Foto 2 di 20

Monumenti da salvare in Italia e nel Mondo, secondo il World Monuments Fund

5 Vota   

Ricostruiamo L'Aquila, dopo il terremoto del 2009 - Alta sulle colline che dominano il fiume Aterno, e circondata da mura medievali, L'Aquila accoglieva i visitatori con i suoi edifici duecenteschi. Come ben sappiamo, tragicamente, il centro storico è stato in gran parte gravemente colpito da un terremoto nel 2009, tra cui gravi danni alle principali piazze e alle chiese della città. Dopo il terremoto il centro storico della città rimane chiuso dalla "zona rossa" ed è per lo più inaccessibile a causa di severe norme di sicurezza. Molte delle strutture civiche, religiose e sociali della città non possono essere più utilizzate, e gli abitanti del centro storico attualmente vivono in alloggi temporanei al di fuori della zona danneggiata. Così stando le cose la città rischia di morire se non si interviene con un piano coordinato e dai costi ingenti.