Cerca Hotel al miglior prezzo

Primo volo passeggeri Lufthansa a biocarburante

E' ufficiale, il carburante del futuro sembra proprio essere il biokerosene! E' notizia di oggi che un Airbus A321 di Lufthansa ha completato un volo di 1 ora e 10 minuti da Amburgo a Francoforte, utilizzando un mix 50-50% tra combustibili tradizionali e biologici: è il primo volo passeggeri effettuato con l'ausilio di bio-carburanti. La prova però durerà ancora sei mesi, ed interesserà un totale di 1.200 voli. Se il programma avrà successo completo, l'uso di biocarburanti (e in questo caso di cherosene biosintetico) sarà esteso sulle altre rotte.

Secondo Lufthansa questo nuovo programma ridurrà le emissioni di carbonio di circa 1.500 tonnellate. A dire il vero molti gruppi ambientalisti sono scettici rispetto a questo programma, sostenendo che l'uso di biocarburanti sia meno rispettoso dell'ambiente rispetto ai classici carburanti per aerei. Il problema sta nell'utilizzo del suolo che impiegato per le biomasse andrebbe a discapito della produttività degli alimenti. Lufthansa è però certa della bontà delle sue valutazioni ed ha ribadito che la compagnia aerea non utilizzerà materiale che potrebbe essere destinato alla produzione alimentare.

Certo è che Lufthansa è stata la prima compagnia aerea a livello mondiale ad utilizzare biocarburante in un programma di operazioni di volo giornaliere. Secondo l'International Air Transport Association, che rappresenta le maggiori compagnie aeree del mondo, i biocarburanti entro il 2017 rappresenteranno il 10 per cento del carburante totale utilizzato dall'industria aerea.

Altre compagnie si stanno attrezzando in proposito: la compagnia Thomson ha dichiarato che inizierà i voli di biocarburanti entro la fine del mese, ed anche Virgin, Continental, JAL e Air New Zealand hanno dichiarato di avere già dei programmi che spingono in tale direzione. Nel frattempo, anche British Airways ha siglato una partnership con una società americana, Solena, per trasformare i rifiuti domestici in carburante per i reattori della sua flotta.
  •  

 Pubblicato da il 18/07/2011 - 2.196 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
close