Cerca Hotel al miglior prezzo

Bab Agnaou: l'antica porta di ingresso alla Medina di Marrakech

Bab Agnaou una delle 19 porte della Medina di Marrakech. E' il varco d'accesso alla cittadella reale e si trova a sud della piazza Djemaa el-Fna.

Visto da lontano, l'effetto è estremamente suggestivo. Il colore e i decori delle pietre con le quali la porta di Bab Agnaou è stata costruita donano un effetto tridimensionale davvero sorprendente.

Purtroppo lo stato in cui oggi si trova oggi non è dei migliori. Il materiale utilizzato per legare le pietre, una malta densa di sali solubili, unitamente allo smog diffuso, ne rendono la conservazione sempre più problematica.

Bab Agnaou è una delle diciannove porte che interrompevano la recinzione muraria fatta costruire per proteggere la medina, la città vecchia di Marrakech. Alcune di loro non ci sono più. Questo rende il valore di Bab Agnaou, la più imponente fra le superstiti, ancora maggiore, e la rende una delle attrazioni più importanti di Marrakech.

La porta risale al XII secolo e fa parte delle tante opere fatte realizzare dalla dinastia degli Almohadi per arricchire e valorizzare la città di Marrakech. Il nome, mutuato dalla lingua berbera è legato alla sua posizione, esposta verso l'Africa subsahariana.

Il termine Agnāw, come Gnawa, indica, nella lingua berbera, le persone di colore. Altri due, Bāb al-Kohl e Bāb el-Qsar erano i termini utilizzati per indicarla. Il loro significato è diverso. Il primo si traduce in "porta dei neri", mentre il secondo in "porta del palazzo". Ad ogni modo, la sua funzione era soprattutto decorativa.

Varcarla significa, tutt'ora, avere accesso al quartiere reale della Kasbah, voluto dal califfo almohade Abū Yūsuf Yaʿqūb al-Manṣūr, in cui trovano posto anche altri importanti siti da visitare, come la Moschea al-Manṣūriyya, il Palazzo El Badi e le Tombe Sa'diane.

La sua forma a ferro di cavallo esalta le decorazioni evidenziate da bassorilievi. Tre pannelli posti ai lati e valorizzati da motivi floreali riportano frasi tratte dal Corano.

Le sue dimensioni vennero ridotte verso la metà del XVIII secolo ad opera del sultano alawita Muḥammad ibn ʿAbd Allāh.

La porta di Bab Agnaou si trova sul lato occidentale della Medina di Marrakech, a sud della piazza di Djemaa el-Fna e a nord dei Giardini Agdal

 Pubblicato da il 29/12/2015 - 1.851 letture - ® Riproduzione vietata

close