull'ambiente circostante, con dodici camere e, soprattutto, un punto di vista privilegiato sulla fauna e sulla flora del mare.

Per il momento, però, potete solo sognare, perché il Planet Ocean Underwater Hotel è ancora un progetto: un progetto che, tuttavia, ben presto vedrà la luce, considerando che ha appena ottenuto tutte le autorizzazioni e tutte le licenze del caso. Tra pochissimo tempo, insomma, partiranno i lavori per la sua costruzione, per un piano che dovrebbe costare intorno ai 13 milioni di sterline (Cento ottanta milioni di euro!).

Anche per questo motivo non è difficile ipotizzare che le tariffe per una camera non saranno proprio alla portata di tutti. Ma chi avrà la possibilità di spendere si troverà come immerso in un universo parallelo, guardando negli occhi i pesci che nuoteranno attorno alla struttura. Tutte le camere saranno dotate di ogni genere di comfort, dal frigorifero all'arredamento, dal bagno a Internet. In più, l'albergo avrà delle sale tv, per chi non vorrà rinunciare al proprio programma preferito anche mentre si trova sott'acqua. Certo è che il vero spettacolo sarà quello fornito dalla natura circostante.

Di alberghi subacquei in giro per il mondo ne esistono diversi già attivi da anni, ma questo ha una caratteristica unica e brevettata. L'hotel è tecnicamente come un vascello sottomarino, in grado di ritrarre l'ascensore che lo collega con la superficie del mare per poi navigare in acque oceaniche tramite la tecnologia della propulsione elettromeccanica - ed è quindi in grado di cercare un rifugio con i propri mezzi, in caso di un uragano.

Già, ma dove si troverà questa struttura? In realtà, gli alberghi saranno più di uno, nell'ambito di una vera e propria catena, e le location che sono state individuate dai progettisti sono numerose, in ogni angolo del pianeta: nel Sud Est Asiatico, per esempio, sono finite nel mirino le Filippine, l'Indonesia e la Malesia, mentre nell'Oceano Pacifico le località più papabili sono quelle più incontaminate, da Bali alle Isole Fiji, dalle Hawaii alla Polinesia Francese, senza dimenticare Saipan e Guam. E non è tutto: potrebbero essere coinvolti anche l'Oceano Indiano, il Mar Rosso e il Golfo Persico, dalle Seychelles alle Mauritius, dalle Maldive a Dubai, dall'Egitto a Israele, oltre ai Caraibi, con Cuba, Belize, Bahamas e Panama pronte ad accogliere gli hotel sottomarini.

Ma chi non volesse aspettare la costruzione di questi nuovi alberghi per dormire negli abissi, vi ricordiamo gli oramai colladauti hotel subacquei.
  •  

 Pubblicato da il 06/12/2015 - 3.055 letture - ® Riproduzione vietata

close