Cerca Hotel al miglior prezzo

Mozart Dinner Concerts, cene con musica classica a Salisburgo

Pagina 1/2

La location è già strordinaria per il fascino della storia che essa stessa emana. Nel cuore di Salisburgo, il ristorante St Peter Stiftskeller si fregia del titolo di essere uno dei ristoranti più antichi del mondo, e sicuramente d'Europa.

Non si tratta di una affermazione presuntuosa ma una semplice constatazione, dato che la sua funzione compare già in un documento ufficiale del'803 d.C. Quando questo luogo vide arrivare un illustre commensale: l'Imperatore Carlo Magno!

L'occasione giusta per venire a scoprire questo luogo, così denso di storia, sono le cosiddette Mozart Dinner Concerts, delle vere e proprie cene musicali, che si propongono di fare vivere ai visitatori le atmosfere del 18° secolo, ai tempi del grande compositore austriaco. All'interno della grande Sala Barocca, tutto è ambientato agli ultimi decenni del '700, sia in termini di arredi, che costumi, il tutto accompagnato dalle musiche più celebri di Mozart, suonate dal vivo, e gustando alcuni tra i migliori piatti della storica tradizione culinaria del Salisburghese.

L'idea di unire Wolfang Amadeus Mozart con una esperienza gastronomica nasce alla fine del secolo scorso, più precisamente nel 1996 quando viene creato il consorzio Amadeus Consort Salzburg.

... Pagina 2/2 ...
La chiave della serata è costituita da una “Ensemble” in costume d'epoca, che di solito è strutturata da un gruppo di sei musicisti e due cantanti, uomo e donna. Sono però possibili variazioni sul tema, con la possibilità di ampliare il cast trasformandolo in una vera mini-opera.

La qualità è assicurata: tutti i membri dell'ensemble sono laureati del Mozarteum dell'Università di Salisburgo e sono soliti lavorare con orchestre e teatri d'opera internazionali. Noi che abbiamo avuto il piacere di partecipare ad una loro esibizione vi possiamo assicurare che formano una sestetto molto affiatato che lega in modo perfetto con le voci esuberanti del tenore e del soprano che con i loro “botta e risposta” rendono piuttosto divertenti i duetti vocali.

Alcuni dei cantanti dell'Ensemble, si esibiscono al famoso Festival di Salisburgo, come la celebre Aleksandra Zamojska. Il repertorio è ampio e cambia nel corso della stagione: vengono ovviamente suonate arie dalle principali opere di Mozart, come il Flauto Magico e il Don Giovanni. Spesso vengono utilizzati strumenti d'epoca per ottenere sonorità il più possibile vicine a quelle originali dei tempi di Mozart

Ovviamente poi tra una melodia e l'altra viene servita la cena, con un menù a lume di candela che include tre portate, che cercano di recuperare sapori e fragranze che riportino a fine '700. Noi abbiamo avuto la possibilità di gustare una vellutata al limone, un petto di cappone al vino rosso, e un semifreddo accompagnato da miele di bosco e salsa a base di cacao.

Ricordiamo che nel prezzo della cena non sono incluse le bevande, ed è quindi fare riferimento al menu presente sui tavoli. Al termine della serata è possibile acquistare il CD con le musiche e le arie che avete ascoltato.

Una nota importante: ricordatevi che le Mozart Dinner sono sempre affolatissime ed è consigliabile prenotare con un largo anticipo!

Mozart Dinner a Salisburgo
Dove:Sala Barocca del St. Peter Stiftskeller (vicino alla Cattedrale di Salisburgo)
Prezzo: Adulti 54 euro 65 euro nel periodo natalizio
Studenti dai 14 ai 26 anni 41 euro oppure 47 euro nel periodo natalizio
banbini con meno di 14 anni 33 euro 39 euro nel periodo natalizio
sito: www.stpeter-stiftskeller.at

Per prenotare:
Salzburger Konzertgesellschaft
Robinigstraße 24, 5020 Salzburg
Tel.: +43 662 828695, Fax: +43 662 828695 14, office@skg.co.at, www.skg.co.at
01 Novembre 2017 Halloween a Cinecittą World: programma e ...

Le lunghe giornate estive stanno lasciando il passo alle fresche e più ...

NOVITA' close