Cerca Hotel al miglior prezzo

Paris 1900, La Ville Spectacle: in mostra a Parigi la Belle Epoque

Pagina 1/2

Il periodo di pace che sta vivendo l'Europa occidentale, da quasi 70 anni, non ha precedenti nella storia del vecchio continente. Ma qualche anno prima della devastazione delle due grandi guerre, l'Europa aveva vissuto qualche decennio di grande ottimismo e fervore artistico, e che aveva illuso le nazioni nella convinzione che il progresso tecnologico avrebbe portato pace e prosperità: parliamo della Belle Epoque, che venne suggellata nelle prime edizioni delle cosiddette esposizioni universali, tra cui quella di Parigi del 1900, che annunciò al mondo l'arrivo del XX secolo, ignorando che dopo appena 14 anni l'intero pianeta sarebbe precipitato in uno dei secoli più bui di tutta la storia dell'umanità.

Proprio per quell'edizione di 114 anni fa, la capitale della Francia si dotò di luoghi perfetti per ospitare le esposizioni, ed assieme al Pont Alexadre III vennero costruiti sulla riva nord della Senna il Grand e Petiti Palais. Proprio in quest'ultimo, a partire dal prossimo 2 aprile, una grande mostra celebrerà la Belle Epoque, l'occasione di poter ammirare opere eccezionali di un periodo artistico tra i più emozionanti della storia dell'arte.

Si intitola Paris 1900, La Ville Spectacle, e potrete visitare questa mostra presso Le Petit Palais fino al 17 agosto 2014. La mostra temporanea verrà installata in sei padiglioni dell'architettura disegnata da Charles Girault, che ricordiamo oggi ospita il Musée des Beaux-Arts della città di Parigi. In totale verranno presentati oltre 600 pezzi, non solo dipinti ma anche sculture, fotografie, manifesti ed altri reperti come gioielli e mobili, che potranno ricreare la magia di quegli anni così spensierati e fecondi.

Il primo padiglione sarà dedicato al ricordo dell'expo del 1900, e avrà il nome di “Parigi , Finestra sul Mondo , ma poi entrando nel secondo padiglione inizierà un viaggio magico nell'arte, con veri capolavori che v'attendono, come le opere di René Jules Lalique, il mago del vetro, ma anche di Alphonse Mucha ed Emile Gallé.
Imperdibile la terza sezione dove saranno esposte opere di Monet, Renoir, Cezanne e di Camille Pissarro. E' sicuramente il padiglione più interessante per chi ama l'arte e avrà l'occasione di vedere dei veri giganti della pittura a confronto!

Le restanti sezioni saranno invece dedicate alla moda dell'epoca , tra cui spiccano i disegni di Jeanne Paquin e delle principali case di moda di Rue de la Paix. Negli ultimi padiglioni, i visitatori potranno avere un assaggio del divertimento che veniva offerto a Parigi all'inizio del XX secolo, dal teatro all'opera fino ai numeri da circo ed i leggendari cabaret come il Moulin Rouge e Le Chat Noir. E' la mostra darà anche un occhio indiscreto al lato più ambiguo della città, includendo una sezione sulla prostituzione ed i bordelli parigini della Bella Epoque.

... Pagina 2/2 ... I visitatori avranno anche la possibilità di conoscere meglio i progetti architettonici del periodo , come la costruzione delle nuove stazioni ferroviarie, tra cui la Gare de Lyon , la Gare d'Orsay e la Gare des Invalides, così come scoprire come nacque la prima linea della metropolitana, la Métropolitain.
Se vi piace l'arte allora date un occhiata anche alle altre mostre da non perdere nel 2014 in Europa!

Paris 1900 , La Ville Spectacle
Dove: Le Petit Palais, Avenue Winston-Churchill
Quando: 2 aprile – 17 agosto 2014
Orari: 10-18 , il giovedi fino alle 20
Chiusure: lunedì e festivi
Biglietto ingresso: intero 11 euro, ridotto 8 euro
Sito web: www.petitpalais.paris.fr

 Pubblicato da il 21/02/2014 - 3.856 letture - ® Riproduzione vietata

close