Cerca Hotel al miglior prezzo

Nuovi sedili Airbus A320: più spazio ai passeggeri grassi, meno ai magri

Viaggiare in aereo, in classe economica, è sempre più un esperienza “soffocante”: a chi non è capitato di doversi sedere a fianco di qualche passeggero corpulento, ed essere costretto a convivere con l'ingombrante presenza, per tutta la durata del volo? In più la tendenza all'obesità, nelle nazioni occidentali, sta aggravando il problema, rendendo i voli sempre più spesso una tortura per chi si trova vicino a questi fisici imponenti, per non parlare degli stessi passeggeri in sovrappeso, costretti a sedersi su dei sedili del tutto inadeguati a loro.

Ora però c'è una notizia buona, anche se non completamente: Airbus sta per lanciare l'installazione di sedili extra-large, per accogliere i viaggiatori in sovrappeso, ma solamente, e questo è il rovescio della medaglia, a scapito dei passeggeri più magri!. D'altra parte lo spazio in aereo complessivo, deve rimane lo stesso.
La compagnia europea costruttrice di aeromobili, ha proposto di aggiungere altri 5 cm per la larghezza dei sedili, che si trovano sul corridoio dei suoi aeromobili A320, offrendo quindi più spazio di manovra per i passeggeri corpulenti. Ma, purtroppo, questo guadagno di seduta verrà ottenuto riducendo la larghezza degli altri due sedili per un valore di 2,5 cm ciascuno.

I posti a sedere sull'Airbus A320 hanno infatti, attualmente, una larghezza di 45,7 cm (18 pollici) e con il cambiamento previsto, questi nuovi sedili sul corridoio aumenteranno la seduta fino a 50,8 cm, tutto questo a scapito degli altri, che verranno ridotti a 43,2 cm. Secondo Airbus questo valore corrisponde alla larghezza media di sedile, a bordo degli aeromobili del costruttore rivale Boeing, e quindi non sarebbe un grosso problema.

Airbus ha inoltre sottolineato come questa nuova disposizione sia stata studiata proprio in risposta alle lamentele provenienti da molte compagnie aeree, che sostengono come l'espansione del girovita dei viaggiatori, stia causando vari problemi. I vettori aerei hanno riferito di aver ricevuto un numero crescente di reclami da parte dei viaggiatori, costretti a sedersi accanto a un passeggero obeso, con il loro spazio vitale letteralmente usurpato.

Ne passato, un certo numero di studi avevano suggerito (vedi Ryanair) che molti passeggeri sarebbero favorevoli a una "tassa sul grasso", cosa che costringerebbe i viaggiatori in sovrappeso a sborsare di più, per poter accedere al volo. E quasi certamente le compagnie aeree utilizzeranno questa nuova configurazione dei sedili per aumentare i profitti. Ai passeggeri verrà probabilmente chiesto di pagare un extra per i sedili più ampi, il che aiuterebbe a compensare il carburante aggiuntivo, necessario per trasportare i passeggeri più pesanti del normale. Sono circa 20 le compagnie aeree hanno espresso interesse per questo nuovo design, che dovrebbe essere disponibile per la fine del 2013, secondo Airbus.

Fonte: Telegraph
  •  

 Pubblicato da il 25/06/2012 - 5.528 letture - ® Riproduzione vietata

01 Novembre 2017 Halloween a Cinecittà World: programma e ...

Le lunghe giornate estive stanno lasciando il passo alle fresche e più ...

NOVITA' close