Foto 6 di 21

UNESCO 2016, le foto dei nuovi siti Patrimonio dell'Umanitą

2 Vota   

Le opere architettoniche di Le Corbusier, un contributo eccezionale al Movimento Moderno
Argentina, Belgio, Francia, Germania, India, Giappone, Svizzera
Sono 17 i siti sparsi fra 7 paesi che rappresentano ed offrono al pubblico il nuovo linguaggio architettonico ideato da Le Corbusier. L'omaggio all'architetto e designer svizzero, naturalizzato francese, copre un periodo di mezzo secolo, descritto dallo stesso Le Corbusier come periodo della "paziente ricerca". L'elenco delle opere comprende il Complexe du Capitole a Chandigarh (India), il Museo Nazionale dell'Arte Occidentale di Tokio (Giappone), la casa del Dr Curutchet a La Plata (Argentina) e l' Unité d’habitation a Marsiglia (France), tutte opere che riflettono le soluzioni che il Movimento Moderno ha applicato nel corso del 20° secolo, rompendo gli schemi precedenti, per rispondere alle esigenze emergenti della società e internazionalizzando, di fatto, le pratiche architettoniche.